Posts Tagged “pallanuoto”

Pallanuoto: albo d’oro della Coppa Campioni-Champions League

Pallanuoto: albo d’oro della Coppa Campioni-Champions League

Albo d’oro Champions League pallanuoto. Elenco completo di tutti i vincitori della massima competizioni per clubs di pallanuoto in Europa.

La pallanuoto ha saputo adattarsi alle mode del tempo: se una volta la Coppa dei Campioni era contesa unicamente dalla squadre vincitrici del torneo nazionale, la crescita dell’interesse e la possibilità di accedere a premi più sostanziosi ha visto il cambio di formula della massima competizione per clubs.

Nato come European Cup, il trofeo ha assunto la denominazione di Champions League nella stagione 1996-1997 e in seguito di Euroleague  a partire dal 2003-2004. Nella stagione 2011-2012 è tornato ad assumere la denominazione di LEN Champions League.

La formula ricalca quella del calcio, con una fase eliminatoria utile a scremare le compagini, in modo che alla fase a gironi accedano soltanto le più forti.

Infine la Final SIX in sede unica, con due squadre già qualificate per le semifinali ed un turno di quarto di finale secco per scegliere le altre due compagini. Di seguito l’albo d’oro della manifestazione.

Albo d’oro Champions League pallanuoto maschile

StagioneCampioneNAZSecondo postoNAZ
1963-64PartizanYUGDinamo MoscaURSS
1964-65Pro ReccoITAPartizanYUG
1965-66PartizanYUGDinamo MagdeburgoDDR
1966-67PartizanYUGPro Recco ITA
1967-68MladostYUGDinamo BucarestROU
1968-69MladostYUGDinamo MoscaURSS
1969-70MladostYUGPro Recco ITA
1970-71PartizanYUGMladostYUG
1971-72MladostYUGPro Recco ITA
1972-73OrvosegyetemHUNPartizanYUG
1973-74MGU MoscaURSSOrvosegyetem HUN
1974-75PartizanYUGOrvosegyetem HUN
1975-76PartizanYUGVasas HUN
1976-77CSK VMF MoscaURSSZian ZianNLD
1977-78Canottieri Napoli ITACSK VMF MoscaURSS
1978-79Orvosegyetem HUNMontjuïcESP
1979-80Vasas HUNPartizanYUG
1980-81Jug DubrovnikYUGSpandauFRG
1981-82BarcellonaESPSpandauFRG
1982-83SpandauFRGDinamo Alma-AtaURSS
1983-84Pro Recco ITAAlphen AlphenNLD
1984-85Vasas HUNCSK VMF MoscaURSS
1985-86SpandauFRGBudapest VSC Vasutas HUN
1986-87SpandauFRGDinamo MoscaURSS
1987-88Pescara Pescara ITASpandauFRG
1988-89SpandauFRGCatalunyaESP
1989-90MladostYUGSpandauFRG
1990-91MladostYUGCanottieri Napoli ITA
1991-92Jadran SpalatoHRVSavona Savona ITA
1992-93Jadran SpalatoHRVMladostHRV
1993-94Újpest HUNCatalunyaESP
1994-95CatalunyaESPÚjpest HUN
1995-96MladostHRVÚjpest HUN
1996-97Posillipo ITAMladostHRV
1997-98Posillipo ITAPescara Pescara ITA
1998-99POŠK POŠKHRVBecejYUG
1999-00BecejYUGMladostHRV
2000-01Jug DubrovnikHRVOlympiakosGRC
2001-02OlympiakosGRCHonvéd HUN
2002-03Pro Recco ITAHonvéd HUN
2003-04Honvéd HUNJadran Herceg Novi Jadran H.N.SCG
2004-05Posillipo ITAHonvéd HUN
2005-06Jug DubrovnikHRVPro Recco ITA
2006-07Pro Recco ITAJug DubrovnikHRV
2007-08Pro Recco ITAJug DubrovnikHRV
2008-09PrimoracMNEPro Recco ITA
2009-10Pro Recco ITAPrimoracMNE
2010-11PartizanSRBPro Recco ITA
2011-12Pro Recco ITAPrimorje PrimorjeHRV
2012-13Stella RossaSRBJug DubrovnikHRV
2013-14BarcelonetaESPRadnickiSRB
2014-15Pro Recco ITAPrimorjeHRV
2015-16Jug DubrovnikHRVOlympiakosGRC
2016-17SzolnokiHUNJug DubrovnikHRV

 

Rio 2016: calendario ed orari della pallanuoto maschile e femminile

Rio 2016: calendario ed orari della pallanuoto maschile e femminile

Il torneo olimpico della pallanuoto vedrà l’Italia partecipare sia a quello maschile che femminile. Entrambe le competizioni prevedono una prima fase, con formula all’italiana (sola andata).   Le prime 4 di ogni girone accedono ai quarti di finale nel tabellone a eliminazione diretta (prime contro quarte, seconde contro terze) mentre nella prima fase femminile non ci sarà eliminazione dai gironi.

TORNEO MASCHILE DI PALLANUOTO RIO 2016

Gruppo A Serbia, Grecia, Brasile, Australia, Giappone, Ungheria

Gruppo B Stati Uniti, Montenegro, Francia, Italia, Spagna, Croazia

SABATO 06 AGOSTO
ORA ITAEVENTOIMPIANTO
14:00Serbia-UngheriaMaria Lenk Aquatics Centre
15:20Stati Uniti-CroaziaMaria Lenk Aquatics Centre
16:40Spagna-ItaliaMaria Lenk Aquatics Centre
18:00Grecia-GiapponeMaria Lenk Aquatics Centre
00:30Francia-MontenegroMaria Lenk Aquatics Centre
01:50Brasile-AustraliaMaria Lenk Aquatics Centre
LUNEDÌ 08 AGOSTO
ORA ITAEVENTOIMPIANTO
14:00Serbia-GreciaMaria Lenk Aquatics Centre
15:20Italia-FranciaMaria Lenk Aquatics Centre
16:40Stati Uniti-SpagnaMaria Lenk Aquatics Centre
18:00Ungheria-AustraliaMaria Lenk Aquatics Centre
00:30Giappone-BrasileMaria Lenk Aquatics Centre
01:50Croazia-MontenegroMaria Lenk Aquatics Centre
MERCOLEDÌ 10 AGOSTO
ORA ITAEVENTOIMPIANTO
14:00Australia-GiapponeMaria Lenk Aquatics Centre
15:20Grecia-UngheriaMaria Lenk Aquatics Centre
16:40Francia-Stati UnitiMaria Lenk Aquatics Centre
18:00Montenegro-ItaliaMaria Lenk Aquatics Centre
00:30Brasile-SerbiaMaria Lenk Aquatics Centre
01:50Spagna-CroaziaMaria Lenk Aquatics Centre
VENERDÌ 12 AGOSTO
ORA ITAEVENTOIMPIANTO
14:00Ungheria-GiapponeMaria Lenk Aquatics Centre
15:20Croazia-ItaliaMaria Lenk Aquatics Centre
16:40Stati Uniti-MontenegroMaria Lenk Aquatics Centre
00:30Grecia-BrasileMaria Lenk Aquatics Centre
01:50Spagna-FranciaMaria Lenk Aquatics Centre
03:10Serbia-AustraliaMaria Lenk Aquatics Centre
DOMENICA 14 AGOSTO
ORA ITAEVENTOIMPIANTO
17:50Montenegro-SpagnaOlympic Aquatics Stadium
19:10Australia-GreciaOlympic Aquatics Stadium
20:30Stati Uniti-ItaliaOlympic Aquatics Stadium
21:50Francia-CroaziaOlympic Aquatics Stadium
00:30Serbia-GiapponeOlympic Aquatics Stadium
01:50Brasile-UngheriaOlympic Aquatics Stadium
MARTEDÌ 16 AGOSTO
ORA ITAEVENTOIMPIANTO
16:00Quarto di finale 1Olympic Aquatics Stadium
17:20Quarto di finale 2Olympic Aquatics Stadium
20:10Quarto di finale 3Olympic Aquatics Stadium
21:30Quarto di finale 4Olympic Aquatics Stadium
GIOVEDÌ 18 AGOSTO
ORA ITAEVENTOIMPIANTO
16:00Semifinale 5°- 8° postoOlympic Aquatics Stadium
17:20Semifinale 1Olympic Aquatics Stadium
20:10Semifinale 5°- 8° postoOlympic Aquatics Stadium
21:30Semifinale 2Olympic Aquatics Stadium
SABATO 20 AGOSTO
ORA ITAEVENTOIMPIANTO
16:40Finale 7°- 8° postoOlympic Aquatics Stadium
18:00Finale 3°- 4° postoOlympic Aquatics Stadium
21:30Finale 5° – 6° postoOlympic Aquatics Stadium
22:50Finale 1° – 2° postoOlympic Aquatics Stadium

 

TORNEO FEMMINILE DI PALLANUOTO RIO 2016

Gruppo A Brasile, Italia, Russia, Australia

Gruppo B Stati Uniti, Cina, Spagna, Ungheria

MARTEDÌ 09 AGOSTO
ORA ITAEVENTOIMPIANTO
14:00Cina-UngheriaMaria Lenk Aquatics Centre
15:20Italia-BrasileMaria Lenk Aquatics Centre
16:40Spagna-Stati UnitiMaria Lenk Aquatics Centre
18:00Russia-AustraliaMaria Lenk Aquatics Centre
GIOVEDÌ 11 AGOSTO
ORA ITAEVENTOIMPIANTO
14:00Russia-BrasileMaria Lenk Aquatics Centre
15:20Italia-AustraliaMaria Lenk Aquatics Centre
16:40Cina-Stati UnitiMaria Lenk Aquatics Centre
18:00Spagna-UngheriaMaria Lenk Aquatics Centre
SABATO 13 AGOSTO
ORA ITAEVENTOIMPIANTO
14:00Cina-SpagnaMaria Lenk Aquatics Centre
15:20Russia-ItaliaMaria Lenk Aquatics Centre
16:40Australia-BrasileMaria Lenk Aquatics Centre
18:00Ungheria-Stati UnitiMaria Lenk Aquatics Centre
LUNEDÌ 15 AGOSTO
ORA ITAEVENTOIMPIANTO
19:10Quarto di finale 1Olympic Aquatics Stadium
20:30Quarto di finale 2Olympic Aquatics Stadium
23:20Quarto di finale 3Olympic Aquatics Stadium
00:40Quarto di finale 4Olympic Aquatics Stadium
MERCOLEDÌ 17 AGOSTO
ORA ITAEVENTOIMPIANTO
16:00Semifinale 5°- 8° postoOlympic Aquatics Stadium
17:20Semifinale 1Olympic Aquatics Stadium
20:10Semifinale 5°- 8° postoOlympic Aquatics Stadium
21:30Semifinale 2Olympic Aquatics Stadium
VENERDÌ 19 AGOSTO
ORA ITAEVENTOIMPIANTO
15:00Finale 7°- 8° postoOlympic Aquatics Stadium
16:20Finale 3°- 4° postoOlympic Aquatics Stadium
19:10Finale 5° – 6° postoOlympic Aquatics Stadium
20:30Finale 1° – 2° postoOlympic Aquatics Stadium
Olimpiadi: albo d’oro della pallanuoto maschile e femminile

Olimpiadi: albo d’oro della pallanuoto maschile e femminile

La pallanuoto fa parte del programma olimpico fin dai Giochi della II Olimpiade che si svolsero a Parigi nel 1900. Tuttavia le prime due edizioni non videro ai nastri di partenza compagini nazionali, quanto piuttosto clubs  in rappresentanza della propria nazione.

Ad oggi sono stati disputati finora 26 tornei maschili e 4 in campo femminile: le donne fecero infatti la prima apparizione soltanto a Sydney nei Giochi Olimpici del 2000. Attualmente i tornei prevedono la partecipazione di 12 (uomini) ed 8 nazioni (donne).

ALBO D’ORO OLIMPIADI – PALLANUOTO MASCHILE
annosedeoroargentobronzo
1900ParigiGran BretagnaBelgioFrancia – Francia
1904St LouisStati UnitiStati UnitiStati Uniti
1908LondraGran BretagnaBelgioSvezia
1912StoccolmaGran BretagnaSveziaBelgio
1920AnversaGran BretagnaBelgioSvezia
1924ParigiFranciaBelgioStati Uniti
1928AmsterdamGermaniaUngheriaFrancia
1932Los AngelesUngheriaGermaniaFrancia
1936BerlinoUngheriaGermaniaBelgio
1948LondraItaliaUngheriaOlanda
1952HelsinkiUngheriaJugoslaviaItalia
1956MelbourneUngheriaJugoslaviaURSS
1960RomaItaliaURSSUngheria
1964TokioUngheriaJugoslaviaURSS
1968Città del MessicoJugoslaviaURSSUngheria
1972MonacoURSSUngheriaStati Uniti
1976MontrealUngheriaItaliaOlanda
1980MoscaURSSJugoslaviaUngheria
1984Los AngelesJugoslaviaStati UnitiGermania Ovest
1988SeulJugoslaviaStati UnitiURSS
1992BarcellonaItaliaSpagnaCSI
1996AtlantaSpagnaCroaziaItalia
2000SydneyUngheriaRussiaJugoslavia
2004AteneUngheriaSerbia e MontenegroRussia
2008PechinoUngheriaStati UnitiSerbia
2012LondraCroaziaItaliaSerbia
2016Rio de JaneiroSerbiaCroaziaItalia

NB: Nel 1900 l’oro fu vinto dall’Osborne Swimming Club, l’argento dal Brussels Swimming and Water Polo Club e il bronzo dalla Libellule de Paris e dalla Pupilles de Neptune de Lille.
Nel 1904 presero parte esclusivamente tre club statunitensi.

ALBO D’ORO OLIMPIADI – PALLANUOTO FEMMINILE
annosedeoroargentobronzo
2000SydneyAustraliaStati UnitiRussia
2004AteneItaliaGreciaStati Uniti
2008PechinoOlandaStati UnitiAustralia
2012LondraStati UnitiSpagnaAustralia
2016RioStati UnitiItaliaRussia
Go Top