Pallavolo: la partita durata più a lungo

Sebbene il sistema moderno abbia abolito il cambio palla, facilitando la trasmissione in diretta Tv dei matches di pallavolo, alcune partite registrano ancora durate record oltre le due ore, aumentando la tensione in campo e l’attesa sugli spalti.

Partita di pallavolo più lunga: quale

Il 15 ottobre 2016 il match Conegliano – Scandicci, valido per la Serie A femminile, si è guadagnato il primato d’incontro più lungo della storia  del volley relativamente al massimo torneo. La Savino del Bene, squadra ospite, ha espugnato il campo della Imoco per 3-2 (20-25; 25-21; 18-25; 25-23; 15-13) dopo 148 minuti di battaglia.

Il precedente primato apparteneva al match MC Carnaghi Villa Cortese- Yamamay Busto Arsizio, finito 3-2 (25-20; 26-28; 25-23; 21-25; 15-11) e valido per la nona giornata del 2010. I 146 minuti rappresentano anche il record della Serie A2 (Famila Generali Chieri vs MasterGroup Pane di Matera nel 2010 e Lardini Filottrano vs Entu Olbia del 2014, due vittorie esterne al tie-break).

A livello professionistico assoluto in Italia e sempre in campo femminile, il record spetta a Robur Tiboni Urbino – Brunelli Volley Nocera Umbra, incontro svoltosi nel 2006 e valido per la fase preliminare della Coppa Italia di Serie A2  che vide le ospiti imporsi per 3-2 dopo 2 ore e 32 minuti.

Partita di pallavolo più lunga in campo maschile

In campo maschile l’incontro di Serie A1 più lungo è stato quello tra Sisley Belluno e Tonno Callipo Vibo Valentia nel 2011 (3-2 per i calabresi dopo 2 ore e 40 minuti), mentre il record di “lunghezza” spetta alla partita di Serie A2 2011 tra Città di Castello e Padova (3-2 dopo 163 minuti).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.