Napoli-Milan 1987: Maradona porta gli azzurri al primo scudetto

Il Napoli arriva dalla sconfitta pesante di Verona: il rovescio per 3-0 subito al Bentegodi sembra far crollare alcune certezze nel gruppo guidato in panchina da Ottavio Bianchi e meravigliosamente in campo da quel genio che risponde al nome di Diego Armando Maradona. Due punti solo di vantaggio sull’Inter possono essere pochi per un club che insegue dal 1926 il primo scudetto: al san Paolo arriva il Milan, che ha appena cambiato tecnico passando da Liedholm a Fabio Capello.

E per il futuro tecnico super vincente ci sarà da attendere ancora qualche anno: il Napoli conduce per tutti i 90 minuti e solo la rete di Virdis fa correre qualche brivido negli ultimi dieci minuti di gara. Al fischio finale di Lo Bello un boato saluta gli azzurri: il vantaggio sale a tre punti in graduatoria ed il 10 maggio 1987, il primo scudetto verrà cucito orgogliosamente sul petto.

Tabellino di Napoli-Milan 1987

26 aprile 1987- Napoli, Stadio San Paolo, 27° turno

Reti: 33’ Carnevale (Na), 43’ Maradona (Na), 79’ Virdis (M)
Napoli: Garella, Bruscolotti (73’ Sola), Ferrara, Bagni, Ferrario, Renica, Carnevale, De Napoli, Giordano (82’ Caffarelli), Maradona, Romano. (12° Di Fusco, 15° Bigliardi, 16° Muro). Allenatore: Bianchi.

Milan: Nuciari, Maldini, Evani, Baresi F., Galli F., Manzo, Wilkins, Di Bartolomei (82’ Massaro), Hateley, Donadoni (46’ Zanoncelli), Virdis. (12° Limonta, 15° Lorenzini, 16° Galderisi). Allenatore: Capello.

Arbitro: Lo Bello (Siracusa)

Video di Napoli-Milan 1987

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.