Jesper Skibby: il danese ballerino fra doping e successi

E’ stato uno dei ciclisti più importanti della storia del suo paese, la Danimarca, e purtroppo anche lui ha fatto la conoscenza del flagello del ciclismo che risponde alla parola doping: stiamo parlando di Jesper Skibby.

Chi era? Un ciclista danese degli anni ’80 e ’90 che militò nella compagine olandese della TVM.

Perché viene ricordato? Per essere stato uno dei migliori velocisti del suo tempo e per essere riuscito a vincere almeno una tappa nei tre giri più importanti.

Cosa fa adesso Jesper Skibby? Attualmente collabora con il marchio danese di abbigliamento sportivo REMA, con il quale ha creato una linea disegnata da lui stesso.

Lo sapevi che? Nel novembre 2006 venne pubblicata la sua autobiografia, in cui confessò di aver assunto sostanze dopanti per più di dieci anni.

– Ha ammesso di aver consumato ormoni della crescita, steroidi, EPO e testosterone.

– In una sua partecipazione a un programma televisivo nel 2013, ha voluto essere testimonial per aumentare la consapevolezza del pericolo del doping.

– Suo padre, Willy, anch’egli ciclista, prese parte alle Olimpiadi di Montreal 1976 nella prova di ciclismo su strada.

– Una sua sorella, Karina, ha partecipato per due volte ai Giochi Olimpici (1988 e 1992), rappresentando la Danimarca nella corsa  individuale di ciclismo su strada.

– Ha partecipato alla versione danese di Dancing with the stars, l’equivalente dell’italiano Ballando fra le Stelle.

– Nel 1993 una grave caduta nel corso di una tappa della Tirreno-Adriatico poteva costargli la vita: rimediò una doppia frattura del cranio, ma il suo recupero fisico fu talmente veloce che rientrò ben presto alle corse.

– Il suo miglior posto nella classifica generale del Tour de France è stato il 29 ° (1987), competizione a cui prese parte in ben 11 occasione

– Nella Giro è riuscito a piazzarsi al 14° posto nella generale, nell’unica edizione, fra le cinque a cui prese parte, che riuscì a portare a termine.

– Ha fatto la Vuelta di Spagna sei volte e ne ha finiti solo due: un 28° posto (nel 1991) è stato il suo miglior risultato.

Biografia, palmares, statistiche: Jesper Skibby è nato il 21 marzo 1964 a Silkeborg, in Danimarca. Alto 188 centimetri per 70 kg di peso, fece il suo debutto da professionista nel 1986 con la formazione belga della Roland. Nel 1989 sbarca nella grande (e poi tristemente famosa) squadra olandese della TVM, dove rimase fino al 1997. Nel biennio 1998/99 il passaggio alla formazione danese della Home, di cui  Bjarne Riis fu azionista per un breve periodo. Poi la squadrò cambiò nome in Memory Card, concludendo la carriera nel 2000.

Nel suo palmares può vantare un successo di tappa nelle tre grandi corse, Tour, Giro e Vuelta, oltre a due tappe ed alla classifica finale del Giro d’Olanda (1994) e un titolo di campione danese nella prova a cronometro a squadre.

Nel video alcuni momenti della carriera di Jesper Skibby:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.