Gatto nero in Premier: si ferma Everton-Wolves

Guai a dire agli inglesi che il gatto nero porta sfortuna se ti attraversa la strada: avremmo visto 22 giocatori pronti a far scongiuri appena il felino scuro ha deciso di far il suo debutto nella Premier League 2018/19, entrando sul terreno di gioco di Goodison Park durante Everton-Wolverhampton, gara valida per il 25° turno del massimo campionato inglese di calcio e del mondo, almeno per ricchezza.

Al 69 avrebbe scritto il caro Gianni Brera, evocando altri aspetti della numerologia, stavolta sessuale, facendo riferimento ad una ben nota posizione del Kamasutra, per indicare il debutto, senza reti, del gatto nero che non sapendo cosa fare in un pomeriggio di febbraio nella città di Liverpool, ha pensato bene di fare il portoghese allo stadio dei Toffies.

Forse la squadra cara a Speedo Mick, il noto tifoso dell’Everton che da anni si reca negli stadi per seguire il suo amato club, vestendosi in un modo particolare per raccogliere fondi per la lotto contro il cancro, sperava in una sospensione del match, visto che erano sotto nel punteggio, in casa, per 3-1. Ma siccome ce ne vuole per dimostrare che il caro felino fosse un “ospite”, beh al limite si è trattato di un lieto siparietto, per la gioia di grandi e piccini.

Non ha mancato di lasciare il segno l’humour inglese, dato che qualche giornale anglosassone, la mattina del 3 febbraio 2019, ha approfittato per titolare Cat-astrophe, spezzando la parola catastrofe per celebrare il momento felino.

 

ed il lieto finale…..dolce amaro per il Black Cat

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.