Fernanda Colombo, la guardalinee sexy del calcio brasiliano

Chi non si farebbe fermare da lei? Fernanda Colombo è, a ragione veduta, l’arbitro, o meglio la guardalinee sexy del calcio brasiliano e, forse, anche del mondo intero.

Nata il 24 aprile 1991, la bella Fernanda, non passa inosservata nemmeno in un paese come il Brasile, noto per le bellezze femminili e figurarsi su di un campo di calcio.

In un’intervista disse che scoprì la passione per lo sport ai tempi dell’Università, quando faceva atletica leggera ed il suo allenatore le chiese se volesse approcciarsi al calcio. Fernanda non ci pensò su due volte ed accettò: da allora, dopo un corso presso la federazione, decise di immergersi nel mondo di uno sport dominato dalla mascolinità.

Attualmente risiede a Florianópolis, Santa Catarina e svolge la professione di personal trainer, essendosi laureata in Scienze Motorie con specializzazione in riabilitazione cardiaca.

Fernanda Colombo sul set

Con la Coppa del Mondo 2014 in Brasile, furono tanti quelli che si aspettavano di vederla lungo la linea bianca laterale. Addirittura venne lanciata una sorta di campagna social che ne annunciava la presenza: peccato che si trattò soltanto di un abile pubblicità mentre ai Mondiali ci andò per davvero il suo fidanzato, il direttore di gara brasiliano Sandro Ricci.

Per la stupenda e super sexy Colombo rimase soltanto la partecipazione come volto femminile al programma tv brasiliano “Show do Esporte” dove interpretò il ruolo di commentatrice delle performances della nazionale verdeoro.

Qualche anni dopo, tirata in ballo per la  sua bellezza, non le mandò sicuramente a dirò visto che dichiarò alla stampa: “Sono sempre impazzita per il calcio. Non credo che si sia differenza fra uomini e donne nella loro passione per questo tipo di sport. Quando ho scoperto che c’era un esame per diventare arbitro, ho soltanto scelto di fare quello che mi piaceva veramente. E’ da 5 anni che faccio la guardialinee”.

A questo punto, tutti ci attendiamo che ai Mondiali in Qatar dell’inverno 2021, possa scaldarci i cuori.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.