Stadio Municipale di Tolosa: storia ed info

Dal punto di vista storico lo Stadio Municipale di Tolosa è uno dei più vecchi fra quelli dove si disputeranno i matches di Euro 2016. La città capoluogo della regione dei Midi-Pirenei può infatti vantarsi di aver ospitato ben due edizioni dei Mondiali, 1938 e 1998: venne infatti costruita l’arena appositamente per ospitare la rassegna mondiale in cui gli azzurri di Vittorio Pozzo bissarono il successo.

Successivamente, dopo il conflitto bellico, venne ristrutturato una prima volta nel 1947 ed in seguito nel 1997, per poter essere sede della gare del torneo vinto dai transalpini. L’anno seguente vedrà anche la competizione iridata rugbistica, sport in cui la città eccelle: il Tolosa infatti è il più club titolato di Francia e d’Europa in quanto detiene il record di 19 titoli nazionali e di 4 Heineken Cup, oltre a 5 Coppe di Francia.

Lo stadio è il più piccolo per capienza fra quelli che sarà sede di Euro2016: dopo i lavori di ristrutturazione sono 33.000 i posti a disposizione per il pubblico. Le opere hanno avuto bisogno di tre anni di lavori, affidati agli architetti Cardete & Huet e Atelier Ferret per riprogettare e rinnovare la struttura con un costo complessivo pari €41,5 milioni. Fra le curiosità, è stato installato un palcoscenico da concerto davanti alla tribuna est mentre l’area stampa è stata ingrandita. I riflettori sono stati cambiati, oltre all’installazione di telecamere di sorveglianza ad alta tecnologia per garantire la massima sicurezza.

Stadio-di-Tolosa-interno

Lo stadio, al termine dei lavori, è stato inaugurato in occasione del match di Ligue fra i padroni di casa ed il PSG il 16 gennaio 2016, con la vittoria di quest’ultimi per 1-0. I festeggiamenti sono iniziati al termine dell’incontro, con l’attenzione rivolta sulla tribuna d’onore ribattezzata con il nome Just Fontaine: “E’ la prima volta per me. Ho già nove stadi in mio onore ma questo è stato l’omaggio più emozionante – ha dichiarato nell’occasione l’82enne che ha tuttora il primato di reti in una Coppa del Mondo, ben 13 gol nell’edizione 1958. Tutta la mia famiglia è qui, in questa città ho incontrato mia moglie ed è dove vivo ora. Qui è dove tutto è cominciato”.

stadio tolosa vecchio

Venne soprannominato il piccolo Wembley in quanto l’originaria costruzione ricordava molto il grande “teatro” di Londra.

Partite disputate nel mondiale 1938
Cuba – Romania 3-3 rigiocata 5 giorni dopo e vinta 2-1 dai cubani (ottavi di finale)

Partite disputate nel mondiale 1998
Fase a gironi: Camerun – Austria 1-1 (gruppo B),

Sudafrica – Danimarca 1-1 (gruppo C),

Nigeria – Paraguay 1-3 (gruppo D),

Romania – Inghilterra 2-1 (gruppo G),

Argentina – Giappone 1-0 (gruppo H)
Ottavi di finale: Paesi Bassi – Jugoslavia 2-1

Coppa del mondo di Rugby 1999
Canada – Namibia 72-11 (Gruppo C)
Francia – Figi 28-19 (Gruppo C)

Dove si trova lo stadio di Tolosa

Lo stadio è situato nel centro di Tolosa su un’isola del fiume Garonna. E’ a circa 3 km a sud di Place du Capitole nel centro storico e a circa 4 km dalla stazione centrale dei treni.

1 Allée Gabriel Biénès, 31028 Toulouse, Francia

Come arrivare allo stadio di Tolosa

Lo stadio è servito da due fermate del bus (Ovest ed Est), dove fermano gli autobus della compagni Tisseo n° 12 (Cours Dillon-Basso Cambo), 34 (Arènes-Université Paul Sabatier) e 52 (Empalot-Roques/Roquettes). Shuttle bus invece sono in funzione i tutti i giorni di partite dalla fermata della metropolitana Esquirol (Linea A), mentre lo stadio è facilmente raggiungibile a piedi (circa 10 minuti) dalle fermate metro Empalot e Saint Michel-Marcel Langer (Linea B).

Dove parcheggiare

Si sconsiglia vivamente l’uso dell’auto. Agli spettatori che desiderano recarsi allo stadio non saranno messi a disposizione appositi parcheggi, tranne nelle vicinanze dello stadio per persone con mobilità ridotta. Sulle principali strade di accesso alla città sono previsti parcheggi park and ride (P+R), da cui saranno operativi bus navetta da e verso lo stadio, la soluzione migliore per poter arrivare in tutta tranquillità per l’orario d’inizio del match.

Come arrivare a Tolosa in aereo

L’aeroporto cittadino è sito a circa 11 km a ovest dal centro città. Per raggiungerlo, si può prendere l’autobus navetta (costo euro 5,50) diretto alla stazione centrale o per le stazioni della metropolitana di Jean Jaures o Jeanne d’Arc. Il viaggio dura 20 minuti.

E’ conveniente, se si opta per Ryanair, atterrare a Beziers o Carcassone, per poi usufruire del treno per arrivare a Tolosa.

Le partite di Euro 2016 a Tolosa

13 giugno 2016 15:00 Spagna  – Repubblica Ceca Girone D
17 giugno 2016 15:00 Italia –  Svezia Girone E
20 giugno 2016 21:00 Russia – Galles Girone B
26 giugno 2016 21:00 Prima gruppo F – Seconda gruppo E Ottavi di finale

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.