Archive For The “Stipendi” Category

Stipendi Real Madrid 2018 2019

Stipendi Real Madrid 2018 2019

Tutti gli stipendi Real Madrid 2018 2019. Gli ingaggi di tutti i giocatori della rosa dei blancos campioni in carica della Champions League.

Monte ingaggi ancora in crescita per il Real Madrid 2018 2019, nella sua prima stagione, dopo 9 anni, senza la stella Cristiano Ronaldo passato alla Juventus per 105 milioni di euro. Dopo tre anni ad alzare la Champions League, il presidente dei blancos Florentino Peres non ha potuto che ricompensare il suoi ragazzi per i continui trionfi e lo ha fatto anche aprendo il portafogli, dato che alla partenza di CR7 non ha fatto seguito l’arrivo di qualche pezzo da novanta.

Ecco di seguito, per ciascun componente della rosa lo stipendio settimanale, annuale e la data di scadenza del contratto.

Stipendi Real Madrid 2018 2019: rosa completa

Giocatoreetàstip settstip annfine contratto
Keylor Navas31€ 95.200€ 4.950.4002 anni (2020)
Thibaut Courtois26€ 120.000€ 6.240.0006 anni (2024)
Andriy Lunin19€ 28.000€ 1.456.0006 anni (2024)
Kiko Casilla31€ 33.600€ 1.747.2002 anni (2020)
Sergio Ramos32€ 224.000€ 11.648.0002 anni (2020)
Raphaël Varane25€ 156.800€ 8.153.6004 anni (2022)
Theo Hernánde20€ 33.600€ 1.747.2005 anni (2023)
Nacho Fernández28€ 78.400€ 4.076.8002 anni (2020)
Marcelo30€ 168.000€ 8.736.0004 anni (2022)
Daniel Carvajal26€ 112.000€ 5.824.0004 anni (2022)
Álvaro Odriozola22€ 50.400€ 2.620.8006 anni (2024)
Marcos Llorente23€ 28.000€ 1.456.0003 anni (2021)
Casemiro26€ 100.800€ 5.241.6003 anni (2021)
Toni Kroos28€ 224.000€ 11.648.0004 anni (2022)
Luka Modric32€ 201.600€ 10.483.2002 anni (2020)
Dani Ceballo21€ 22.400€ 1.164.8005 anni (2023)
Isco26€ 134.400€ 6.988.8004 anni (2022)
Marco Asensio22€ 100.800€ 5.241.6005 anni (2023)
Vinícius Júnior18€ 44.800€ 2.329.6007 anni (2025)
Gareth Bale29€ 392.000€ 20.384.0004 anni (2022)
Karim Benzema30€ 168.000€ 8.736.0003 anni (2021)
Lucas Vázquez27€ 67.200€ 3.494.4003 anni (2021)
Borja Mayoral21€ 11.200€ 582.4003 anni (2021)
Top 50 stipendi NBA 2018 2019

Top 50 stipendi NBA 2018 2019

Top 50 stipendi NBA 2018 2019. Tutti i primi 50 giocatori più pagati della pallacanestro americana.

Gli ingaggi dei giocatori di basket del dorato mondo della NBA sono sempre ai primi posti di tutte le classifiche che riguardano gli sportivi professionisti. Ed anche la stagione 2018 2019 che sta per iniziare non è da meno, con la stella dei Golden State Warriors, Stephen Curry, che si conferma oltre modo il giocatore più pagato, dall’alto dei suoi 37 milioni di dollari e rotti, davanti per circa due milioni a Russell Westbrook, point-guard di  Oklahoma City Thunder, che ha scalato ben 5 posizioni, passando dal settimo posto al secondo gradino del podio.

Terzo giocatore più pagato è ancora una point-guarda, stavolta che arriva dal profondo Sud del Texas, Chris Paul in forza agli Houston Rockets, con identica cifra ma con un balzo incredibile in graduatoria, passando dai circa 24 milioni che lo ponevano addirittura in 19-esima posizione.

Appena al 37° posto, si fa per dire, Danilo Gallinari, con 21 milioni circa, prima anche della sua franchigia, i Los Angeles Clippers mentre l’altro italiano, Marco Belinelli è molto più indietro nel ranking, soltanto al 179° posto con appena 6 milioni circa di dollari di stipendio annuo, frsco di rientro ai San Antonio Spurs con i quali si può fregiare di aver vinto anche l’anello NBA.

Top 50 stipendi NBA 2018 2019: tutte le cifre

#GiocatoreSquadraStipendio
1Stephen Curry, PGGolden State Warriors$37,457,154
2Russell Westbrook, PGOklahoma City Thunder$35,654,150
3Chris Paul, PGHouston Rockets$35,654,150
4James Harden, PGHouston Rockets$35,650,150
5Blake Griffin, PFDetroit Pistons$32,088,932
6Gordon Hayward, SFBoston Celtics$31,214,295
7Kyle Lowry, PGToronto Raptors$31,200,000
8Paul George, SFOklahoma City Thunder$30,560,700
9Mike Conley, PGMemphis Grizzlies$30,521,115
10Kevin Durant, SFGolden State Warriors$30,000,000
11Paul Millsap, PFDenver Nuggets$29,230,769
12Al Horford, PFBoston Celtics$28,928,709
13Damian Lillard, PGPortland Trail Blazers$27,977,689
14DeMar DeRozan, SGSan Antonio Spurs$27,739,975
15Otto Porter Jr., SFWashington Wizards$26,011,913
16Jrue Holiday, PGNew Orleans Pelicans$25,976,111
17CJ McCollum, SGPortland Trail Blazers$25,759,766
18Joel Embiid, CPhiladelphia 76ers$25,467,250
19Andrew Wiggins, SFMinnesota Timberwolves$25,467,250
20Bradley Beal, SGWashington Wizards$25,434,263
21Anthony Davis, PFNew Orleans Pelicans$25,434,263
22Hassan Whiteside, CMiami Heat$25,434,262
23Nikola Jokic, CDenver Nuggets$24,605,181
24Steven Adams, COklahoma City Thunder$24,157,303
25Giannis Antetokounmpo, PFMilwaukee Bucks$24,157,303
26Marc Gasol, CMemphis Grizzlies$24,119,025
27Kevin Love, CCleveland Cavaliers$24,119,025
28Chandler Parsons, SFMemphis Grizzlies$24,107,258
29Harrison Barnes, SFDallas Mavericks$24,107,258
30Nicolas Batum, SGCharlotte Hornets$24,000,000
31Rudy Gobert, CUtah Jazz$23,241,573
32Kawhi Leonard, SFToronto Raptors$23,114,067
33DeAndre Jordan, CDallas Mavericks$22,897,200
34LaMarcus Aldridge, PFSan Antonio Spurs$22,347,015
35Serge Ibaka, PFToronto Raptors$21,666,667
36Aaron Gordon, PFOrlando Magic$21,590,909
37Danilo Gallinari, SFLA Clippers$21,587,579
38Victor Oladipo, SGIndiana Pacers$21,000,000
39Jimmy Butler, SGMinnesota Timberwolves$20,445,779
40Ryan Anderson, PFPhoenix Suns$20,421,546
41Kyrie Irving, PGBoston Celtics$20,099,189
42Jabari Parker, PFChicago Bulls$20,000,000
43Zach LaVine, PGChicago Bulls$19,500,000
44Tyler Johnson, SGMiami Heat$19,245,370
45John Wall, PGWashington Wizards$19,169,800
46Jeff Teague, PGMinnesota Timberwolves$19,000,000
47George Hill, PGCleveland Cavaliers$19,000,000
48Klay Thompson, SGGolden State Warriors$18,988,725
49Enes Kanter, CNew York Knicks$18,622,514
50Wesley Matthews, SGDallas Mavericks$18,622,514
Stipendi Milan 2018/19

Stipendi Milan 2018/19

Stipendi Milan 2018/19: tutti gli ingaggi dei calciatori della rosa a disposizione di Gennaro Gattuso. I cambiamenti rispetto alla passata stagione.

Monte ingaggi in aumento considerevole per il Milan 2018/19 versione americana del fondo Elliott. Dopo il passaggio di consegne ad inizio giugno, fra l’ex proprietario (?!) Mister Li ed il fondo d’investimento che ha praticamente accompagnato la gestione rossonera in salsa cinese, il mercato non scoppiettante ma interessante di Leonardo ha portato a qualche operazione decisiva per l’assalto  almeno al quarto posto, utile ad entrare in Champions League.

Stipendi Milan 2018/19: cambiamenti

Dopo la gestione di Fassone e Mirabelli, che avevano nel capitano Leonardo Bonucci l’uomo più pagato con ben 7.5 milioni annui, l’arrivo all’ombra della Madoninna di un altro ex bianconero come l’attaccante argentino Gonzalo Higuain ha portato ad un altro stravolgimento in termini finanziari. Per l’ex bomber bianconero, l’assegno annuo staccato sarà pari a 9.5 milioni, nettamente avanti rispetto al portiere dei rossoneri Donnarumma, forte dell’accordo della stagione passata. Nel complessivo l’aumento del monte ingaggi totale del Milan 2018/19 è pari al 25%.

Stipendi Milan 2018/19: tutti gli ingaggi dei calciatori della rosa

GONZALO HIGUAIN – 9.5 milioni di euro
GIANLUIGI DONNARUMMA – 6 milioni di euro
TIEMOUE’ BAKAYOKO – 3.5 milioni di euro
LUCAS BIGLIA – 3.5 milioni di euro
JOSE MANUEL REINA – 3 milioni di euro
SUSO – 3 milioni di euro
TIEMOUE’ BAKAYOKO – 2.5 milioni di euro
HAKAN CALHANOGLU – 2.5 milioni di euro
RICCARDO MONTOLIVO – 2.5 milioni di euro
FABIO BORINI – 2.5 milioni di euro
RICARDO RODRIGUEZ – 2.1 milioni di euro
FRANCK KESSIE’ – 2.2 milioni di euro
MATTIA CALDARA – 2.2 milioni di euro
GIACOMO BONAVENTURA – 2 milioni di euro
MATEO MUSACCHIO – 2 milioni di euro
ANDREA BERTOLACCI – 2 milioni di euro
IGNAZIO ABATE – 2.3 milioni di euro
ALESSIO ROMAGNOLI – 2 milioni di euro
ANDREA CONTI – 2 milioni di euro
MARIO STRINIC – 2 milioni di euro
DIEGO LAXALT – 1.8 milioni di euro
CRISTIAN ZAPATA – 1.7 milioni di euro
SAMU CASTILLEJO – 1.5 milioni di euro
ALEN HALILOVIC – 1.5 milioni di euro
PATRICK CUTRONE – 1.1 milioni di euro
ANTONIO DONNARUMMA – 1.1 milione di euro
DAVIDE CALABRIA – 1.1 milioni di euro
MARCO STORARI – 1 milione di euro
GUSTAVO GOMEZ – 800 mila euro
DAVIDE CALABRIA – 600 mila euro
ALESSANDRO PLIZZARI – 200 mila euro

Stipendi Milan 2018/19: l’ingaggio di Gattuso

GENNARO GATTUSO – 2 milioni di euro

Stipendi Juventus 2018 19

Stipendi Juventus 2018 19

Totale stipendi Juventus 2018 19: ingaggi di tutti i giocatori della rosa della Juventus stagione 2018 19. L’incremento degli ingaggi da Antonio Conte a Massimiliano Allegri.

Monte ingaggi che cresca in maniera considerevole per la Juventus 2018 19 con l’ingaggio della stella portoghese Cristiano Ronaldo, atterrato sotto la Mole per portare finalmente a Torino l’agognata Champions League dopo 23 anni e dopo gli ultimi due tentativi andati male in finale, perse contro le corazzate spagnole Barcellona e Real Madrid. In cambio CR7 si metterà in tasca 31 milioni di euro, non certo bruscolini e soprattutto se paragonati all’ingaggio del secondo bianconero, che rimane a distanza siderale, gli appena 7 milioncini che Paulo Dybala metterà complessivamente in banca a fine stagione.

Niente male nemmeno l’ingaggio di Massimiliano Allegri: il quattro volte scudettato allenatore livornsee si metterà in tasca €7.5 milioni, niente male per chi deve condurre la corazzata bianconera al trionfo europeo e partito dalla Serie D in Toscana con l’Aglianese.

Monte stipendi Juventus 2018 19: incremento

Altro dato finanziario di un certo rilievo e che denota quanto sia cresciuto il monte stipendi Juventus, è il fatto che in appena 7 stagioni, dalla prima di Antonio Conte, datata 2011/12 e che portò il primo dei setti titoli nazionali in bacheca, si è passata da un totale complessivo di 54.5 milioni agli attuali 110 milioni, più che raddoppiato, sinonimo di solidità della gestione, oltre che della continua presenza in Champions League, competizione che assicura un buon e lucroso assegno ogni volta che si partecipa.

Stipendi Juventus 2018 19: tutti gli ingaggi calciatore per calciatore

CRISTIANO RONALDO – 31 milioni a stagione
PAULO DYBALA – 7 milioni a stagione
MIRALEM PJANIC – 6.5 milioni a stagione
DOUGLAS COSTA – 6 milioni a stagione
EMRE CAN – 6 milioni a stagione
LEONARDO BONUCCI – 5 milioni a stagione
SAMI KHEDIRA – 4 milioni a stagione
MARIO MANDZUKIC – 3.5 milioni a stagione
GIORGIO CHIELLINI – 3.5 milioni a stagione
JUAN GUILLERMO CUADRADO – 3.5 milioni a stagione
BLAISE MATUIDI – 3.5 milioni a stagione
WOJCIECH SZCZESNY – 3.5 milioni a stagione
ANDREA BARZAGLI – 3 milioni a stagione
MEHDI BENATIA – 3 milioni a stagione
JOAO CANCELO – 3 milioni a stagione
FEDERICO BERNARDESCHI – 3 milioni a stagione
ALEX SANDRO – 2.8 milioni a stagione
MATTIA PERIN – 2.3 milioni a stagione
DANIELE RUGANI – 2 milioni a stagione
MATTIA DE SCIGLIO – 2 milioni a stagione
LEONARDO SPINAZZOLA – 1.5 milioni a stagione
RODRIGO BENTANCUR – 1 milione a stagione
MOISE KEAN – 550 mila euro a stagione
CARLO PINSOGLIO – 200 mila euro a stagione

Stipendi Juve 2018 19: quanto guadagna l’allenatore Allegri
MASSIMILIANO ALLEGRI – 7.5 milioni a stagione

Stipendi Everton 2018/2019

Stipendi Everton 2018/2019

Stagione della ripartenza quella per l‘Everton 2018/19, dopo la deludente annata che aveva visto il rientro a casa del figliol prodigo Wayne Rooney, tornato alla base dopo aver vinto tutto con il Manchester United nell’epoca di Sir Alex Fergusson.

Senza grossi nomi, ma con un organico che promette di dare fastidio a tante big in Premier League, i Toffies proveranno a rilanciarsi con il nuovo tecnico, il portoghese Marco Silva, provando a ritornare almeno in Europa e magari chissà, un giorno tornare ad alzare una coppa, dato che l’ultimo trionfo in assoluto risale alla stagione 1995/96 quando si aggiudicarono la Charity Shields. E da allora più nulla….

Stipendi Everton 2018/2019: elenco completo

calciatoreruolostip annstip sett
Morgan SchneiderlinM£6,240,000£120,000
Gylfi SigurdssonM£6,240,000£120,000
Theo WalcottF£5,720,000£110,000
Yannick BolasieF£3,900,000£75,000
Leighton BainesD£3,640,000£70,000
Sandro RamírezF£3,380,000£65,000
Michael KeaneD£3,120,000£60,000
Jordan PickfordGK£3,120,000£60,000
Oumar NiasseF£2,860,000£55,000
Phil JagielkaD£2,600,000£50,000
James McCarthyM£2,600,000£50,000
Idrissa GueyeM£2,340,000£45,000
Kurt ZoumaD£2,080,000£40,000
Seamus ColemanD£1,976,000£38,000
Cuco MartinaD£1,820,000£35,000
Muhamed BesicM£1,560,000£30,000
Maarten StekelenburgGK£1,560,000£30,000
Tom DaviesM£1,300,000£25,000
Mason HolgateD£1,300,000£25,000
Ademola LookmanF£1,196,000£23,000
Dominic Calvert-LewinF£624,000£12,000
Jonjoe KennyD£156,000£3,000
Beni BaningimeM£104,000£2,000
Bernard Anicio Caldeira DuarteM
Richarlison de AndradeF
Lucas DigneD
Kieran DowellM
Andre GomesM
Mateusz HeweltGK
Yerry MinaD
Matthew PenningtonD
Cenk TosunF
Joe WilliamsM
Stipendi Chelsea 2018/2019

Stipendi Chelsea 2018/2019

Il Chelsea 2018/19 si presenta ai nastri di partenza rivoluzionata sotto l’aspetto tecnico: il cambio in panchina repentino e con la squadra appena radunata, seppur passando da Antonio Conte a Maurizio Sarri, dunque italiano al 100%, è una svolta epocale per i Bleus di patron Abramovich che vuole dari ai tifosi che si assiepano allo Stamford Bridge una vitalità diversa.

Basta con il successo a tutti i costi, i fans del Chelsea devono dapprima divertirsi guardando calcio e cosi per il magnate russo chiamare l’ex tecnico del Napoli è stata la cosa più semplice: ora la palla passa al mister toscano e napoletano d’adozione cambiare le carte in tavola.

Alla partenza della Premier League e dell‘Europa League, la squadra londinese è praticamente rimasta immutata rispetto alla scorsa stagione e la coppia Hazard-Morata ha tutte le intenzioni di far divertire.

Stipendi Chelsea 2018/2019: elenco completo

calciatoreruolostip annstip sett
Eden HazardM£10,400,000£200,000
Kepa ArrizabalagaGK£9,984,000£192,000
Cesc FàbregasM£8,112,000£156,000
Willian da SilvaM£6,240,000£120,000
Danny DrinkwaterM£6,240,000£120,000
Olivier GiroudF£6,240,000£120,000
N’Golo KanteM£6,240,000£120,000
David LuizD£6,240,000£120,000
Jorge Luiz Frello FilhoM£5,304,000£102,000
César AzpilicuetaD£5,200,000£100,000
Gary CahillD£5,200,000£100,000
Alvaro MorataF£5,200,000£100,000
Pedro Rodríguez LedesmaM£5,200,000£100,000
Marcos AlonsoD£4,680,000£90,000
Ross BarkleyM£4,680,000£90,000
Antonio RudigerD£4,680,000£90,000
Mateo KovacicM£3,900,000£75,000
Victor MosesD£3,900,000£75,000
Emerson PalmieriD£3,900,000£75,000
Davide ZappacostaD£2,340,000£45,000
Willy CaballeroGK£2,080,000£40,000
Andreas ChristensenD£1,820,000£35,000
Ruben Loftus-CheekM£1,820,000£35,000
Ethan AmpaduM£156,000£3,000
Robert GreenGK
Quanto guadagna un arbitro di calcio

Quanto guadagna un arbitro di calcio

Quanto guadagna un arbitro di calcio. Come si calcola lo stipendio. La paga per l’arbitro internazionale. La differenza con il resto d’Europa.

Essere arbitro di calcio, in tempo di VAR e moviole in tempo reale, forse comincia ad essere assai più conveniente rispetto ai tempi passati, quando la pressione era tutta sulle spalle del  fischietto e dopo pochi secondi, una decisione presa in totale convinzione, veniva puntualmente smentita in TV alla sera nelle varie moviole dei programmi sportivi. Ma per i direttori di gara italiani arrivare alla massima categoria, in Serie A, oltre a costituire un traguardo personale importante, permette di portare nelle proprie tasche un buon stipendio, senza dover mettere mano al portafoglio, dato che spese di viaggio ed alloggio sono interamente rimborsate.

Vediamo allora come quanto e come vengono pagate le giacchette nere. Il monte stipendi complessivo a disposizione per i 22 arbitri italiani idonei alla Serie A è pari a circa quattro milioni di euro; vediamo in concreto, come viene suddiviso fra chi ha raggiunto il massimo dei traguardi sul suolo italiano.

Innanzitutto a ciascun arbitro spetta una quota fissa che va dai 45mila euro dei primi anni (in genere almeno un paio) fino agli 80mila euro per gli arbitri internazionali. A tale importo occorre sommare la cifra versata per ogni gara diretta, pari a 3800 euro lordi a partita più i rimborsi spese (spese di viaggio, vitto e alloggio in strutture convenzionate di medio-alto livello). Per gli altri componenti, ovvero  gli assistenti e quarto uomo, rispettivamente €1000 e  €500. In casi si venga designati per dirigere un match in  Coppa Italia, l’assegno varia da circa 1000 euro nella fase iniziale, per poi salire ai 1500 dei quarti di finale, 2500 in semifinale mentre arrivare alla finalissima di Roma porta nelle tasche del fortunato €3800, importo identico per la finale di Supercoppa.

Coppa-Italia trofeo

Complessivamente, un buon arbitro di livello medio, dirigendo fra le 13 e le 17 partite in stagione, guadagna in una stagione sportiva una cifra pari a circa 80-90 mila euro.

Tanto o poco, vi starete chiedendo. Secondo i dati delle dichiarazioni fiscali del Ministero del Tesoro, anno 2016, il reddito medio lordo di un cittadino italiano è pari a 20.690 euro. Inoltre, sempre secondo gli ultimi dati in possesso, soltanto il 5,2% della popolazione ha dichiarato più 50.000 euro (lordi) l’anno passato.

Quanto guadagna un arbitro di calcio nel resto d’Europa?

Essere un fischietto ai massimi livelli rende anche in Europa, perlomeno se si “lavora” per uno dei campionati di vertice come la Premier League o la Liga Spagnola. Anche in Inghilterra esiste una lista in cui vengono inseriti gli “abili ed arruolati” a dirigere, chiamata  Professional Game Match Officials Board (PGMOB), e che assegna lo status di professionista ed è composta da circa 15-20 arbitri. Lo stipendio annuale varia da £38,500 a £42,000 (da €42.400 circa a €46.250 circa) in base all’esperienza accumulata, a cui si aggiungo £1,150 per ogni partita diretta, pari a circa €1266.

La cifra più alta si tocca in Spagna, con ben €6.000 guadagnati per ogni gara diretta, seguita dalla Germania (€3.600), Francia (€2.751) e Portogallo con €1.188 ogni 90 minuti.

Go Top