Archive For The “Curiosità” Category

Atalanta Inter precedenti 2018

Atalanta Inter precedenti 2018

Atalanta-Inter precedenti: dopo 114 partite finora disputate nella Serie A girone unico, si registrano 23 vittorie Atalanta, 29 pareggi, 62 vittorie Inter. Il bilancio delle reti segnala gli interisti con bel margine di vantaggio, 206-107. Top Scorer del confronto è Sandro Mazzola, che svetta sulla folta concorrenza con 10 reti fatte, davanti ad un poker formato da Firmani, Doni, Denis e Domenghini. Passando ai soli confronti disputati in casa della formazione bergamasca, al momento 57, il bilancio dice: 14 vittorie Atalanta, 21 pareggi, 22 vittorie Inter con lo score delle reti in favore degli ospiti 92-62. Lultima vittoria dell’ Atalanta nel confronto diretto risale al torneo 2016/17, il 23 ottobre 2016, quando i padroni di casa si imposero per 2-1, Masiello (A), Eder (I) ed un rigore nel finale di match realizzato dal cileno Pinilla. L’ultimo pareggio risale alla scorsa stagione 2017/18, quando il 14 aprile 2018, le due formazioni chiusero sul punteggio di 0-0. L’ultima vittoria dell’Inter risale al campionato 2014/15, 14 aprile 2015 con un perentorio 4-1: Shaqiri, pareggio di Maxi Moralez, doppietta di Guarin e rete finale di Palacio.  Nelle ultime 10 sfide giocate in casa dei bergamaschi, si registrano 3 vittorie dell’Atalanta, 5 pareggi e 2 vittorie degli ospiti, con un solo pareggio a reti inviolate.

Atalanta-Inter precedenti: le curiosità del confronto

E’ la terza volta che il confronto si disputa in occasione del 12° turno di Serie A, terminati con un successo per parte ed un pareggio. Esiste un solo precedente disputato in data 11 novembre: era il 2012 e gli orobici vinsero per 3-2. La statistica degli Atalanta-Inter precedenti disputati nel mese di novembre registra 3 partite: 2 vittorie casalinghe, 0 pareggi, 1 successo esterno. Passando al confronto fra gli allenatori Gian Piero Gasperini e Luciano Spalletti, sarà la sfida numero 10: vantaggio per il tecnico toscano dei nerazzurri con 5 successi, 2 pari e 3 vittorie del mister orobico. Gasperini ha affrontato il Inter 18 volte, 4 successi, 4 pari e 10 sconfitte. Il tecnico di Certaldo è nettamente in vantaggio contro i bergamaschi: 10 vittorie, 4 pareggi, 4 sconfitte nelle precedenti 18 sfide.

Chi è la moglie di Brozovic: Silvija Lihtar

Chi è la moglie di Brozovic: Silvija Lihtar

Elegante in campo e fuori: questo  è Marcelo Brozovic, detto Epic che sa ricamare in campo con le sue giocate deliziose e colpisce al cuore di una bellissima ragazza che risponde al nome di Silvija Lihtar, bellezza mozzafiato e che sa essere semplice, come la ragazza della porta a fianco.

Immancabile, per una moglie moderna di un calciatore, oggi chiamate wag per il fatto di essere costante presenza a fianco del marito calciatore, sugli spalti e non solo, Silvija Lihtar è croata e la coppia si è unita in matrimonio nel dicembre 2016. Dall’unione è nata la piccola Aurora, nel corso del 2017.

https://www.instagram.com/p/BGmKorzOJA8/?utm_source=ig_web_copy_link

Come recita il profilo Instagram, al momento circa 14,4 mila follower, il motto della beella Silvija recita così: The most important thing is to enjoy your life – to be happy – it’s all that matters!, un vero inno alla vita, ovvero La cosa più importante è godersi la propria vita- essere felici- è tutto quello che importa.

https://www.instagram.com/p/41ftFeOJJP/?utm_source=ig_web_copy_link

Ben poco si conosce della vita privata della coppia, che, secondo le cronache milanesi, fa vita morigerata, senza il desiderio di apparire per forza sulle pagine dei rotocalchi rosa.

Giro di Lombardia statistiche

Giro di Lombardia statistiche

Il Giro di Lombardia è noto con il soprannome di Corsa delle Foglie Morte per via della sua collocazione nel calendario ciclistico mondiale nel mese di ottobre, o comunque in pieno periodo autunnale. Chiude di fatto la stagione delle grandi classiche tanto da essere considerata alla stregua di un vero campionato del mondo, una sorta di rivincita per quei corridori che hanno disputato un’annata al di sotto delle loro attese e puntano al successo nella corsa lombarda.

Inutile sottolineare che l’albo d’oro del Giro di Lombardia è ricco di nomi illustri del ciclismo mondiale. Ecco allora una serie di statistiche interessanti relative ai vincitori, ai piazzamenti e ad altre curiosità riguardanti l’importante classica del ciclismo.

Giro di Lombardia statistiche: maggior numero di vittorie

Pos.CiclistaVitt2nd3rdAnni
1COPPI Fausto5121946-1949, 1954
2BINDA Alfredo411925-1927, 1931
3BARTALI Gino3421936, 1939-1940
4BELLONI Gaetano3211915, 1918, 1928
5PÉLISSIER Henri311911, 1913, 1920
6KELLY Sean311983, 1985, 1991
7GIRARDENGO Costante311919, 1921-1922
8CUNEGO Damiano32004, 2007-2008
9BITOSSI Franco2221967, 1970
10MERCKX Eddy2211971-1972

Giro di Lombardia statistiche: maggior numero di partecipazioni

Pos.CiclistaPartArriviPrimoUltimo
1REBELLIN Davide161619922016
2GIANETTI Mauro151519862002
3MAZZANTI Luca131219972012
4VISCONTI Giovanni131020052017
5POZZOVIVO Domenico121020052017
6SZMYD Sylwester121020012015
7MONFORT Maxime12820042017
8RODRÍGUEZ Joaquim12720032016
9FARESIN Gianni111119882003
10NARDELLO Daniele111119942007
11KELLY Sean111119821993
12CUNEGO Damiano111020042017
13GILBERT Philippe11920052017
14CODOL Massimo11919992012
15NOCENTINI Rinaldo11520042014
16GAVAZZI Francesco11420072017

Giro di Lombardia statistiche: vincitore più anziano

#CiclistaEtà
1KELLY Sean35y + 147d
2BELLONI Gaetano35y + 126d
3RODRÍGUEZ Joaquim34y + 148d
4COPPI Fausto34y + 109d
5RODRÍGUEZ Joaquim33y + 141d
6BARONCHELLI Gianbattista33y + 42d
7NIBALI Vincenzo32y + 327d
8KUIPER Hennie32y + 256d
9BARTOLI Michele32y + 219d
10BETTINI Paolo32y + 196d

Giro di Lombardia statistiche: vincitore più giovane

#CiclistaEtà
1GERBI Giovanni19y + 225d
2MONSERÉ Jean-Pierre20y + 115d
3TACCONE Vito20y + 240d
4BRAMBILLA Cesare20y + 242d
5MOTTA Gianni20y + 294d
6FABER François20y + 339d
7MICHELETTO Giovanni20y + 343d
8RONCHINI Diego21y + 24d
9BINI Aldo21y + 156d
10MOLLO Enrico21y + 161d
Palmares Wenger: elenco dei trofei vinti

Palmares Wenger: elenco dei trofei vinti

Palmares Wenger: tutti i successi del tecnico francese in panchina.

Arsene Wenger è uno di quegli allenatori che hanno fatto la storia del calcio: in un’epoca in cui cambiare squadra, per via dei licenziamenti o degli ingaggi sempre più alti è diventata una moda comune, rimanere sulla stessa panchina per più di un ventennio è un primato che verrà ricordato non solo dai tifosi dell’Arsenal, ma anche da tutti gli appassionati del mondo del pallone per una longevità curiosa.

E ad aggiungere particolarità al record è il fatto che durante i 22 anni non sono stati tantissimi i trofei portati nella bacheca dei Gunners. E’ anche vero che il double, Premier League e Fa Cup riportato per ben due volte (1998 e 2002), oltre al successo nel torneo inglese nella stagione 2003/04 senza aver riportato alcuna sconfitta, permettono al tecnico di Strasburgo di fregiarsi di un’aurea non da tutti.

Nel corso della sua carriera Arsene Wenger ha allenato, oltre all’Arsenal, Nancy, con cui ha iniziato la carriera di tecnico, Monaco che lo ha visto vincere i primi trofei e il Nagoya Grampus, team giapponese che ha segnato il suo espatrio dalla madre patria.

Palmares Wenger: elenco trofei vinti

StagioneTrofeoSquadra
1987-1988Campionato FranceseMonaco
1990-1991Coppa di FranciaMonaco
1995-1996Coppa dell’ImperatoreNagoya Grampus Eight
1996Supercoppa del GiapponeNagoya Grampus Eight
1997-1998Campionato IngleseArsenal
1997-1998Coppa d’InghilterraArsenal
1998Community ShieldArsenal
1999Community ShieldArsenal
2001-2002Campionato IngleseArsenal
2001-2002Coppa d’InghilterraArsenal
2002Community ShieldArsenal
2002-2003Coppa d’InghilterraArsenal
2003-2004Campionato IngleseArsenal
2004Community ShieldArsenal
2004-2005Coppa d’InghilterraArsenal
2013-2014Coppa d’InghilterraArsenal
2014Community ShieldArsenal
2014-2015Coppa d’InghilterraArsenal
2015Community ShieldArsenal
2016-2017Coppa d’InghilterraArsenal
2017Community ShieldArsenal
Palmares Alex Ferguson

Palmares Alex Ferguson

Alex Ferguson è uno fra i tecnici più vincenti dell’intera storia del calcio mondiale. Nato l’ultimo giorno dell’anno, il 31 dicembre 1946, Sir Alex, che all’anagrafe risulta come Alexander Chapman Ferguson, a Glasgow in Scozia,dopo essere stato attaccante nelle migliori squadre del suo paese ed aver vinto la miseria di due titoli nazionali, si è ampiamente rifatto in panchina, sebbene alcune sue avventure, in particolare alla guida della Scozia ai Mondiali di Messico 86, non siano state tra le migliori.

Ferguson si è praticamente affermato alla guida del Manchester United, trascinandole ad una serie infinita di successi in patria ed in Europa. Il suo primo storico scalpo risale però all’esperienza da tecnico alla guida dell’Aberdeen, che portò alla vittoria in Coppa delle Coppe nella stagione 1982/83, battendo in finale niente di meno che il Real Madrid e ripetendosi con il successo nella Supercoppa Europea pochi mesi più tardi, superando l’Amburgo.

Ufficialmente Alex Ferguson si è ritirato dal calcio come allenatore al termine della stagione 2012/13, quando guidò il Manchester United all’ennesimo successo in Premier League.

Palmares Alex Ferguson: tutte le vittorie

annotitolosquadra
1979-1980Campionato ScozzeseAberdeen
1981-1982Coppa di ScoziaAberdeen
1982-1983Coppa di ScoziaAberdeen
1983-1984Campionato ScozzeseAberdeen
1983-1984Coppa di ScoziaAberdeen
1984-1985Campionato ScozzeseAberdeen
1985-1986Coppa di ScoziaAberdeen
1985-1986Coppa di Lega ScozzeseAberdeen
1989-1990Coppa di InghilterraManchester United
1990Charity ShieldManchester United
1991-1992Coppa di Lega IngleseManchester United
1992-1993Campionato IngleseManchester United
1993Charity ShieldManchester United
1993-1994Campionato IngleseManchester United
1993-1994Coppa di InghilterraManchester United
1994Charity ShieldManchester United
1995-1996Campionato IngleseManchester United
1995-1996Coppa di InghilterraManchester United
1996Charity ShieldManchester United
1996-1997Campionato IngleseManchester United
1997Charity ShieldManchester United
1998-1999Campionato IngleseManchester United
1998-1999Coppa di InghilterraManchester United
1999-2000Campionato IngleseManchester United
2000-2001Campionato IngleseManchester United
2002-2003Campionato IngleseManchester United
2003Charity ShieldManchester United
2003-2004Coppa di InghilterraManchester United
2005-2006Coppa di Lega IngleseManchester United
2006-2007Campionato IngleseManchester United
2007Charity ShieldManchester United
2007-2008Campionato IngleseManchester United
2008Charity ShieldManchester United
2008-2009Campionato IngleseManchester United
2008-2009Coppa di Lega IngleseManchester United
2009-2010Coppa di Lega IngleseManchester United
2010Community ShieldManchester United
2010-2011Campionato IngleseManchester United
2011Community ShieldManchester United
2012-2013Campionato IngleseManchester United
annotitolosquadra
1982-1983Coppa delle CoppeAberdeen
1983Supercoppa UEFAAberdeen
1990-1991Coppa delle CoppeManchester United
1991Supercoppa UEFAManchester United
1998-1999Champion’s LeagueManchester United
1999Coppa IntercontinentaleManchester United
2007-2008Champion’s LeagueManchester United
2008Coppa del Mondo per ClubManchester United

Palmares Alex Ferguson: riassunto delle vittorie

Campionato scozzese: 3

Coppa di Scozia: 4

Coppa di Lega Scozzese: 1

Premier League Inghilterra: 13

Coppa d’Inghilterra: 5

Coppa di Lega inglese: 4

Charity/Community Shield: 10

Coppa delle Coppe: 2

Supercoppa UEFA: 2

Champions League: 2

Coppa Intercontinentale: 1

Mondiale per clubs: 1

 

Stipendi Real Madrid 2018 2019

Stipendi Real Madrid 2018 2019

Tutti gli stipendi Real Madrid 2018 2019. Gli ingaggi di tutti i giocatori della rosa dei blancos campioni in carica della Champions League.

Monte ingaggi ancora in crescita per il Real Madrid 2018 2019, nella sua prima stagione, dopo 9 anni, senza la stella Cristiano Ronaldo passato alla Juventus per 105 milioni di euro. Dopo tre anni ad alzare la Champions League, il presidente dei blancos Florentino Peres non ha potuto che ricompensare il suoi ragazzi per i continui trionfi e lo ha fatto anche aprendo il portafogli, dato che alla partenza di CR7 non ha fatto seguito l’arrivo di qualche pezzo da novanta.

Ecco di seguito, per ciascun componente della rosa lo stipendio settimanale, annuale e la data di scadenza del contratto.

Stipendi Real Madrid 2018 2019: rosa completa

Giocatoreetàstip settstip annfine contratto
Keylor Navas31€ 95.200€ 4.950.4002 anni (2020)
Thibaut Courtois26€ 120.000€ 6.240.0006 anni (2024)
Andriy Lunin19€ 28.000€ 1.456.0006 anni (2024)
Kiko Casilla31€ 33.600€ 1.747.2002 anni (2020)
Sergio Ramos32€ 224.000€ 11.648.0002 anni (2020)
Raphaël Varane25€ 156.800€ 8.153.6004 anni (2022)
Theo Hernánde20€ 33.600€ 1.747.2005 anni (2023)
Nacho Fernández28€ 78.400€ 4.076.8002 anni (2020)
Marcelo30€ 168.000€ 8.736.0004 anni (2022)
Daniel Carvajal26€ 112.000€ 5.824.0004 anni (2022)
Álvaro Odriozola22€ 50.400€ 2.620.8006 anni (2024)
Marcos Llorente23€ 28.000€ 1.456.0003 anni (2021)
Casemiro26€ 100.800€ 5.241.6003 anni (2021)
Toni Kroos28€ 224.000€ 11.648.0004 anni (2022)
Luka Modric32€ 201.600€ 10.483.2002 anni (2020)
Dani Ceballo21€ 22.400€ 1.164.8005 anni (2023)
Isco26€ 134.400€ 6.988.8004 anni (2022)
Marco Asensio22€ 100.800€ 5.241.6005 anni (2023)
Vinícius Júnior18€ 44.800€ 2.329.6007 anni (2025)
Gareth Bale29€ 392.000€ 20.384.0004 anni (2022)
Karim Benzema30€ 168.000€ 8.736.0003 anni (2021)
Lucas Vázquez27€ 67.200€ 3.494.4003 anni (2021)
Borja Mayoral21€ 11.200€ 582.4003 anni (2021)
Top 50 stipendi NBA 2018 2019

Top 50 stipendi NBA 2018 2019

Top 50 stipendi NBA 2018 2019. Tutti i primi 50 giocatori più pagati della pallacanestro americana.

Gli ingaggi dei giocatori di basket del dorato mondo della NBA sono sempre ai primi posti di tutte le classifiche che riguardano gli sportivi professionisti. Ed anche la stagione 2018 2019 che sta per iniziare non è da meno, con la stella dei Golden State Warriors, Stephen Curry, che si conferma oltre modo il giocatore più pagato, dall’alto dei suoi 37 milioni di dollari e rotti, davanti per circa due milioni a Russell Westbrook, point-guard di  Oklahoma City Thunder, che ha scalato ben 5 posizioni, passando dal settimo posto al secondo gradino del podio.

Terzo giocatore più pagato è ancora una point-guarda, stavolta che arriva dal profondo Sud del Texas, Chris Paul in forza agli Houston Rockets, con identica cifra ma con un balzo incredibile in graduatoria, passando dai circa 24 milioni che lo ponevano addirittura in 19-esima posizione.

Appena al 37° posto, si fa per dire, Danilo Gallinari, con 21 milioni circa, prima anche della sua franchigia, i Los Angeles Clippers mentre l’altro italiano, Marco Belinelli è molto più indietro nel ranking, soltanto al 179° posto con appena 6 milioni circa di dollari di stipendio annuo, frsco di rientro ai San Antonio Spurs con i quali si può fregiare di aver vinto anche l’anello NBA.

Top 50 stipendi NBA 2018 2019: tutte le cifre

#GiocatoreSquadraStipendio
1Stephen Curry, PGGolden State Warriors$37,457,154
2Russell Westbrook, PGOklahoma City Thunder$35,654,150
3Chris Paul, PGHouston Rockets$35,654,150
4James Harden, PGHouston Rockets$35,650,150
5Blake Griffin, PFDetroit Pistons$32,088,932
6Gordon Hayward, SFBoston Celtics$31,214,295
7Kyle Lowry, PGToronto Raptors$31,200,000
8Paul George, SFOklahoma City Thunder$30,560,700
9Mike Conley, PGMemphis Grizzlies$30,521,115
10Kevin Durant, SFGolden State Warriors$30,000,000
11Paul Millsap, PFDenver Nuggets$29,230,769
12Al Horford, PFBoston Celtics$28,928,709
13Damian Lillard, PGPortland Trail Blazers$27,977,689
14DeMar DeRozan, SGSan Antonio Spurs$27,739,975
15Otto Porter Jr., SFWashington Wizards$26,011,913
16Jrue Holiday, PGNew Orleans Pelicans$25,976,111
17CJ McCollum, SGPortland Trail Blazers$25,759,766
18Joel Embiid, CPhiladelphia 76ers$25,467,250
19Andrew Wiggins, SFMinnesota Timberwolves$25,467,250
20Bradley Beal, SGWashington Wizards$25,434,263
21Anthony Davis, PFNew Orleans Pelicans$25,434,263
22Hassan Whiteside, CMiami Heat$25,434,262
23Nikola Jokic, CDenver Nuggets$24,605,181
24Steven Adams, COklahoma City Thunder$24,157,303
25Giannis Antetokounmpo, PFMilwaukee Bucks$24,157,303
26Marc Gasol, CMemphis Grizzlies$24,119,025
27Kevin Love, CCleveland Cavaliers$24,119,025
28Chandler Parsons, SFMemphis Grizzlies$24,107,258
29Harrison Barnes, SFDallas Mavericks$24,107,258
30Nicolas Batum, SGCharlotte Hornets$24,000,000
31Rudy Gobert, CUtah Jazz$23,241,573
32Kawhi Leonard, SFToronto Raptors$23,114,067
33DeAndre Jordan, CDallas Mavericks$22,897,200
34LaMarcus Aldridge, PFSan Antonio Spurs$22,347,015
35Serge Ibaka, PFToronto Raptors$21,666,667
36Aaron Gordon, PFOrlando Magic$21,590,909
37Danilo Gallinari, SFLA Clippers$21,587,579
38Victor Oladipo, SGIndiana Pacers$21,000,000
39Jimmy Butler, SGMinnesota Timberwolves$20,445,779
40Ryan Anderson, PFPhoenix Suns$20,421,546
41Kyrie Irving, PGBoston Celtics$20,099,189
42Jabari Parker, PFChicago Bulls$20,000,000
43Zach LaVine, PGChicago Bulls$19,500,000
44Tyler Johnson, SGMiami Heat$19,245,370
45John Wall, PGWashington Wizards$19,169,800
46Jeff Teague, PGMinnesota Timberwolves$19,000,000
47George Hill, PGCleveland Cavaliers$19,000,000
48Klay Thompson, SGGolden State Warriors$18,988,725
49Enes Kanter, CNew York Knicks$18,622,514
50Wesley Matthews, SGDallas Mavericks$18,622,514
Go Top