Robert Archibald: lo scozzese che volava sotto i canestri NBA

Nascere in un paese di scarsa tradizione di basket non è un peccato: non si sceglie dove si nasce (almeno per ora) ma per Robert Archibald non è stato affatto un problema avere nazionalità scozzese, vista la carriera che è riuscito a costruire con tanto impegno

Chi era?: Un pivot originario della Scozia del primo decennio del Duemila e che concluse la carriera agli inizi della seconda decade.

Perché viene ricordato? Per il suo tempo passato a calcare i parquets in squadre spagnole come Valencia, Joventut, Unicaja o Saragozza, oltre ad aver  giocato un paio di stagioni nella NBA.

Cosa fa adesso? Si è ritirato indossando la maglia del CAI di Saragozza nel 2012. Attualmente risiede nell’Illinois, negli Stati Uniti, dove è un agente assicurativo, in particolare segue l’azienda agricola statale .

Lo sapevi che? È l’unico scozzese che ha giocato nella NBA, fino a questo momento.

Nella categoria giovanile ha indossata la casacca della nazionale scozzese, per poi passare, da senior, nella nazionale inglese.

Con la squadra del Regno Unito ha giocato due Eurobasket ed anche una Olimpiade, quelle giocate a Londra 2012, dopo le quali è avvenuto il suo ritiro.

Venne scelto al secondo turno del draft del 2002 da Memphis Grizzlies. In quell’occasione, il numero 1 andò al cinese Yao Ming, che avrà poi una carriera a Houston con i Rockets, sebbene i numerosi problemi fisici lo costrinsero al ritiro.

Nella NBA ha però giocato abbastanza poco, lasciando con una media partita di 1,2 punti e 1,6 rimbalzi.

La sua miglior fase agonistica è stata ai tempi dell’Unicaja Malaga.

Tuttavia, il suo primo titolo europeo è stato conquistato con la Joventut Badalona: era l’Eurocup del 2006.

Nel torneo spagnolo, la lega ACB, ha messo a referto le seguenti medie carriera: 6.9 punti, 3.8 rimbalzi ed una valutazione media pari a 7.7.

È grande appassionato di golf nel tempo libero.

E’ alto 2,11 metri per 113 chilogrammi di peso.

Biografia, palmares, statistiche: Robert Michael Archibald è nato il 29 marzo 1980 a Paisley, in Scozia. Formatosi all’Università dell’Illinois, è entrato nel draft del 2002, dove viene scelto da Memphis. Dopo un anno nei Grizzlies passa ai Phoenix Suns. Nel dicembre 2003 viene ceduto agli Orlando Magic e solo dopo appena una settimana viene mandato ai Toronto Raptors. Nel 2004 arriva per la prima volta in Spagna, indossando la canotta del Valencia, e poi un breve passaggio anche in Italia, con la Scavolini Pesaro, anno che si concluderà con il team marchigiano fuori dai play-off e l’infausto fallimento che porterà via la squadra dal massimo torneo tricolore per qualche anno. Nella sua permanenza alla Scavo, registra un media partita di 10.2 punti, 6.1 rimbalzi e 0.8 assist. Nel 2005 firma per la Joventut, e due anni dopo una breve avventura di una stagione in Ucraina, militando con l’ Azovmash Mariupol. Nel 2008 passa all’Unicaja Málaga e nel 2011 a CAI Zaragoza, dove si è ritirato nel 2012. Nel suo curriculum ha una FIBA Eurocup con Joventut e una Lega ucraina con Azovmash.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.