Archive For The “Libri” Category

Recensione: Filippide al pit stop

Recensione: Filippide al pit stop

Parlare di sport guardando ai personaggi è una cosa assai popolare quando si vuole parlare di campioni e le loro performances nelle più diverse discipline sportive. Ma prima, durante e dopo entrano in gioco diverse tematiche che hanno a che fare con l’economia, il marketing e la finanza, che aiutano a costruire l’evento ed il personaggio, volutamente oppure perché un giorno, al momento del successo, si possa passare all’incasso.

E con il suol libro, l’autore Pippo Russo non analizza i numeri puri, i dati di bilancio o il rendimento in borsa delle azioni di una determinata società: le chiavi di lettura principali sono legati al concetto di vittoria e di noia, se il successo è continuo e ripetuto.

E l’evento sportivo, pur se spettacolare, perde l’interesse completo da parte del pubblico che invece può trarre giovamento da un cambio di regole o da un mutamento della disciplina che va alla ricerca dello spettacolo e del livellamento, anche verso il basso se utile può essere.

Pippo Russo
Filippide al pit stop
Performance e spettacolo nello sport post-moderno
pagine 156
formato 14×21
anno 2018
ISBN 9788897826705
prezzo € 18,00

Recensioni: Storie fuorigioco. Omosessualità e altri tabù nel mondo del calcio

Recensioni: Storie fuorigioco. Omosessualità e altri tabù nel mondo del calcio

Un argomento molto controverso e soprattutto male affrontato nei dibattiti pubblici dagli addetti ai lavori quella dell’omosessualità, scelta libera delle persone anche quando sono sportivi professionisti, spesso costretti a nascondersi dietro un muro dell’ipocrisia per non colpire gli interessi e non destare scandalo, come se essere gay fosse un’etichetta e non una scelta.

Lo scrittore siciliano Rosario Coco, da anni attivista per i diritti Lgbti, ha voluto raccontare storie e non narrarle, quelli che sono i momenti vissuti davvero da chi gioca al calcio per passione e si trova ad affrontare rivali temibili come l’ignoranza ed il pregiudizio.

Indipendentemente dal fatto che il pallone sia un gioco od una professione, il diritto di essere si scontra con l’impossibilità di farlo per non soffrire di emarginazione o, peggio ancora, umiliati, offesi ed a volte anche picchiati per la situazione che si vorrebbe vivere tranquillamente.

I sei racconti sono così un modo per comprendere le persone, in maniera molto umile e senza voler osannare, ma capire cosa significa ancora oggi, in Italia, non poter dire chi si ama.

Storie fuorigioco. Omosessualità e altri tabù nel mondo del calcio

di Rosario Coco

Editore: Villaggio Maori
Collana: La modesta
Data di Pubblicazione: maggio 2018
EAN: 9788894898163
ISBN: 8894898164
Pagine: 172
Formato: brossura

Recensioni: T. Tazio Nuvolari Pozzo 1928

Recensioni: T. Tazio Nuvolari Pozzo 1928

L’automobilismo dei pioneri raccontato attraverso la cronaca di una gara, che fu per Verona evento storico e fu sfida fra due piloti d’altri tempi, che tanto si differenziavano per stile e comportamento fuori dal seggiolino di una vettura. Quando le auto sfrecciavano in città, il romanticismo era insito nei cavalli vapore delle carrozzerie e diventare eroe era più alla portata di chi compieva una curva senza staccare il piede dal pedale che per chi alzava la coppa, impolverato, sul podio del traguardo finale.

La Grande Corsa Automobilistica del Circuito del Pozzo sarà la gara che segnerà per sempre la storia dell’automobilismo della città di Verona, di Nuvolari e di Pietro Bordino, la cui cronaca ai nostri tempi ci è portata dalla narrazione di Diego Alverà, nel suo racconto che ci fa rivivere le atmosfere di una vicenda che molto profuma di motori, grasso, sporco ed abilità alla guida di una monoposto.

 

T. Tazio Nuvolari, Pozzo 1928
Diego Alverà
Editore: Scripta
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 6 maggio 2018
Pagine: 160 p., Brossura
EAN: 9788898877980

Recensioni: Più forte della vita

Recensioni: Più forte della vita

Del grande romanzo del calcio le pagine ormai scritte sono milioni: vincenti, perdenti, di lottatori e di imbroglioni, di scambi fatti e mancati, di uomini e di codardi e mai ci si stanca nel leggere, a distanza di anni, delle vite dei personaggi che hanno scritto la storia del calcio, e dipinto le emozioni o distrutte quelle dei miliardi di appassionati.

Così, nelle pagine dei due autori, Federico Gallo e Gianni Tarquini, non si può non appassionarsi a personaggi a volte soltanto sentiti nominare od altri perfettamente impressi nella memoria per quello che hanno rappresentato. Un libro che piacevolmente può essere letto e riletto, magari soltanto nei capitoli che più ci hanno dipinto le fase della vita, non solo adolescenziali, per sapere e capire che mentre un pallone rotola, prima o dopo, possono rotolare le vite di quelli che hanno segnato le varie epoche di quella fantastica avventura che è il calcio.

Più forte della vita. 11 storie mondiali
Federico Gallo,Gianni Tarquini
Editore: Nova Delphi Libri
Collana: Fuori collana
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 11 giugno 2018
Pagine: 232 p., Brossura
EAN: 9788897376699

Recensioni: Italia ’90 Il sogno mancato

Recensioni: Italia ’90 Il sogno mancato

I sogni muoiono all’alba oppure senza sogni non si può vivere ? Italia 90 sembrava la pagina già scritta del romanzo calcistico della storia della nazionale italiana. Si tornava ad organizzare il Mondiali dopo l’edizione “politica” del 1934, peraltro vittoriosa, il paese sembrava in un momento ancora di lucida felicità politica ed economica e la rassegna iridata aveva anche come obbiettivo quello di mostrare la bellezza e la capacità italiche sotto l’aspetto organizzativo.

Fallito questo primo ed importante punto, agli Azzurri di Vicini rimaneva il compito arduo di vincere in casa. Nemo propheta in Patria e così sarà purtroppo, come nel racconto di Matteo Bordiga emerge la delusione per il limitato terzo posto per le ambizioni dell’Italia, con interviste esclusive a componenti della rosa che fanno trasparire quanto un’azione di gioco sia costata un Mondiale. L’emozione cresce con il racconto delle partite, sebbene a distanza di 30 anni tutto dovrebbe essere sopito dagli eventi. Prefazione di Fabio Caressa.

  • Titolo del Libro: Italia ’90. Il sogno mancato
  • Autore :  Matteo Bordiga
  • Editore: Leone
  • Collana: Sàtura
  • Pagine: 198, copertina flessibile
  • Data di Pubblicazione: 2018
  • Genere: letteratura italiana: testi
  • ISBN-13:  9788863934670

 

Recensioni: Tifose Le donne del calcio

Recensioni: Tifose Le donne del calcio

Quando è nato il calcio, la presenza delle donne era assolutamente marginale. Immaginarsele con ruoli dirigenziali, allenare, prendere a calci il pallone o magari vestire la casacca nera da arbitro pareva impensabile. A distanza di più di un secolo, le donne non solo si appassionano di calcio, in maniera competente e non in quanto discutono della bellezza sexy degli atleti in campo, quanto perchè sempre più il calcio è unisex e seppure con molta fatica, riescono a farsi spazio commentandolo in tv dietro ai microfoni, scrivendone sui giornali ed assumendo importanti ruoli dirigenziali.

Nel libro della giornalista genovese Marta Elena Casanova si può comprendere come il calcio sia un fenomeno universale e l’ingresso femminile nel mondo pallonaro, spesso avvenuto con molta fatica ed indifferenza dell’altra “parte del cielo”, non sia un’irruzione quanto una normale presenza che si sta ricavando spazio per competenze.

La disamina storica dei club di tifose esclusivamente femminili è interessante elemento per comprendere quanto radunarsi per una passione è assai libera, come nelle altre parti del mondo accade ed è normale che accada.

Completano l’opera le interviste a personaggi del mondo del calcio che raccontano la loro presenza nel mondo che milioni di persone aspirano a farne parte, quanto la competenza sia fondamentale per accedervi e spesso, doverla dimostrare qualche gradino in più rispetto agli uomini.

Prefazione di Simonetta Sciandivasci.

Tifose Le donne del calcio
Marta Elena Casanova
Editore: Odoya
Collana: Odoya library
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 31/05/2018
Pagine: 254 p., ill. , Brossura
EAN: 9788862884761

Recensioni: Giovanni Micheletto, il «conte di Sacile»

Recensioni: Giovanni Micheletto, il «conte di Sacile»

Essere chiamato il Conte di Sacile dopo aver trascorso una vita in bicicletta è un titolo che fa pensare soltanto a meriti sportivi: Giovanni Micheletto, originario del piccolo centro del Friuli Venezia Giulia, non fu un semplice ciclista, sebbene vanti nel suo palmares una vittoria al Giro d’Italia, nell’unica edizione che si disputò nella forma a squadre, nel 1912 con la formazione dell’Atala, oltre a vantare un successo ad una tappa del Tour de France ed un Giro di Lombardia.

Micheletto, smessi i panni da ciclista, seppe essere imprenditore nonchè uomo molto attivo nel corso della Resistenza durante la Seconda Guerra Mondiale e distinguendosi per la sua opera come Presidente dell’Ospedale cittadino. La vita completa di un personaggio che fece grande Sacile e che sapeva pedalare anche con la “testa”.

libro-micheletto-conte-di-sacile

Giovanni Micheletto, il «conte di Sacile»
Giacinto Bevilacqua
Editore: Alba Edizioni
Collana: Storie a pedali
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 15/05/2018
Pagine: 140 p., Brossura
EAN: 9788899414337

Go Top