Archive For The “Russia 2018” Category

Brasile convocazioni Russia 2018

Brasile convocazioni Russia 2018

Nazionale che da quando è nato il Mondiale è sempre stata considerata la super favorita per la vittoria finale, nell’edizione iridata della prossima estate non hanno potuto che sorprendere alcune scelte del ct Tite in merito a Brasile convocazioni Russia 2018. Per vincere il sesto titolo, la nazionale verdeoro, che manca dal primo posto dal 2002 quando sconfisse in Giappone la Germania per 2-0 con doppietta di Ronaldo.

Nell’elenco dei giocatori a disposizione per la campagna di Russia la sorpresa può essere ritenuta l’assenza dello juventino Alex Sandro che ha visto le sue quotazioni scendere causa alcune prestazioni altalenanti. L’infortunio di Dani Alves ha privato il giocatore della possibilità del suo ultimo Mondiale ed il tecnico Tite di un elemento d’esperienza su cui contare.

Probabile formazione Brasile (4-3-3): Alisson; Danilo, Miranda, Thiago Silva, Marcelo; Casemiro, Fernandinho, Paulinho; Coutinho, Gabriel Jesus, Douglas Costa.

Convocazioni Brasile Russia 2018: lista completa

Portieri Alisson (Roma), Ederson (Manchester City), Cassio (Corinthians);
Difensori Thiago Silva (Psg), Miranda (Inter), Marquinhos (Psg), Geromel (Gremio), Marcelo (Real Madrid), Danilo (Manchester City), Filipe Luis (Atl. Madrid), Fagner (Corinthians);
Centrocampisti Casemiro (Real Madrid), Fred (Shakhtar Donetsk), Paulinho (Barcellona), Renato Augusto (Beijing Guoan), Fernandinho (Manchester City), Willian (Chelsea), Coutinho (Barcellona);
Attaccanti Neymar (Psg), Gabriel Jesus (Manchester City), Firmino (Liverpool), Douglas Costa (Juventus), Taison (Shakhtar Donetsk).

Convocazioni Spagna Mondiali 2018

Convocazioni Spagna Mondiali 2018

Convocazioni Spagna Mondiali 2018: la nazionale delle Furie Rosse si presenta alla rassegna iridata come una delle compagini favorite per il successo finale. Dopo edizioni in cui il rapporto fra i gruppi di giocatori di Barcellona e Real Madrid rendevano impossibile la convivenza, la vittoria a Sudafrica 2010, inframezzata dalle due rassegne continentali del 2008 e 2012, hanno inserito la nazionale iberica di diritto nel gruppo delle favorite.

Inoltre per la Spagna del ct Lopetegui obbiettivo primario è riscattarsi dalla pessima figura di quattro anni fa, quando vennero eliminati subito al primo turno, facendo mestamente rientro a casa dopo una decina di giorni. Fra gli esclusi senza dubbio il nome di spicco è l’ex juventino Alvaro Morata, che ha sofferto della stagione non del tutto soddisfacente vissuta dal Chelsea. A casa rimarranno anche gli “italiani” Callejon e Suso, oltre all’ex Fiorentina Marcos Alonso.

Convocazioni Spagna Mondiali 2018: lista completa

Portieri: De Gea, Reina, Kepa

Difensori: Carvajal, Odriozola, Pique, Sergio Ramos, Nacho, Azpilicueta, Jordi Alba, Nacho Monreal.

Centrocampisti: Busquets, Saul, Koke, Thiago, Iniesta, David Silva.

Attaccanti: Isco, Asensio, Lucas Vázquez, Iago Aspas, Rodrigo, Diego Costa.

https://twitter.com/SeFutbol/status/998520371547602944

 

 

Mondiali Russia 2018 TV dove vederli

Mondiali Russia 2018 TV dove vederli

La programmazione dei Mondiali Russia 2018 TV è pronta. Sarà per la prima volta Mediaset a trasmettere la Coppa del Mondo di calcio, dopo che dal bando si è ritirata nello scorso inverno la RAI. Tutte e 64 le partite saranno rigorosamente trasmesse in diretta, spalmate fra i vari canali delle reti del Biscione. Oltre agli speciali, su Mediaset Extra tornerà il mitico trio  della Gialappa’s Band che commenterà, a modo loro, una partita al giorno del Mondiale. Ecco di seguito nel dettaglio, il programma televisivo. Gli orari sono quelli italiani. La rassegna avrà inizio il 14 giugno 2018 con Russia-Arabia Saudita e si concluderà un mese dopo, il 15 luglio 2018 con la finale per il primo posto a Mosca.

Mondiali Russia 2018 TV: gironi eliminatori

14 giugno: Russia-Arabia Saudita, ore 17.00 diretta Canale 5

15 giugno: Egitto-Uruguay, ore 14.00 diretta Italia 1
15 giugno: Marocco-Iran, ore 17.00 diretta Italia 1
15 giugno: Portogallo-Spagna, ore 20.00 diretta Canale 5

16 giugno: Francia-Australia, ore 12.00 diretta Italia 1
16 giugno: Argentina-Islanda, ore 15.00 diretta Italia 1
16 giugno: Perù-Danimarca, ore 18.00 diretta Italia 1
16 giugno: Croazia-Nigeria, ore 21.00 diretta Italia 1

17 giugno: Costarica-Serbia, ore 14.00 diretta Italia 1
17 giugno: Germania-Messico, ore 17.00 diretta Italia 1
17 giugno: Brasile-Svizzera, ore 20.00 diretta Canale 5

18 giugno: Svezia-Sud Corea, ore 14.00 diretta Italia 1
18 giugno: Belgio-Panama, ore 17.00 diretta Italia 1
18 giugno: Tunisia-Inghilterra, ore 20.00 diretta Italia 1

19 giugno: Colombia-Giappone, ore 14.00 diretta Italia 1
19 giugno: Polonia-Senegal, ore 17.00 diretta Italia 1
19 giugno: Russia-Egitto, ore 20.00 diretta Italia 1

20 giugno: Portogallo-Marocco, ore 14.00 diretta Italia 1
20 giugno: Uruguay-Arabia Saudita, ore 17.00 diretta Italia 1
20 giugno: Iran-Spagna, ore 20.00 diretta Italia 1

21 giugno: Danimarca-Australia, ore 14.00 diretta Italia 1
21 giugno: Francia-Perù, ore 17.00 diretta Italia 1
21 giugno: Argentina-Croazia, ore 20.00 diretta Canale 5

22 giugno: Brasile-Costarica, ore 14.00 diretta Italia 1
22 giugno: Nigeria-Islanda, ore 17.00 diretta Italia 1
22 giugno: Serbia-Svizzera, ore 20.00 diretta Italia 1

23 giugno: Belgio-Tunisia, ore 14.00 diretta Italia 1
23 giugno: Sud Corea-Messico, ore 17.00 diretta Italia 1
23 giugno: Germania-Svezia, ore 20.00 diretta Canale 5

24 giugno: Inghilterra-Panama, ore 14.00 diretta Italia 1
24 giugno: Giappone-Senegal, ore 17.00 diretta Italia 1
24 giugno: Polonia-Colombia, ore 20.00 diretta Italia 1

25 giugno: Russia-Uruguay, ore 16.00 diretta Italia 1
25 giugno: Arabia Saudita-Egitto, ore 16.00 diretta 20
25 giugno: Spagna-Marocco, ore 20.00 diretta Italia 1
25 giugno: Iran-Portogallo, ore 20.00 diretta 20

26 giugno: Danimarca-Francia, ore 16.00 diretta Italia 1
26 giugno: Australia-Perù, ore 16.00 diretta 20
26 giugno: Argentina-Nigeria, ore 20.00 diretta Italia 1
26 giugno: Islanda-Croazia, ore 20.00 diretta 20

27 giugno: Sud Corea-Germania, ore 16.00 diretta Italia 1
27 giugno: Messico-Svezia, ore 16.00 diretta 20
27 giugno: Serbia-Brasile, ore 20.00 diretta Italia 1
27 giugno: Svizzera-Costarica, ore 20.00 diretta 20

28 giugno: Senegal-Colombia, ore 16.00 diretta Italia 1
28 giugno: Giappone-Polonia, ore 16.00 diretta 20
28 giugno: Inghilterra-Belgio, ore 20.00 diretta Italia 1
28 giugno: Panama-Tunisia, ore 20.00 diretta 20

Mondiali Russia 2018 TV: ottavi di finale

30 giugno: Ottavo 1, ore 16.00 diretta Canale 5
30 giugno: Ottavo 2, ore 20.00 diretta Canale 5

1 luglio: Ottavo 3, ore 16.00 diretta Canale 5
1 luglio: Ottavo 4, ore 20.00 diretta Canale 5

2 luglio: Ottavo 5, ore 16.00 diretta Canale 5
2 luglio: Ottavo 6, ore 20.00 diretta Canale 5

3 luglio: Ottavo 7, ore 16.00 diretta Canale 5
3 luglio: Ottavo 8, ore 20.00 diretta Canale 5

Mondiali Russia 2018 TV: quarti di finale

6 luglio: Quarto 1, ore 16.00 diretta Canale 5
6 luglio: Quarto 2, ore 20.00 diretta Canale 5

7 luglio: Quarto 3, ore 16.00 diretta Canale 5
7 luglio: Quarto 4, ore 20.00 diretta Canale 5

Mondiali Russia 2018 TV: semifinali

10 luglio: Semifinale 1, ore 20.00 diretta Canale 5
11 luglio: Semifinale 2, ore 20.00 diretta Canale 5

Mondiali Russia 2018 TV: finali

14 luglio: Finale 3/4 posto, ore 20.00 diretta Canale 5
15 luglio: Finale 1/2 posto, ore 20.00 diretta Canale 5

 

Convocazioni Argentina Mondiali 2018

Convocazioni Argentina Mondiali 2018

La lista delle convocazioni Argentina Mondiali 2018 diramata dal tecnico Jorge Sampaoli prevede un primo elenco di 35 giocatori fra cui l’allenatore provvederà, entro il termine stabilito dalla FIFA di scegliere i 23 che avranno il compito di riportare la Coppa del Mondo nel paese sudamericano a distanza di 32 anni dal successo di Mexico 86 quando la stella di Diego Armando Maradona brillò definitivamente nel firmamento.

Nell’elenco attuale sono ben 8 i calciatori che militano in squadre italiane, ovvero Higuain e Dybala (Juventus), Fazio e Perotti (Roma), Ansaldi (Torino), Pezzella (Fiorentina), Biglia (Milan) ed Icardi (Inter). Vi sono poi della Serie A italiana quali Romero (Sampdoria), Paredes (Roma), Banega (Inter), Centurion (Genoa) oltre al futuro interista Lautaro Martinez.

L’Argentina debutterà nella rassegna iridata il 16 giugno alle ore 15 italiane contro l’Islanda. Proseguirà poi il suo cammino nel girone contro la Croazia (21 giugno ore 20) e concluderà la prima fase contro la Nigeria il 26 giugno alle ore 20.

Convocazioni Argentina Mondiali 2018: lista provvisoria

Portieri (4): Sergio Romero, Wilfredo Caballero, Franco Armani, Nahuel Guzmán.

Difensori (8): Gabriel Mercado, Federico Fazio, Marcos Rojo, Nicolás Otamendi, Ramiro Funes Mori, Germán Pezzella, Nicolás Tagliafico, Cristian Ansaldi.

Centrocampisti (16): Javier Mascherano, Eduardo Salvio, Marcos Acuña, Leandro Paredes, Pablo Pérez, Rodrigo Battaglia, Ever Banega, Enzo Pérez, Lucas Biglia, Manuel Lanzini, Giovani Lo Celso, Maximiliano Meza, Ángel Di María, Diego Perotti, Guido Pizarro, Ricardo Centurión.

Attaccanti (7): Lionel Messi, Sergio Agüero, Gonzalo Higuaín, Lautaro Martínez, Cristian Pavón, Paulo Dybala, Mauro Icardi.

Convocazioni Argentina Mondiali 2018: lista definitiva

Al termine dei principali tornei europei, il ct ha reso ufficiale la lista definitiva dei 23 che comporranno la nazionale argentina ai prossimi Mondiali di Russia 2018.

Portieri: Romero, Caballero, Armani
Difensori: Mercado, Salvio, Fazio, Otamendi, Ansaldi, Tagliafico, Acuña, Rojo
Centrocampisti: Mascherano, Banega, Biglia, Di María, Lo Celso, Meza, Lanzini
Attaccanti: Pavón, Messi, Dybala, Higuaín, Agüero

Allenatori Mondiali 2018 Russia

Allenatori Mondiali 2018 Russia

La lista degli allenatori Mondiali 2018 è fatta, salvo eccezioni dell’ultima ora se qualche presidente di una qualunque delle 32 federazioni presenti alla rassegna iridata di Russia 2018 dovesse cambiare improvvisamente idea sulla base di un litigio o di uno screzio personale.

Alla competizione che si disputerà dal prossimo 14 giugno al 15 luglio, a fare la parte del leone in panchina è l’Argentina con 5 allenatori mentre con due sono un folto di gruppo di nazioni: Colombia, Croazia, Francia, Germania, Portogallo, Serbia, Spagna.

Otto tecnici erano già presenti quattro anni fa a Brasile 2014 e precisamente: Sampaoli (dal Cile all’Argentina), Fernando Manuel Costa Santos (dalla Grecia al Portogallo), Halilhodzic (dall’Algeria al Giappone), Pekerman (Colombia), Tabárez (Uruguay), Queiroz (Iran), Deschamps (Francia), Löw (Germania).

Saranno 14 le nazionali che saranno guidate da un tecnico straniero rispetto alla nazione di appartenenza.

Elenco completo allenatori Mondiali 2018

Russia: Stanislav Cherchésov (Russia, 54 anni)
Germania: Joachim Löw (Germania, 57 anni)
Brasile: Tite (Brasile, 56 anni)
Portogallo: Fernando Manuel Costa Santos (Portogallo, 63 anni)
Argentina: Jorge Sampaoli (Argentina, 57 anni)
Belgio: Roberto Martínez Montoliú (Spagna, 44 anni)
Polonia: Adam Nawalka (Polonia, 60 anni)
Francia: Didier Deschamps (Francia, 49 anni)
Spagna: Julen Lopetegui (Spagna, 51 anni)
Inghilterra: Gareth Southgate (Inghilterra, 47 anni)
Colombia: José Pekerman (Argentina, 68 anni)
Messico: Juan Carlos Osorio (Colombia, 56 anni)
Uruguay: Oscar Tabárez (Uruguay, 70 anni)
Perù: Ricardo Gareca (Argentina, 59 anni)
Svizzera: Vladimir Petkovic (Croazia, 54 anni)
Croazia: Ante Cacic (Croazia, 64 anni)
Svezia: Jan Andersson (Svezia) 55 anni
Danimarca: Åge Hareide (Norvegia) 64 anni
Islanda: Heimir Hallgrimsson (Islanda) 50 anni
Costa Rica: Oscar Ramírez (Costa Rica) 52 anni
Tunisia: Nabil Maaloul (Tunisia) 55 anni
Egitto: Héctor Cúper (Argentina) 62 anni
Iran: Carlos Queiroz (Portogallo) 64 anni
Senegal: Aliou Cissé (Senegal) 41 anni
Australia: Bert van Marwijk (Olanda) 66 anni
Serbia: Slavoljub Muslin (Serbia) 64 anni
Nigeria: Gernot Rohr (Germania) 64 anni
Giappone: Vahid Halilhodzic (Bosnia), 65 anni
Marocco: Hervé Renard (Francia) 49 anni
Panama: Hernán Gómez (Colombia) 61 anni
Corea del Sud: Shin Tae-Yong (Corea del Sud), 48 anni
Arabia Saudita: Juan Antonio Pizzi Torroja (Argentina) 50 anni

 

Gli arbitri dei Mondiali Russia 2018

Gli arbitri dei Mondiali Russia 2018

La FIFA ha reso noto l’elenco degli arbitri e degli assistenti che prenderanno parte al prossimo Mondiale di calcio di Russia 2018 in programma dal 14 giugno al 15 luglio prossimo. L’elenco è composto da 36 direttori di gara e 63 assistenti. A Russia 2018 sarà anche la prima volta della VAR, l’arbitro virtuale che aiuta a prendere e a dirimere le questioni importanti ed indecifrabili. Sarà la prima volta, dal 1938, che non vi sarà alcun fischietto del Regno Unito alla rassegna iridata, essendo assenti giacchette nere di Inghilterra, Scozia, Irlanda del Nord e Galles.

Arbitri dei Mondiali di Russia 2018

Arbitri

– ASIA Fahad Al Mirdasi (KSA)

Alireza Faghani (IRN)

Ravshan Irmatov (UZB)

Mohammed Abdulla Mohamed (UAE)

Ryuji Sato (JPN)

Nawaf Shukralla (BHR)

– ÁFRICA Mehdi Abid (ALG)

Malang Diedhiou (SEN)

Bakary Papa Gassama (GAM)

Ghead Grisha (EGI)

Janny Sikazwe (ZAM)

Bamlak Tessema Weyesa (ETH)

– CONCACAF Joel Aguilar (SLV)

Mark Geiger (USA)

Jair Marrufo (USA)

Ricardo Montero (CRC)

John Pitti (PAN)

César Arturo Ramos (MEX)

– CONMEBOL Julio Bascuñán (CHI)

Enrique Cáceres (PAR)

Andrés Cunha (URU)

Néstor Pitana (ARG)

Sandro Ricci (BRA)

Wilmar Roldán (COL)

– OCEANIA Matthew Conger (NZL)

Norbert Hauata (TAH)

– UEFA Felix Brych (GER)

Cüneyt Cakir (TUR)

Sergey Karasev (RUS)

Bjorn Kuipers (NED)

Szymon Marciniak (POL)

Antonio Miguel Mateu Lahoz (ESP)

Milorad Mazic (SRB)

Gianluca Rocchi (ITA)

Damir Skomina (SVN)

Clement Turpin (FRA)

Assistenti

– ASIA Yaser Abdulla (BHR)

Mohammed Al Abakry (KSA)

Taleb Al Marri (CAT)

Mohamed Alhammadi (UAE)

Abdulah Alshalwai (KSA)

Mohammadreza Mansouri (IRN)

Abduzamidullo Rasulov (UZB)

Toru Sagara (JPN)

Jakhongir Saidov (UZB)

Reza Sokhandan (IRN)

– ÁFRICA Redouane Achik (MAR)

Waleed Ahmed (SDN)

Jean Claude Birumushau (BDI)

Djibril Camara (SEN)

Jerson dos Santos (ANG)

Abdelhak Etchiali (ALG)

Anouar Hmila (TUN)

Marwa Range (KEN)

El Hadji Samba (SEN)

Zakhele Siwela (RSA)

– CONCACAF Frank Anderson (USA)

Joe Fletcher (CAN)

Miguel Ángel Hernández (MEX)

Juan Carlos Mora (CRC)

Corey Rockwell (USA)

Marvin Torrentera (MEX)

Gabriel Victoria (PAN)

Juan Zumba (SLV)

– CONMEBOL Carlos Astroza (CHI)

Juan Pablo Belatti (ARG)

Eduardo Cardozo (PAR)

Emerson de Carvalho (BRA)

Cristian de la Cruz (COL)

Mauricio Espinosa (URU)

Alexander Guzmán (COL)

Hernán Maidana (ARG)

Christian Schiemann (CHI)

Nicolás Taran (URU)

Marcelo Van Gasse (BRA)

Juan Zorrilla (PAR)

– OCEANÍA Bertrand Brial (NCL)

Simon Lount (NZL)

Tevita Makasini (TGA)

– UEFA Anton Averianov (RUS)

Mark Borsch (GER)

Pau Cebrián (ESP)

Nicolas Danos (FRA)

Elenito di Liberatore (ITA)

Roberto Díaz (ESP)

Dalibor Djurdjevic (SRB)

Bahattin Duran (TUR)

Cyril Gringore (FRA)

Tikhon Kalugin (RUS)

Tomasz Listkiewicz (POL)

Stefan Lupp (GER)

Tarik Ongun (TUR)

Jure Paprotnik (SVN)

Milovan Ristic (SRB)

Pawel Sokolnicki (POL)

Mauro Tanolini (ITA)

Sander Van Roekel (NED)

Robert Vukan (SVN)

Erwin Zeinstra (NED)

Go Top