Archive For The “Eventi” Category

Classica San Sebastian 2018: percorso, altimetria, lista partenti

Classica San Sebastian 2018: percorso, altimetria, lista partenti

La Classica San Sebastian 2018 si correrà sulle strade della città basca omonima il prossimo 4 agosto, con partenza ed arrivo in San Sebastian. La corsa basca è giunta all’edizione numero 37  ed è organizzata dal quotidiano El Diario Vasco. Dal 2005 fa parte dell’UCI ProTour e nel 2008 è stata inserita nel calendario mondiale UCI/UCI World Tour.

Attualmente nell’albo d’oro della manifestazione, che faceva parte del lotto di competizioni che assegnava la Coppa del Mondo negli Anni 80-90, vede in testa la Spagna con 13 successi, seguita dall’Italia con 7. Ultimo trionfo tricolore si verificò nel 2007 per merito del corridore trentino Leonardo Bertagnolli. Il vincitore dell’ultima edizione è stato il polacco KWIATKOWSKI Michal che ha battuto in volata un lotto di contendenti di assoluto valore quali Gallopin, Mollema, Dumoulin e Landa.

Classica San Sebastian 2018: percorso

Sebbene non sia ancora stato ufficializzato il percorso dell’edizione 2018, la corsa basca, della lunghezza di circa 230 km, ha nella salita dello Jaizkibel, posto a circa 30 km dal traguardo e dal 2014,  dell’Alto de Bondako Tontorra che ad appena 10 chilometri dallo striscione d’arrivo, è diventato determinante nel far giungere al traguardo soltanto un gruppetto di ciclisti. Vane dunque le speranze per i velocisti di poter festeggiare  il trionfo ad appena una settimana dal Tour de France.

Classica San Sebastian 2018: lista partenti

Al momento la lista iscritti non vede ancora alcun grosso nome certo di prendere il via. La corsa, che si svolge annualmente una settimana dopo la conclusione del Tour de France, costituisce spesso un’occasione di rivincita per chi ha fallito l’appuntamento con la vittoria di tappa nella corsa francese.

 

 

Premier League 2018/2019: date, calendario, novità

Premier League 2018/2019: date, calendario, novità

La Premier League 2018/19 avrà inizio il prossimo 11 agosto 2018 e si concluderà, dopo 38 giornate, il 19 maggio 2019. Sarà la 27-esima edizione del massimo torneo calcistico inglese con l’attuale denominazione, essendo nata nel 1992.

La Premier League 2018/19 vedrà ai nastri di partenza 20 squadre. Al momento, 7 aprile 2018, le compagini certe di disputare la prossima edizione del torneo sono Arsenal, Burnley, Liverpool, Manchester City, Manchester United, Chelsea e Tottenham Hotspur. Dalla Championship saranno ammesse tre formazione: due con promozione diretta e la restante dopo un minitorneo con la formula del play-off.

Premier League 2018/19 calendario: giornate

Il calendario ufficiale del campionato verrà comunicato il giorno 14 giugno 2018 alle ore 9.00 PM (GMT). Il torneo consiste in un girone all’italiana con la formula dell’andata e ritorno, per complessive 38 partite.

Premier League 2018/19 calendario: novità

Sarà un torneo che avrà il suo avvio appena 27 giorni dopo la finale della Coppa del Mondo 2018 che si svolgerà in Russia. Ma la principale novità consiste nella chiusura del calciomercato anticipata rispetto alle tradizionali scadenze. La campagna di trasferimento si chiuderà infatti venerdì 10 agosto 2018 alle ore 17 (GMT), ovvero prima dell’avvio del torneo, una svolta epocale per il calcio inglese e mondiale.

 

Gli arbitri dei Mondiali Russia 2018

Gli arbitri dei Mondiali Russia 2018

La FIFA ha reso noto l’elenco degli arbitri e degli assistenti che prenderanno parte al prossimo Mondiale di calcio di Russia 2018 in programma dal 14 giugno al 15 luglio prossimo. L’elenco è composto da 36 direttori di gara e 63 assistenti. A Russia 2018 sarà anche la prima volta della VAR, l’arbitro virtuale che aiuta a prendere e a dirimere le questioni importanti ed indecifrabili. Sarà la prima volta, dal 1938, che non vi sarà alcun fischietto del Regno Unito alla rassegna iridata, essendo assenti giacchette nere di Inghilterra, Scozia, Irlanda del Nord e Galles.

Arbitri dei Mondiali di Russia 2018

Arbitri

– ASIA Fahad Al Mirdasi (KSA)

Alireza Faghani (IRN)

Ravshan Irmatov (UZB)

Mohammed Abdulla Mohamed (UAE)

Ryuji Sato (JPN)

Nawaf Shukralla (BHR)

– ÁFRICA Mehdi Abid (ALG)

Malang Diedhiou (SEN)

Bakary Papa Gassama (GAM)

Ghead Grisha (EGI)

Janny Sikazwe (ZAM)

Bamlak Tessema Weyesa (ETH)

– CONCACAF Joel Aguilar (SLV)

Mark Geiger (USA)

Jair Marrufo (USA)

Ricardo Montero (CRC)

John Pitti (PAN)

César Arturo Ramos (MEX)

– CONMEBOL Julio Bascuñán (CHI)

Enrique Cáceres (PAR)

Andrés Cunha (URU)

Néstor Pitana (ARG)

Sandro Ricci (BRA)

Wilmar Roldán (COL)

– OCEANIA Matthew Conger (NZL)

Norbert Hauata (TAH)

– UEFA Felix Brych (GER)

Cüneyt Cakir (TUR)

Sergey Karasev (RUS)

Bjorn Kuipers (NED)

Szymon Marciniak (POL)

Antonio Miguel Mateu Lahoz (ESP)

Milorad Mazic (SRB)

Gianluca Rocchi (ITA)

Damir Skomina (SVN)

Clement Turpin (FRA)

Assistenti

– ASIA Yaser Abdulla (BHR)

Mohammed Al Abakry (KSA)

Taleb Al Marri (CAT)

Mohamed Alhammadi (UAE)

Abdulah Alshalwai (KSA)

Mohammadreza Mansouri (IRN)

Abduzamidullo Rasulov (UZB)

Toru Sagara (JPN)

Jakhongir Saidov (UZB)

Reza Sokhandan (IRN)

– ÁFRICA Redouane Achik (MAR)

Waleed Ahmed (SDN)

Jean Claude Birumushau (BDI)

Djibril Camara (SEN)

Jerson dos Santos (ANG)

Abdelhak Etchiali (ALG)

Anouar Hmila (TUN)

Marwa Range (KEN)

El Hadji Samba (SEN)

Zakhele Siwela (RSA)

– CONCACAF Frank Anderson (USA)

Joe Fletcher (CAN)

Miguel Ángel Hernández (MEX)

Juan Carlos Mora (CRC)

Corey Rockwell (USA)

Marvin Torrentera (MEX)

Gabriel Victoria (PAN)

Juan Zumba (SLV)

– CONMEBOL Carlos Astroza (CHI)

Juan Pablo Belatti (ARG)

Eduardo Cardozo (PAR)

Emerson de Carvalho (BRA)

Cristian de la Cruz (COL)

Mauricio Espinosa (URU)

Alexander Guzmán (COL)

Hernán Maidana (ARG)

Christian Schiemann (CHI)

Nicolás Taran (URU)

Marcelo Van Gasse (BRA)

Juan Zorrilla (PAR)

– OCEANÍA Bertrand Brial (NCL)

Simon Lount (NZL)

Tevita Makasini (TGA)

– UEFA Anton Averianov (RUS)

Mark Borsch (GER)

Pau Cebrián (ESP)

Nicolas Danos (FRA)

Elenito di Liberatore (ITA)

Roberto Díaz (ESP)

Dalibor Djurdjevic (SRB)

Bahattin Duran (TUR)

Cyril Gringore (FRA)

Tikhon Kalugin (RUS)

Tomasz Listkiewicz (POL)

Stefan Lupp (GER)

Tarik Ongun (TUR)

Jure Paprotnik (SVN)

Milovan Ristic (SRB)

Pawel Sokolnicki (POL)

Mauro Tanolini (ITA)

Sander Van Roekel (NED)

Robert Vukan (SVN)

Erwin Zeinstra (NED)

Freccia Vallone 2018: percorso, altimetria, lista partenti

Freccia Vallone 2018: percorso, altimetria, lista partenti

La Freccia Vallone 2018, edizione n° 82 della classica delle Ardenne, si disputerà mercoledì 18 aprile 2018. La prima edizione della gara si corse nel 1936. La corsa quest’anno si svilupperà lungo 198.5 chilometri complessivi e vedrà i corridori affrontare 11 muri lungo il percorso. Come da tradizione, avviata nel 1983, la gara terminerà in vetta al Muro di Huy, asperità della lunghezza di 1.3 km, con una pendenza media del 9.8% e picchi che toccano il 17%.

Il vincitore dell’edizione 2017 della corsa è lo spagnolo Valverde, che detiene anche il primato di successi, ben quattro, unico nella storia della classica della Vallonia.

La Freccia Vallone 2018 vedrà i corridori al via alle ore 11.25 mente l’arrivo è previsto intorno alle ore 16.25 con la media oraria di circa 38 km/h.

Freccia Vallone 2018: percorso

freccia-vallone-percorso-2018

Freccia Vallone 2018: elenco muri

NomeDopo kmMedia %Lunghezza
Côte de La Vecquée65.0 km4.9 %6.7 km
Côte de la Redoute82.0 km8.9 %2.0 km
Côte de Mont100.0 km4.8 %2.4 km
Côte d’Amay126.5 km6.7 %1.4 km
Mur de Huy140.5 km9.6 %1.3 km
Côte d’Ereffe153.0 km5.0 %2.1 km
Côte de Cherave164.0 km8.1 %1.3 km
Mur de Huy169.5 km9.6 %1.3 km
Côte d’Ereffe182.0 km5.0 %2.1 km
Côte de Cherave193.0 km8.1 %1.3 km
Mur de Huy198.5 km9.6 %1.3 km

Freccia Vallone 2018: lista partenti

World Tour Teams
AG2R La Mondiale
Romain Bardet, Jan Bakelants, Axel Domont, Mathias Frank, Ben Gastauer, Pierre Latour, Alexis Vuillermoz

Astana Pro Team
Jakob Fuglsang, Dario Cataldo, Omar Fraile, Hugo Houle, Tanel Kangert, Moreno Moser, Michael Valgren Andersen

Bahrain Merida Pro Cycling Team
Vincenzo Nibali, Grega Bole, Enrico Gasparotto, Ion Izagirre, Gorka Izagirre, Franco Pellizotti, Hermann Pernsteiner

BMC Racing Team
Dylan Teuns, Alberto Bettiol, Patrick Bevin, Damiano Caruso, Alessandro De Marchi, Kilian Frankiny, Simon Gerrans

BORA – hansgrohe
Rafal Majka, Cesare Benedetti, Emanuel Buchmann, Patrick Konrad, Jay McCarthy, Gregor Mühlberger, Pawel Poljanski

Dimension Data
Tom-Jelte Slagter, Stephen Cummings, Scott Davies, Nickolas Dlamini, Amanuel Gebreigzabhier, Benjamin King, Serge Pauwels

Groupama – FDJ
David Gaudu, Valentin Madouas, Rudy Molard, Anthony Roux, Romain Seigle, Benoit Vaugrenard, Arthur Vichot

Lotto Soudal
Tim Wellens, Tiesj Benoot, Bjorg Lambrecht, Tomasz Marczynski, Maxime Monfort, Tosh Van der Sande, Jelle Vanendert

LottoNL-Jumbo
Steven Kruijswijk, Stef Clement, Floris De Tier, Robert Gesink, Bert-Jan Lindeman, Paul Martens

Mitchelton-Scott
Michael Albasini, Jack Haig, Lucas Hamilton, Damien Howson, Christopher Juul-Jensen, Roman Kreuziger, Robert Power

Movistar Team
Alejandro Valverde, Winner Anacona, Jorge Arcas, Carlos Betancur, Héctor Carretero, Imanol Erviti, Mikel Landa

Quick-Step Floors
Julian Alaphilippe, Rémi Cavagna, Bob Jungels, James Knox, Enric Mas, Maximilian Schachmann, Pieter Serry

Team EF Education First-Drapac p/b Cannondale
Rigoberto Uran, Lawson Craddock, Alex Howes, Felipe Daniel Martinez, Logan Owen, Pierre Rolland, Michael Woods

Team Katusha – Alpecin
Ilnur Zakarin, Ian Boswell, Steff Cras, Nathan Haas, Robert Kišerlovski, Maurits Lammertink, Willie Smit

Team Sky
Sergio Henao, Arley Egan Bernal, Tao Geoghegan Hart, Vasil Kiryienka, Michal Kwiatkowski, Wout Poels

Team Sunweb
Sam Oomen, Johannes Fröhlinger, Simon Geschke, Chris Hamilton, Lennard Kämna, Michael Matthews, Laurens ten Dam

Trek – Segafredo
Bauke Mollema, Julien Bernard, Gregory Daniel, Michael Gogl, Tsgabu Grmay, Ruben Guerreiro, Toms Skujiņš .

UAE-Team Emirates
Daniel Martin, Matteo Bono, Rui Costa, Manuele Mori, Alexandr Riabushenko, Rory Sutherland, Diego Ulissi

Procontinental teams

Cofidis, Solutions Crédits
Jesús Herrada, Guillaume Bonnafond, Nicolas Edet, José Herrada, Luis Ángel Maté, Anthony Perez, Julien Simon

Delko Marseille Provence KTM
Romain Combaud, Julien el Fares, Mauro Finetto, Ángel Madrazo, Javier Moreno, Anderson John Rodriguez

Fortuneo – Samsic
Warren Barguil, Franck Bonnamour, Elie Gesbert, Romain Hardy, Kevin Ledanois, Amaël Moinard, Florian Vachon

Sport Vlaanderen – Baloise
Benjamin Declercq, Kevin Deltombe, Thomas Sprengers, Dries Van Gestel, Mathias Van Gompel, Aaron Verwilst, Jordi Warlop

Vital Concept Cycling Club
Yoann Bagot, Johan Le Bon, Justin Mottier, Patrick Müller, Quentin Pacher, Kévin Réza, Tanguy Turgis

Wanty – Groupe Gobert
Guillaume Martin, Jerome Baugnies, Thomas Degand, Fabien Doubey, Christian Odd Eiking, Xandro Meurisse, Dion Smith

WB Aqua Protect Veranclassic
Maxime Vantomme, Justin Jules, Julien Mortier, Dimitri Peyskens, Ludovic Robeet, Franklin Six, Antoine Warnier

Juventus-Milan precedenti, statistiche, curiosità del confronto

Juventus-Milan precedenti, statistiche, curiosità del confronto

Juventus-Milan precedenti. Statistiche del confronto. Curiosità della sfida. Il confronto tra i tecnici Allegri e Gattuso. Video dell’ultima vittoria rossonera a Torino.

Juventus-Milan precedenti: dopo 165 partite finora disputate nella Serie A girone unico, si registrano 63 vittorie Juventus, 35 pareggi, 45 vittorie Milan. Il bilancio delle reti segnala i bianconeri con un leggero vantaggio, 229-213. Top Scorer del confronto è l’italo-brasiliano Josè Altafini, che svetta sulla folta concorrenza con 14 reti fatte, di cui una soltanto in maglia bianconera. Passando ai soli confronti disputati in casa della formazione juventina, al momento 82, il bilancio dice: 40 vittorie Juventus, 21 pareggi, 21 vittorie Milan con lo score delle reti in favore dei padroni di casa che doppiano i rivali, 130-99. L‘ultima vittoria della Juventus nel confronto diretto risale allo scorso torneo 2016/17, il 10 marzo 2017, quando i padroni di casa si imposero per 2-1, Benatia (J), Bacca (M) ed un discuto rigore di Dybala in pieno recupero a risolvere il match. L’ultimo pareggio risale alla stagione 2005/06, quando il 12 marzo 2006, le due formazioni chiusero sul punteggio di 0-0. L’ultima vittoria del Milan risale al campionato 2010/11, 5 marzo 2011, per 1-0, goal decisivo dell’attuale tecnico dei rossoneri Gattuso.  Nelle ultime 10 sfide giocate in casa dei piemontesi, si registrano 8 vittorie del Juventus, due pareggi e nessuna vittoria degli ospiti, con i bianconeri che hanno infilato le ultime 6 vittorie consecutive.

Juventus-Milan precedenti: le curiosità del confronto

E’ la terza volta che il confronto si disputa in occasione del 30° turno di Serie A, tutti conclusi con un successo bianconero, per 4-0 (1934), 1-0 (1954) e 3-0 (1966). Non ci sono precedenti datati 31 marzo. La statistica degli Juventus-Milan precedenti disputati nel mese di marzo registra 13 partite: 7 vittorie casalinghe, 2 pareggi, 4 successi esterni. Passando al confronto tutto toscano fra gli allenatori Massimiliano Allegri e Gennaro Gattuso, sarà una prima assoluta, essendo Ringhio alla sua prima stagione in Serie A. Allegri ha affrontato il Milan 14 volte, 8 successi, 1 pari e 5 sconfitte. Il tecnico livornese vanta una striscia aperta di tre successi mentre l’unico segno X si è verificato nel primo scontro in assoluto, quando era alla guida del Cagliari, con il match concluso sullo 0-0 di partenza. Gattuso vanta una lunga lista di precedenti contro la Juventus da calciatore, ben 26: 9 vittorie, 7 pareggi, 10 sconfitte, con una rete realizzata, 5 gialli ed un’espulsione.

Juventus-Milan precedenti: il goal dell’ultimo successo rossonero

Giro di Romandia 2018: tappe, percorso, lista partenti

Giro di Romandia 2018: tappe, percorso, lista partenti

Il Giro di Romandia 2018 si svolgerà dal 24 aprile al 29 aprile 2019. La corsa avrà il suo inizio con un cronoprologo nella città di Friburgo, a cui seguiranno due tappe, la Friburgo – Delémont e la Delémont – Yverdon-les-Bains.

Giovedì 27 è in programma una cronometro, con partenza ad Ollons ed arrivo nel centro cittadino di Villars: il giorno seguente la carovana della corsa affronterà la tappa considerata risolutrice della corsa, la Sion – Sion. La rassegna vedrà la sua conclusione nella tradizionale Ginevra, una sorta di passerella finale per il vincitore.

Qui, per conoscere l’albo d’oro del Giro di Romandia

Mappa Giro di Romandia 2018

mappa-giro-di-romandia-2018

Giro di Romandia 2018: tappe

DataTappaTipologiaVincitoreLeader
PTu 24-4Prologue in FribourgITT
1We 25-4Fribourg – Delémont
2Th 26-4Delémont – Yverdon-les-Bains
3Fr 27-4Ollon – VillarsITT
4Sa 28-4Sion – Sionmontagna
5Su 29-4Mont-sur-Rolle – Genèvepianura

Giro di Romandia 2018: presentazione delle tappe

Giro di Romandia 2018: lista partenti

Lotto Soudal
.. DE GENDT Thomas
.. ARMÉE Sander
.. CAMPENAERTS Victor
.. KEUKELEIRE Jens
.. MERTZ Remy
.. SHAW James
.. WOUTERS Enzo
AG2R La Mondiale
.. GOUGEARD Alexis
.. DENZ Nico
.. DILLIER Silvan
.. DOMONT Axel
.. DUMOULIN Samuel
.. FRANK Mathias
.. LATOUR Pierre
Quick-Step Floors
.. KNOX James
.. VIVIANI Elia
.. CAPECCHI Eros
.. GAVIRIA Fernando
.. MARTINELLI Davide
.. MØRKØV Michael
.. SABATINI Fabio
Movistar Team
.. AMADOR Andrey
.. SOLER Marc
.. FERNÁNDEZ Rubén
.. QUINTANA Dayer
.. ROSON Jaime
.. VALLS Rafael
.. BICO Nuno
UAE-Team Emirates
.. AIT EL ABDIA Anass
.. ATAPUMA John Darwin
.. BONO Matteo
.. DURASEK Kristijan
.. COSTA Rui
.. MARTIN Daniel
.. NIEMIEC Przemyslaw
Dimension Data
.. DLAMINI Nickolas
.. EISEL Bernhard
.. GEBREIGZABHIER Amanuel
.. KUDUS Merhawi
.. VAN ZYL Johann
.. VENTER Jaco
.. RENSHAW Mark
Astana Pro Team
.. FRAILE Omar
.. FUGLSANG Jakob
.. CATALDO Dario
.. GRIVKO Andrei
.. HANSEN Jesper
.. HOULE Hugo
.. KANGERT Tanel
Wanty – Groupe Gobert
.. DEGAND Thomas
.. DOUBEY Fabien
.. EIKING Odd Christian
.. MARTIN Guillaume
.. MEURISSE Xandro
.. MINNAARD Marco
.. SMITH Dion
Groupama – FDJ
.. GAUDU David
.. CIMOLAI Davide
.. LUDVIGSSON Tobias
.. MOLARD Rudy
.. VICHOT Arthur
.. VINCENT Léo
.. THOMAS Benjamin
Team Sunweb
.. GESCHKE Simon
.. VERVAEKE Louis
.. KÄMNA Lennard
.. MATTHEWS Michael
.. STAMSNIJDER Tom
.. STORER Michael
.. TEN DAM Laurens
Bahrain Merida Pro Cycling Team
.. GASPAROTTO Enrico
.. COLBRELLI Sonny
.. IZAGIRRE Gorka
.. IZAGIRRE Ion
.. NAVARDAUSKAS Ramunas
.. PERNSTEINER Hermann
.. KOREN Kristijan
Team LottoNL-Jumbo
.. BOOM Lars
.. CLEMENT Stef
.. KRUIJSWIJK Steven
.. ROGLIC Primoz
.. OLIVIER Daan
.. LINDEMAN Bert-Jan
.. TANKINK Bram
Trek – Segafredo
.. BERNARD Julien
.. BRÄNDLE Matthias
.. CONCI Nicola
.. DANIEL Gregory
.. GRMAY Tsgabu
.. PANTANO Jarlinson
.. SKUJIŅŠ Toms
Team Sky
.. BASSO Leonardo
.. THOMAS Geraint
.. CASTROVIEJO Jonathan
.. GOLAS Michal
.. LOPEZ David
.. ROWE Luke
.. SIVAKOV Pavel
Team EF Education First-Drapac p/b Cannondale
.. ROLLAND Pierre
.. DOMBROWSKI Joe
.. BROWN Nathan
.. CANTY Brendan
.. CARTHY Hugh
.. CLARKE William
.. MARTINEZ Daniel Felipe
Team Katusha – Alpecin
.. FABBRO Matteo
.. BELKOV Maxim
.. DOWSETT Alex
.. KIŠERLOVSKI Robert
.. PLANCKAERT Baptiste
.. ŠPILAK Simon
.. WÜRTZ SCHMIDT Mads
BORA – hansgrohe
.. ACKERMANN Pascal
.. BAŠKA Erik
.. BUCHMANN Emanuel
.. KENNAUGH Peter
.. POLJANSKI Pawel
.. SCHILLINGER Andreas
.. SELIG Rüdiger
Mitchelton-Scott
.. ALBASINI Michael
.. HAMILTON Lucas
.. HOWSON Damien
.. NIEVE Mikel
.. POWER Robert
.. TUFT Svein
.. VERONA Carlos
BMC Racing Team
.. BOHLI Tom
.. DENNIS Rohan
.. FRANKINY Kilian
.. PORTE Richie
.. VAN GARDEREN Tejay
.. ROSSKOPF Joey
.. WYSS Danilo

Binck Bank Tour 2018: percorso, altimetria, tappe, lista partenti, albo d’oro

Binck Bank Tour 2018: percorso, altimetria, tappe, lista partenti, albo d’oro

Il Binck Back Tour 2018 prenderà il via lunedì 13 agosto, per concludersi, dopo 7 giorni di gare, domenica 19 agosto. Fino al 2016 la corsa si chiamava Eneco Tour, dunque si tratta appena della seconda edizione con la nuova denominazione. Anche nel 2018 i corridori si troveranno ad affrontare le asperità delle classiche del Nord. La partenza avverrà in Olanda, nella città di  Heerenveen per concludersi presso il muro di Geraardsbergen in Belgio.

Binck Bank Tour 2018: le tappe

tappadatapercorsoKmtipologia
Stage 1Lunedì, 13 agostoHeerenveen (nld) – Bolsward (nld)pianeggiante
Stage 2Martedì, 14 agostoVenray (NL) – Venray13 kmcronometro
Stage 3Mercoledì, 15 agostoAalter (B) – Antwerpen (B)
Stage 4Giovedì, 16 agostoBlankenberge (B) – Ardooie (B)
Stage 5Venerdì, 17 agostoSint-Pieters-Leeuw (B) – Lanaken (B)
Stage 6Sabato, 18 agostoRiemst (B) – Sittard/Geleen (NL)collinare
Stage 7Domenica, 19 agostoLacs de l’Eau d’Heure (B) – Geraardsbergencollinare

Binck Bank Tour 2018: lista partenti

Breve a corsa a tappe nel mese di agosto, dovrebbe essere destinata ai corridori che hanno saltato l’appuntamento con il Tour de France. Sicuramente saranno presenti le 18 compagini del World Tour, oltre a formazioni locali, pattuglia sempre nutrita nelle corse che si svolgono nel Nord Europa.

Albo d’oro Binck Bank Tour

annoVincitore (Naz) Squadra
2005Bobby Julich (USA) CSC
2006Stefan Schumacher (Ger) Gerolsteiner
2007Jose Iván Gutiérrez (Spa) Caisse d’Epargne
2008Jose Iván Gutiérrez (Spa) Caisse d’Epargne
2009Edvald Boasson Hagen (Nor) Colombia-HTC
2010Tony Martin (Ger) HTC-Colombia
2011Edvald Boasson Hagen (Nor) Sky Procycling
2012Lars Boom (Ned) Rabobank
2013Zdenek Štybar (Cze) Omega Pharma-Quick Step
2014Tim Wellens (Bel) Lotto Soudal
2015Tim Wellens (Bel) Lotto Soudal
2016Niki Terpstra (Ned) Etixx-QuickStep
2017Tom Dumoulin (Ned) Sunweb
2018
Go Top