Maglia Sampdoria 2017-18: Baciccia torna sul braccio

La Sampdoria torna all’amore di una vita e Baciccia si “riprende” il suo posto: la maglia per la stagione 2017/2018 vedrà infatti il simpatico ometto con la pipa spostarsi dal petto alla manica  come nell’anno dello Scudetto e dell’avventura in Coppa dei Campioni, ma anche nella stagione in cui proprio la maglia della Sampdoria è stata eletta come la più bella del mondo (2012/13).

Lo sponsor tecnico Joma ha voluto così esaltare nel nuovo kit l’essenza dei colori blucerchiati e tra gli ulteriori dettagli ha inserito la scritta La maglia più bella del mondo nella parte interna del colletto, dove è previsto anche un inserto blucerchiato, realizzato con un rib smacchinato e visibile anche nella parte posteriore, al di sopra della scritta U.C. Sampdoria nel font ufficiale del club.

Tra le altre  qualità, Joma ci tiene a sottolineare l’applicazione di tutti gli standard qualitativi previsti sia per quanto riguarda le maglie da gioco dei calciatori sia per le le maglie destinate alla vendita, identiche a quelle fornite alla squadra.

Inoltre, l’azienda ha esaltato i segni distintivi e d’identità dell’U.C. Sampdoria: la banda blucerchiata che, come vuole la tradizione, compie un giro completo di tutti i colori che da più di 70 anni rendono unica la maglia della Sampdoria, e lo scudo di Genova, posto al centro del petto.

Chissà che il Presidente Ferrero, con questo ritorno al passato almeno dal punto di vista simbolico, non intenda effettuare una campagna di rafforzamento, affidando una banda di giovani di talento che si possano scatenare sotto la sapiente regia del tecnico Giampaolo, al suo secondo anno all’ombra della Lanterna.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.