Recensioni: Storie fuorigioco. Omosessualità e altri tabù nel mondo del calcio

Recensioni: Storie fuorigioco. Omosessualità e altri tabù nel mondo del calcio

Un argomento molto controverso e soprattutto male affrontato nei dibattiti pubblici dagli addetti ai lavori quella dell’omosessualità, scelta libera delle persone anche quando sono sportivi professionisti, spesso costretti a nascondersi dietro un muro dell’ipocrisia per non colpire gli interessi e non destare scandalo, come se essere gay fosse un’etichetta e non una scelta.

Lo scrittore siciliano Rosario Coco, da anni attivista per i diritti Lgbti, ha voluto raccontare storie e non narrarle, quelli che sono i momenti vissuti davvero da chi gioca al calcio per passione e si trova ad affrontare rivali temibili come l’ignoranza ed il pregiudizio.

Indipendentemente dal fatto che il pallone sia un gioco od una professione, il diritto di essere si scontra con l’impossibilità di farlo per non soffrire di emarginazione o, peggio ancora, umiliati, offesi ed a volte anche picchiati per la situazione che si vorrebbe vivere tranquillamente.

I sei racconti sono così un modo per comprendere le persone, in maniera molto umile e senza voler osannare, ma capire cosa significa ancora oggi, in Italia, non poter dire chi si ama.

Storie fuorigioco. Omosessualità e altri tabù nel mondo del calcio

di Rosario Coco

Editore: Villaggio Maori
Collana: La modesta
Data di Pubblicazione: maggio 2018
EAN: 9788894898163
ISBN: 8894898164
Pagine: 172
Formato: brossura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.