Posts Tagged “calcio”

Scadenza contratti Roma 2018

Scadenza contratti Roma 2018

Situazione abbastanza ben delineata in casa giallorossa: l’estate prossima di calciomercato non dovrebbe portare grossi scossoni alla truppa di mister Eusebio Di Francesco dato che la scadenza contratti Roma 2018 vede soltanto il portiere rumeno Lobont destinato a lasciare Trigoria. Per tutti i big infatti, si profila un lungo destino all’ombra del Colosseo, con Dzeko e Manolas in testa, eroi della notte dell’Olimpico con la vittoria per 3-0 sul Barcellona e l’appodo alle semifinali di Champions League dopo ben 34 anni.

Scadenza contratti Roma 2018: elenco giocatori

Bogdan Iounut Lobont 2018
Daniele De Rossi 2019
(Allenatore) Eusebio Di Francesco 2019
Alessandro Florenzi 2019
Elio Capradossi 2020
Edin Dzeko 2020
Stephan El Shaarawy 2020
Federico Julián Fazio 2020
Aleksandar Kolarov 2020
Alisson Ramses Becker 2021
Gerson Santos Da Silva 2021
Maxime Gonalons 2021
Radja Nainggolan 2021
Almeira Diego Perotti 2021
Lukasz Skorupski 2021
Mirko Antonucci 2022
Cengiz Ünder 2022
Grégoire Defrel 2022
Rick Karsdorp 2022
Konstantinos Manolas 2022
Lorenzo Pellegrini 2022
Patrik Schick 2022
Kevin Strootman 2022

Tutti i gol di Cristiano Ronaldo in Champions League

Tutti i gol di Cristiano Ronaldo in Champions League

L’elenco aggiornato dei gol di Cristiano Ronaldo in Champions League, dalla prima rete contro la Roma nel ritorno dei quarti di finale dell’edizione 2006/07 fino alle ultime prodezze. Le imprese numeriche del portoghese noto anche come CR7 non si fermano solo al complessivo che si aggiorna in continuazione. Ecco allora alcune particolarità che si registrano.

Cristiano Ronaldo ha segnato due o più gol in 34 occasioni
Ha realizzato 7 triplette
Ronaldo non è andato in rete nelle prime 30 partite di Champions League.
E’ stato il primo giocatore ad aver segnato 50 gol nelle fasi a eliminazione diretta
E’ il primo giocatore ad aver segnato in tre finali di UEFA Champions League
E’ l’unico giocatore ad aver segnato in dieci gare consecutive nella competizione (primato assieme a Ruud van Nistelrooy)
Il suo avversario preferito sono i tedeschi del  Bayern Monaco e la Juventus, con 9 reti ciascuna
Ha realizzato 60 gol nelle fasi a gironi
Per arrivare a quota 100 reti in Champions League, ha impiegato 144 gare.

Gol di Cristiano Ronaldo in Champions League

#AvversarioDataFase
1Roma (c), 7-110/04/07Ritorno quarti di finale
2Roma (t), 7-110/04/2007Ritorno quarti di finale
3Milan (c), 3-224/04/07Andata semifinale
4Sporting CP (t), 1-019/09/07Fase a gironi
5Dynamo Kyiv (t), 4-223/10/07Fase a gironi
6Dynamo Kyiv (t), 4-223/10/07Fase a gironi
7Dynamo Kyiv (c), 4-007/11/07Fase a gironi
8Sporting CP (c), 2-127/11/07Fase a gironi
9Lyon (c), 1-004/03/08Ritorno ottavi di finale
10Roma (t), 2-001/04/08Andata quarti di finale
11Chelsea (n), 1-121/05/08Finale
12Internazionale (c), 2-011/03/09Ritorno ottavi di finale
13Porto (t), 1-015/04/09Ritorno quarti di finale
14Arsenal (t), 3-105/05/09Ritorno semifinale
15Arsenal (t), 3-105/05/09Ritorno semifinale
16Zürich (t), 5-215/09/09Fase a gironi
17Zürich (t), 5-215/09/2009Fase a gironi
18Marseille (c), 3-030/09/09Fase a gironi
19Marseille (c), 3-030/09/09Fase a gironi
20Marseille (t), 3-108/12/09Fase a gironi
21Marseille (t), 3-108/12/2009Fase a gironi
22Lyon (c), 1-110/03/10Ritorno ottavi di finale
23Milan (c), 2-019/10/10Fase a gironi
24Ajax (t), 4-023/11/2010Fase a gironi
25Ajax (t), 4-023/11/10Fase a gironi
26Auxerre (c), 4-008/12/10Fase a gironi
27Tottenham (c), 4-005/04/2011Andata quarti di finale
28Tottenham (t), 1-013/04/2011Ritorno quarti di finale
29Ajax (c), 3-027/09/11Fase a gironi
30Lyon (t), 0-202/11/11Fase a gironi
31Lyon (t), 0-202/11/11Fase a gironi
32CSKA Moskva (t), 1-121/02/12Andata ottavi di finale
33CSKA Moskva (c), 4-114/03/2012Ritorno ottavi di finale
34CSKA Moskva (c), 4-114/03/12Ritorno ottavi di finale
35APOEL (c), 5-204/04/12Ritorno quarti di finale
36APOEL (c), 5-204/04/2012Ritorno quarti di finale
37Bayern (c), 2-125/04/2012Ritorno semifinale
38Bayern (c), 2-125/04/2012Ritorno semifinale
39Man City (c), 3-218/09/2012Fase a gironi
40Ajax (t), 4-103/10/12Fase a gironi
41Ajax (t), 4-103/10/12Fase a gironi
42Ajax (t), 4-103/10/12Fase a gironi
43Borussia Dortmund (t), 1-224/10/12Fase a gironi
44Ajax (c), 4-104/12/2012Fase a gironi
45Man United (c), 1-113/02/2013Andata ottavi di finale
46Man United (t), 2-105/03/2013Ritorno ottavi di finale
47Galatasaray (c), 3-003/04/2013Andata quarti di finale
48Galatasaray (t), 3-209/04/2013Ritorno quarti di finale
49Galatasaray (t), 3-209/04/2013Ritorno quarti di finale
50Borussia Dortmund (t), 1-424/04/2013Andata semifinale
51Galatasaray (t), 6-117/09/13Fase a gironi
52Galatasaray (t), 6-117/09/13Fase a gironi
53Galatasaray (t), 6-117/09/13Fase a gironi
54København (c), 4-002/10/13Fase a gironi
55København (c), 4-002/10/13Fase a gironi
56Juventus (c), 2-123/10/13Fase a gironi
57Juventus (c), 2-123/10/13Fase a gironi
58Juventus (t), 2-205/11/13Fase a gironi
59København (t), 2-010/12/13Fase a gironi
60Schalke (t), 6-126/02/14Andata ottavi di finale
61Schalke (t), 6-126/02/14Andata ottavi di finale
62Schalke (c), 3-118/03/14Ritorno ottavi di finale
63Schalke (c), 3-118/03/2014Ritorno ottavi di finale
64Borussia Dortmund (c), 3-002/04/2014Andata quarti di finale
65Bayern (t), 4-029/04/14Ritorno semifinale
66Bayern (t), 4-029/04/2014Ritorno semifinale
67Atlético (n), 4-125/05/14Finale
68Basel (c), 5-116/09/14Fase a gironi
69Ludogorets (t), 2-101/10/2014Fase a gironi
70Liverpool (t), 3-022/10/14Fase a gironi
71Basel (t), 1-026/11/2014Fase a gironi
72Ludogorets (c), 4-009/12/2014Fase a gironi
73Schalke (t), 2-018/02/15Andata ottavi di finale
74Schalke (c), 3-410/03/2015Ritorno ottavi di finale
75Schalke (c), 3-410/03/15Ritorno ottavi di finale
76Juventus (t), 2-105/05/2015Andata semifinale
77 Juventus (c), 1-1 13/05/15 Ritorno semifinale
78 Shakhtar (c), 4-0 15/09/15 Fase a gironi
79 Shakhtar (c), 4-0 15/09/15 Fase a gironi
80 Shakhtar (c), 4-0 15/09/15 Fase a gironi
81Malmö (t), 2-030/09/2015Fase a gironi
82Malmö (t), 2-030/09/2015Fase a gironi
83Shakhtar (t), 4-325/11/2015Fase a gironi
84Shakhtar (t), 4-325/11/2015Fase a gironi
85Malmö (c), 8-008/12/2015Fase a gironi
86Malmö (c), 8-008/12/2015Fase a gironi
87Malmö (c), 8-008/12/2015Fase a gironi
88Malmö (c), 8-008/12/2015Fase a gironi
89Roma (t), 2-017/02/2016Andata ottavi di finale
90Roma (c), 2-008/03/2016Ritorno ottavi di finale
91Wolfsburg (c), 3-012/04/2016Ritorno quarti di finale
92Wolfsburg (c), 3-012/04/2016Ritorno quarti di finale
93Wolfsburg (c), 3-012/04/2016Ritorno quarti di finale
94Sporting (c), 2-114/09/2016Fase a gironi
95Dortmund (t), 2-227/09/16Fase a gironi
96Bayern (t)12/04/2017Andata quarti di finale
97Bayern (t)12/04/2017Andata quarti di finale
98Bayern (c), 4-218/04/2017Ritorno quarti di finale
99Bayern (c), 4-218/04/2017Ritorno quarti di finale
100Bayern (c), 4-218/04/2017Ritorno quarti di finale
101Atlético (c), 3-002/05/2017Andata semifinali
102Atlético (c), 3-0 02/05/17Andata semifinali
103Atlético (c), 3-0 02/05/17Andata semifinali
104Juventus (n), 4-1 03/06/17Finale
105Juventus (n), 4-103/06/2017Finale
106APOEL (c), 3-013/09/2017Fase a gironi
107APOEL (c), 3-013/09/2017Fase a gironi
108Dortmund (t), 3-126/09/2017Fase a gironi
109Dortmund (t), 3-126/09/2017Fase a gironi
110Tottenham (c), 1-117/10/2017Fase a gironi
111Tottenham (f), 1-301/11/2017Fase a gironi
112APOEL (t), 6-021/11/2017Fase a gironi
113APOEL (t), 6-021/11/2017Fase a gironi
114Dortmund (c), 3-206/12/2017Fase a gironi
115Paris (c), 3-114/02/2017Andata ottavi di finale
116Paris (c), 3-114/02/2017Andata ottavi di finale
117Paris (t) 2-106/03/2018Ritorno ottavi di finale
118Juventus (t)03/04/2018Andata quarti di finale
119Juventus (t)03/04/2018Andata quarti di finale
Classifica Champions League vincitori

Classifica Champions League vincitori

La classifica Champions League vincitori aggiornata al 30 marzo 2018. In ordine di vittorie, dal Real Madrid con 12 trofei, seguito a distanza dal Milan con 7 coppe e terze, a parti merito Liverpool e Bayern Monaco con 5 trofei ciascuno in bacheca.

Nata nel 195/56 con la denominazione di Coppa dei Campioni, la competizione nel corso degli anni ha cambiato formula e numero di squadre ammesse. Avviata come manifestazione dedicata alle squadre campioni nazionali, il torneo si è mano a mano ingrandito nel corso degli anni diventando una sorta di campionato europeo per clubs. A partire dall’edizione 1992/93 la rassegna ha mutato nome in Champions League.

Nel corso della rassegna è accaduto che una compagine terminasse imbattuta. Per sapere le squadre che sono riuscite nell’impresa, si possono trovare i riferimenti in Champions League vincitori imbattuti.

Classifica Champions League vincitori: elenco in ordine di successi

Real Madrid121955-561956-571957-581958-591959-601965-661997-981999-002001-022013-142015-162016-17
Milan71962-631968-691993-941988-891989-902002-032006-07
Liverpool51976-771977-781980-811983-842004-05
Bayern Monaco51973-741974-751975-762000-012012-13
Barcellona41991-922005-062008-092010-112014-15
Ajax41970-711971-721972-731994-95
Manchester United31967-681998-992007-08
Inter31963-641964-652009-10
Benfica21960-611961-62
Nottingham Forest21978-791979-80
Juventus21984-851995-96
Porto21986-872003-04
Celtic Glasgow11966-67
Feyenoord11969-70
Aston Villa11981-82
Amburgo11982-83
Steaua Bucarest11985-86
PSV Eindhoven11987-88
Stella Rossa Belgrado11990-91
Olympique Marsiglia11992-93
Borussia Dortmund11996-97
Chelsea12011-12

Champions League vincitori: chi ha vinto di più

Il Real Madrid è la squadra che ha vinto il maggior numero di edizioni di Champions League. Gli spagnoli si sono aggiudicati le prime cinque edizioni consecutive della rassegna: 1955/56, 1956/57, 1957/58, 1958/59 e 1959/60. Poi dopo una breve pausa, il sesto trofeo è arrivato nel 1965/66. Altra pausa, stavolta lunghissima di circa 30 anni ed il settimo sigillo nel 1997/98. Poi due successi giunti ad intervallo di una stagione ciascuno, 1999/00 e 2000/01. Altro breve riposo per i Reali di Spagna ed infine un tris in soli quattro anni: 2013/14, 2015/16 e 2016/17.

Sorteggi Champions League quarti 2018

Sorteggi Champions League quarti 2018

I sorteggi Champions League quarti di finale 2017/18 si svolgeranno venerdi 16 marzo 2018 presso la sede classica di Nyon in Svizzera.

Sorteggi Champions League quarti: regolamento

Il sorteggio sarà libero ed aperto ad ogni possibilità, senza alcuna fascia e con la possibilità di derby fra squadre della stessa nazione. Inoltre potrebbero verificarsi sfide fra squadre che si sono affrontate nel corso del girone eliminatorio. La squadra prima estratta giocherà la partita d’andata in casa.

Sorteggi Champions League quarti: squadre qualificate

Le squadre ammesse a partecipare ai quarti di finali della Champions League 2017/18 sono le seguenti:

Juventus (ITALIA)
Liverpool (INGHILTERRA)
Manchester City (INGHILTERRA)
Roma (ITALIA)
Siviglia (SPAGNA)
Real Madrid (SPAGNA)
Barcellona (SPAGNA)
Bayern Monaco (GERMANIA)

 

Sorteggi Champions League quarti: dove vederlo

Il sorteggio sarà trasmesso in diretta sul sito della UEFA oltre che sui canali Mediaset ed Eurosport.

Sorteggi Champions League quarti: le date delle partite

Le gare d’andata saranno martedì 3 e mercoledì 4 aprile alle ore 20.45, mentre quelle di ritorno il 10 e 11 aprile, sempre alle ore 20.45. Il calendario esatto verrà confermato nel pomeriggio del sorteggio.

Frasi famose di Maradona

Frasi famose di Maradona

Diego Armando Maradona e calcio, ed hai già detto tutto. Il Pibe de Oro, asso del pallone, ha scritto la storia dello sport e del costume degli Anni 80-90, per i suoi modi di comportarsi in campo e fuori, nella vita privata e quella pubblica. Se Maradona ha letteralmente trascinato l’Argentina sul tetto del mondo con il Mondiale di Messico 86 ed ha portato il Napoli ha vincere due scudetti in appena 4 anni, dopo che per 60 anni aveva soltanto guardato dal basso in alto gli squadroni del ricco Nord, Diego ha fatto scrivere migliaia di pagine con le sue imprese e con le sue dichiarazioni, mai banali.

Ecco allora un sunto di quelle che possono essere ritenute le dichiarazioni storiche, ovvero le frasi famose di Maradona, il calcio fatto Uomo.

Ho due sogni: il primo è giocare un Mondiale, il secondo è vincerlo.

[Su George Weah] Pura roccia, el negro. E anche un buon combattente fuori dal campo: è stato uno dei primi a unirsi al mio sindacato e vive lottando per il suo paese, la Liberia.

Il valore della nazionale non si confronta con il denaro, si confronta con la gloria.

Ho fatto gol con la mia testa e con la mano di Dio.

Oggi molte partite vengono decise dalle scrivanie. E questo va contro i giocatori.

maradona-diego-dio-existe

I rigori li sbaglia solo chi ha il coraggio di tirarli.

Se stessi con un vestito bianco a un matrimonio e arrivasse un pallone infangato, lo stopperei di petto senza pensarci.

Non si può essere fenomeni tutti i giorni dell’anno. Anche Maradona non sempre giocava da Maradona.

Il calcio inglese non mi piace. E poi io voglio allenarmi solo il pomeriggio. (prima di sbarcare a Napoli nell’estate del 1984)

Ho quarantacinque anni e non penso di giocare nuovamente. Non ho il coraggio di mancare di rispetto alla palla.

Io sono favorevole agli omosessuali perché, grazie a loro, aumenta la richiesta di veri maschi.

Voglio giocare anche se ho il menisco in pezzi. Chi è sempre prudente non arriva mai primo. Io intendo giocare e vincere. E’ una follia? Allora farò il pazzo tutta la vita.

“Sono tornato solo per amore della città e dei tifosi”. (dopo la sua prolungata assenza da Napoli nell’estate 1989)

Mi stanno uccidendo, non possono più tenermi in questa incertezza. Il Barcellona deve decidere prima possibile se tenermi ancora oppure no. Ormai mi sembra quasi tutto fatto, tra l’altro l’offerta del Napoli non può che essere considerata ottima.

A me gli psicologi stanno cercando di levarmi il vizio della cocaina, non quello di vivere.

El puvlico de Napoli me buole vene.

Voglio un tifo incredibile domenica, non voglio nessuna bandiera del Milan, non voglio assolutamente una, perché quando noi andiamo fuori Napoli non siamo nessuno e ci mancano di rispetto tutti quanti, e noi dobbiamo fare lo stesso con loro!. (prima del big match Napoli-Milan del maggio 1988 che fu decisivo per lo scudetto dei rossoneri)

Voglio diventare l’idolo dei ragazzi poveri di Napoli, perché loro sono come ero io a Buenos Aires.

Sì, ho litigato col Papa. Ci ho litigato perché sono stato in Vaticano, e ho visto i tetti d’oro, e dopo ho sentito il Papa dire che la Chiesa si preoccupava dei bambini poveri. Allora venditi il tetto amigo, fai qualcosa!.

 

Quanto è grande un campo da calcio

Quanto è grande un campo da calcio

Si parla di calcio e di regolamento e spesso non si conoscono le norme basilari del gioco del pallone. Che si scende in campo 11 contro undici, con un arbitro, due guardalinee (od assistenti), il quarto uomo e i due giudici di linea lo sanno tutti. Poi, come accade in Italia dalla stagione 2017/18, anche il giudice tecnologico, meglio noto come VAR, aiuta il direttore di gara nel prendere la decisione migliore.

Ma quanto è grande il campo da calcio?

Terreno di gioco: condizioni

Il terreno di gioco può essere di diverso tipo, come stabilisce il regolamento del gioco. Erba, erba sintetica oppure terra battuta ed unica persona che può decidere se esistono le condizioni per iniziare e/o continuare la partita è l’arbitro, a suo insindacabile giudizio.

Misure del campo

Le misure del campo di calcio sono indicate nella Regola 1 del gioco che stabilisce che:

  • partite internazionali, la lunghezza deve essere minimo 100 metri e massimo 110 metri, larghezza minima 64 metri e quella massima 75 metri;
  • per tutte le altre partite, dimensioni sono variabili da 90 a 120 metri in lunghezza, da 54 ai 90 metri per la larghezza.

misure-ufficiali-campo-da-calcio

Quanto è grande un campo da calcio: i dettagli

Poi vi sono invece le misure strettamente regolamentate di alcune parti del campo di calcio. L’area di rigore misura 16,50 metri dalla linea di porta mentre la sua grandezza, come lato lungo, è pari a 40,32 m. Alla distanza di 10,98 m dalla porta è segnato un cerchio, chiamato più comunemente dischetto del rigore (ecco spiegato il termine 11 metri). Al momento di battere il penalty, i giocatori devono rimanere all’esterno dell’area di rigore, senza entrare in una zona definita con una lunetta, che presenta un raggio di 9,15 metri dal punto del calcio di rigore.

L’area di porta, o anche area piccola, è analoga all’area grande: 2 linee verticali (distanti 5,50 m dalla base dei pali) congiunte da una orizzontale (18,32 m). All’interno di questo rettangolo deve essere calciato il pallone per effettuare il rinvio da fondo campo.

Il campo da gioco, diviso esattamente in due parti, presenta il punto medio che deve essere ben visibile. E’ collocato all’interno di una circonferenza avente raggio pari a 9,15 m.

Albo d’Oro Champions League

Albo d’Oro Champions League

Nata nella stagione 1991/92, la Champions League ha preso il posto, nella denominazione e nella formula, della Coppa dei Campioni, allargandosi sempre di più dando vita ad un vero e proprio torneo fra le migliori squadre d’Europa.

Ovviamente non poteva mancare, oltre all’aumento del numero delle partite, dei premi incassati dalle squadre partecipanti. Non più dunque un semplice trofeo di calcio, ma con un ricco montepremi è diventato fondamentale per le squadre del Vecchio Continente accedere anche solo alla fase a gironi, per disputare il minimo di 6 gare ed accedendo ai premi elargiti per diritti tv ed altro.

Albo d’Oro Champions League: formula attuale

Al momento, stagione 2017/18, il torneo prevede la partecipazione alla fase a gironi di 32 squadre, divise in 8 gironi di 4 squadre ciascuno. Le prime due accedono agli ottavi di finale in programma in primavera, poi quarti, semifinali, sempre in andata e ritorno, e la finalissima in data unica, nel primo sabato di giugno o nell’ultimo di maggio in caso di anno con Mondiali/Europei.

Albo d’Oro Champions League: tutti i vincitori

AnnoVincitoreNazione
1991-92BarcellonaSpagna
1992-93O. MarsigliaFrancia
1993-94MilanItalia
1994-95AjaxPaesi Bassi
1995-96JuventusItalia
1996-97Borussia DortmundGermania
1997-98Real MadridSpagna
1998-99Manchester UtdInghilterra
1999-00Real MadridSpagna
2000-01Bayern MonacoGermania
2001-02Real MadridSpagna
2002-03MilanItalia
2003-04PortoPortogallo
2004-05LiverpoolInghilterra
2005-06BarcellonaSpagna
2006-07MilanItalia
2007-08Manchester UtdInghilterra
2008-09BarcellonaSpagna
2009-10InterItalia
2010-11BarcellonaSpagna
2011-12ChelseaInghilterra
2012-13Bayern MonacoGermania
2013-14Real MadridSpagna
2014-15BarcellonaSpagna
2015-16Real MadridSpagna
2016-17Real MadridSpagna
2017-18
Go Top