Archive For The “Pallavolo” Category

Albo d’oro pallavolo femminile Serie A

Albo d’oro pallavolo femminile Serie A

Albo d’oro campionato italiano pallavolo femminile completo di tutte le stagioni fin qui disputate. Dalla prima edizione del Dopoguerra, nel 1946, quando la formula prevedeva lo svolgimento di un girone all’italiana con formula di andata e ritorno, passando per l’introduzione dei play-off per l’assegnazione dello scudetto, come per il torneo maschile.

Attualmente le squadre iscritte al massimo campionato di volley femminile sono 13. Al termine del girone di andata e ritorno, le prime 8 compagini lottano per il titolo con la formula del tabellone tennistico.

Per conoscere il funzionamento dei tornei di volley, Pallavolo: quali sono le categorie del volley in Italia.

StagioneCampione d’ItaliaFinalista
1946Amatori Bergamo
1947Amatori Bergamo
1948Invicta Trieste
1949Invicta Trieste
1950Lega Nazionale TriesteFari Bergamo
1951Fari BresciaInvicta Trieste
1952Fari BresciaInvicta Trieste
1953Audax ModenaFari Brescia
1954Minelli ModenaAudax Modena
1955Minelli ModenaAudax Modena
1956Avis Audax ModenaMinelli Modena
1957Audax ModenaMinelli Modena
1958Audax ModenaRizzoli Milano
1959Audax ModenaSpes Trieste
1960Casa Lampada TriesteSaves Alessandria
1961Casa Lampada TriesteSaves Alessandria
1962Casa Lampada TriesteMuratori Vignola
1962-63Muratori VignolaMinelli Modena
1963-64Sestese Sesto FiorentinoMuratori Vignola
1964-65Max Mara Reggio EmiliaCabassi Modena
1965-66Max Mara Reggio EmiliaMinelli Modena
1966-67Max Mara Reggio EmiliaMinelli Modena
1967-68Max Mara Reggio EmiliaFini Modena
1968-69Fini ModenaMax Mara Reggio Emilia
1969-70Fini ModenaCUS Parma
1970-71CUS ParmaFini Modena
1971-72Fini ModenaBartoli Reggio Emilia
1972-73Fini ModenaBartoli Reggio Emilia
1973-74Valdagna ScandicciOrlandini Reggio Emilia
1974-75Valdagna ScandicciComa Modena
1975-76Valdagna ScandicciBurro Giglio Reggio Emilia
1976-77Pallavolo Alzano LombardoMetauro Fano
1977-78Burro Giglio Reggio EmiliaPallavolo Cecina
1978-792000Uno BariNelsen Reggio Emilia
1979-80Alidea CataniaNelsen Reggio Emilia
1980-81Diana Docks RavennaNelsen Reggio Emilia
1981-82Diana Docks RavennaNelsen Reggio Emilia
1982-83Teodora RavennaNelsen Reggio Emilia
1983-84Teodora RavennaVictor Village Bari
1984-85Teodora RavennaNelsen Reggio Emilia
1985-86Teodora RavennaCiv&Civ Modena
1986-87Teodora RavennaCiv&Civ Modena
1987-88Teodora RavennaCiv&Civ Modena
1988-89Teodora RavennaCrocodile San Lazzaro
1989-90Teodora RavennaBraglia Reggio Emilia
1990-91Il Messaggero RavennaImet Perugia
1991-92Calia Salotti MateraRasimelli&Coletti Perugia
1992-93Latte Rugiada MateraIl Messaggero Ravenna
1993-94Latte Rugiada MateraIsola Verde Modena
1994-95Latte Rugiada MateraAnthesis Modena
1995-96Foppapedretti BergamoAnthesis Modena
1996-97Foppapedretti BergamoAnthesis Modena
1997-98Foppapedretti BergamoCerMagica Reggio Emilia
1998-99Foppapedretti BergamoMedinex Reggio Calabria
1999-00Phone Limited ModenaMedinex Reggio Calabria
2000-01non assegnatoRadio105 Foppapedretti Bergamo
2001-02Radio105 Foppapedretti BergamoAsystel Novara
2002-03Despar PerugiaAsystel Novara
2003-04Radio105 Foppapedretti BergamoAsystel Novara
2004-05Despar PerugiaRadio105 Foppapedretti Bergamo
2005-06Radio105 Foppapedretti BergamoMonte Schiavo Banca Marche Jesi
2006-07Despar PerugiaMonte Schiavo Banca Marche Jesi
2007-08Scavolini PesaroDespar Perugia
2008-09Scavolini PesaroAsystel Novara
2009-10Scavolini PesaroMC Carnaghi Villa Cortese
2010-11Norda Foppapedretti BergamoMC Carnaghi Villa Cortese
2011-12Yamamay Busto ArsizioMC Carnaghi Villa Cortese
2012-13Rebecchi Nordmeccanica PiacenzaImoco Volley Conegliano
2013-14Rebecchi Nordmeccanica PiacenzaUnendo Yamamay Busto Arsizio
2014-15Pomì CasalmaggioreIgor Gorgonzola Novara
2015-16Imoco Volley ConeglianoNordmeccanica Piacenza
2016-17AGILRiver
2017-18ImocoAGIL
2018-19
Albo d’oro Serie A pallavolo maschile

Albo d’oro Serie A pallavolo maschile

L‘Albo d’oro Serie A pallavolo maschile vede la sua nascita nel secondo dopoguerra, quando in soli tre giorni, dal 15 al 17 agosto 1946, 8 squadre si contesero il primo titolo nel volley italiano. Poi, nel 1952, la nascita del primo torneo con la formula del girone all’italiana ed un numero variabile di squadre fra 7 e 10. Occorrerà arrivare alla stagione 1981-82 per vedere l’introduzione dei play-off, dapprima con la partecipazione di sole compagini della massima serie e turni al meglio delle tre gare. Poi, un breve esperimento con l’ammissione anche di un paio di squadre della Serie A2, salvo poi tornare alla formula originale delle prime otto classificate al termine della stagione regolare.

Al momento il torneo, che vede iscritte 14 compagine alla Superlega, vede lo scudetto assegnato dopo quarti (al meglio delle 3 gare) mentre semifinali e finali si disputano al meglio delle 5 partite.

Albo d’Oro Serie A pallavolo maschile

StagioneCampione d’ItaliaSecondo posto
1946Robur Ravenna (1)Borsalino Alessandria
1947Robur Ravenna (2)Borsalino Alessandria
1948Robur Ravenna (3)Lega Navale Vercelli
1949Robur Ravenna (4)Ferrovieri Parma
1950Ferrovieri Parma (1)Robur Ravenna
1951Ferrovieri Parma (2)Robur Ravenna
1952Robur Ravenna (5)Multedo 1930 Genova
1953Minelli Modena (1)Multedo 1930 Genova
1954Minelli Modena (2)Avia Pervia Modena
1955Minelli Modena (3)Crocetta Modena
1956Crocetta Modena (1)Minelli Modena
1957Avia Pervia Modena (1)Sestese Sesto Fiorentino
1958Ciam Modena (2)Avia Pervia Modena
1959Avia Pervia Modena (2)Ciam Modena
1960Avia Pervia Modena (3)Ciam Modena
1961Ciam Modena (3)Avia Pervia Modena
1962Interauto Modena (4)Ciam Modena
1962-63Avia Pervia Modena (5)Ciam Modena
1963-64Ruini Firenze (1)Smalteria Ghirlandina Modena
1964-65Ruini Firenze (2)CUS Parma
1965-66Virtus Bologna (1)Ruini Firenze
1966-67Virtus Bologna (2)Salvarani Parma
1967-68Ruini Firenze (3)Salvarani Parma
1968-69Pallavolo Parma (3)Minganti Bologna
1969-70Panini Modena (1)Ruini Firenze
1970-71Ruini Firenze (4)Panini Modena
1971-72Panini Modena (2)Ruini Firenze
1972-73Ruini Firenze (5)Lubiam Bologna
1973-74Panini Modena (3)Lubiam Bologna
1974-75Ariccia Volley Club (1)CUS Torino
1975-76Panini Modena (4)Klippan Torino
1976-77Federlazio Roma (2)Paoletti Catania
1977-78Paoletti Catania (1)Federlazio Roma
1978-79Klippan Torino (1)Panini Modena
1979-80Klippan Torino (2)Paoletti Catania
1980-81Robe di Kappa Torino (3)Panini Modena
1981-82Santal Parma (4)Robe di Kappa Torino
1982-83Santal Parma (5)Robe di Kappa Torino
1983-84Robe di Kappa Torino (4)Santal Parma
1984-85Mapier Bologna (1)Panini Modena
1985-86Panini Modena (5)Tartarini Bologna
1986-87Panini Modena (6)Santal Parma
1987-88Panini Modena (7)Maxicono Parma
1988-89Panini Modena (8)Maxicono Parma
1989-90Maxicono Parma (6)Philips Modena
1990-91Il Messaggero Ravenna (1)Maxicono Parma
1991-92Maxicono Parma (7)Il Messaggero Ravenna
1992-93Maxicono Parma (8)Misura Milano
1993-94Sisley Treviso (1)Milan Milano
1994-95Las Daytona Modena (9)Sisley Treviso
1995-96Sisley Treviso (2)Alpitour Traco Cuneo
1996-97Las Daytona Modena (10)Sisley Treviso
1997-98Sisley Treviso (3)Alpitour Traco Cuneo
1998-99Sisley Treviso (4)Unibon Modena
1999-00Piaggio Roma (1)Unibon Modena
2000-01Sisley Treviso (5)Asystel Milano
2001-02Unibon Modena (11)Sisley Treviso
2002-03Sisley Treviso (6)Unibon Modena
2003-04Sisley Treviso (7)Copra Asystel Ventaglio Piacenza
2004-05Sisley Treviso (8)RPA LuigiBacchi.it Perugia
2005-06Lube Banca Marche Macerata (1)Sisley Treviso
2006-07Sisley Treviso (9)Copra Berni Piacenza
2007-08Itas Diatec Trentino Trento (1)Copra Nordmeccanica Piacenza
2008-09Copra Nordmeccanica Piacenza (1)Itas Diatec Trentino Trento
2009-10BreBanca Lannutti Cuneo (1)Itas Diatec Trentino Trento
2010-11Itas Diatec Trentino Trento (2)BreBanca Lannutti Cuneo
2011-12Lube Banca Marche Macerata (2)Itas Diatec Trentino Trento
2012-13Itas Diatec Trentino Trento (3)Copra Elior Piacenza
2013-14Lube Banca Marche Macerata (3)Sir Safety Perugia
2014-15Energy T.I. Diatec Trentino (4)Parmareggio Modena
2015-16DHL Modena (12)Sir Safety Conad Perugia
2016-17Lube Treia (4)Trentino Volley
2017-18Sir Safety Perugia (1)Lube
2018-19
Albo d’oro Mondiali pallavolo femminile

Albo d’oro Mondiali pallavolo femminile

Il mondiale di pallavolo femminile è una competizione per nazioni che si disputa a partire dal 1952. Attualmente la sua cadenza è quadriennale, negli anni pari non olimpici. Dopo diversi mutamenti, prendono parte alla fase finale 24 squadre, divise in 4 girone di 6 compagini ciascuna. Poi, si procede con una seconda fase fino a determinare le quattro semifinaliste che si contendono il titolo con semifinali e finali per il primo ed il terzo posto.

Albo d’oro Mondiali pallavolo femminile

AnnoOrganizzatoreCampioneSecondaTerza
1952URSSURSSPoloniaCecoslovacchia
1956FranciaURSSRomaniaPolonia
1960BrasileURSSGiapponeCecoslovacchia
1962URSSGiapponeURSSPolonia
1967GiapponeGiapponeStati UnitiCorea del Sud
1970BulgariaURSSGiapponeCorea del Nord
1974MessicoGiapponeURSSCorea del Sud
1978URSSCubaGiapponeURSS
1982PerùCinaPerùStati Uniti
1986CecoslovacchiaCinaCubaPerù
1990CinaURSSCinaStati Uniti
1994BrasileCubaBrasileRussia
1998GiapponeCubaCinaRussia
2002GermaniaItaliaStati UnitiRussia
2006GiapponeRussiaBrasileSerbia Montenegro
2010GiapponeRussiaBrasileGiappone
2014ItaliaStati UnitiCinaBrasile
2018GiapponeSerbiaItaliaCina
Albo d’oro Mondiali pallavolo maschile

Albo d’oro Mondiali pallavolo maschile

ll campionato del mondo di pallavolo maschile è una competizione organizzata con cadenza quadriennale organizzata dalla FIVB, la federazione internazionale di volley. La formula ha subito diverse modifiche nel corso degli anni. Attualmente sono 24 le squadre partecipanti alla fase finale che, nell‘edizione 2018, si svolgerà per la prima volta con l’organizzazione congiunta di due nazioni, Italia e Bulgaria.

A guidare la classifica delle nazioni più vittoriose è l’URSS con 6 successi, davanti a Brasile, Italia e Polonia a quota 3.

Albo d’oro Mondiali pallavolo: dalla prima edizione ai giorni nostri

annoSedePrimoSecondo Terzo
1949CecoslovacchiaURSSCecoslovacchiaBulgaria
1952URSSURSSCecoslovacchiaBulgaria
1956FranciaCecoslovacchiaRomaniaURSS
1960BrasileURSSCecoslovacchiaRomania
1962URSSURSSCecoslovacchiaRomania
1966CecoslovacchiaCecoslovacchiaRomaniaURSS
1970BulgariaGermania EstBulgariaGiappone
1974MessicoPoloniaURSSGiappone
1978ItaliaURSSItaliaCuba
1982ArgentinaURSSBrasileArgentina
1986FranciaStati UnitiURSSBulgaria
1990BrasileItaliaCubaURSS
1994GreciaItaliaOlandaStati Uniti
1998GiapponeItaliaJugoslaviaCuba
2002ArgentinaBrasileRussiaFrancia
2006GiapponeBrasilePoloniaBulgaria
2010ItaliaBrasileCubaSerbia
2014PoloniaPoloniaBrasileGermania
2018Italia e BulgariaPoloniaBrasileUSA
Albo d’Oro Champions League Pallavolo maschile

Albo d’Oro Champions League Pallavolo maschile

La Champions League è la massima competizione di volley per squadre a livello europeo. La prima edizione si svolse nella stagione sportiva 1959-60 e da allora, continuativamente, ogni anno, vede le migliori squadre del continente contendersi  il trofeo.

Il torneo ha però modificato nel corso degli anni denominazione  e formula. Vediamo come.

1959 – 2000: Coppa dei Campioni
2000 – 2008: European Champions League
2008 – : CEV Champions League

In merito alla formula del torneo, le prime cinque edizioni prevedevano una serie di incontri ad eliminazione diretta con il sistema della somma dei sets in caso di 1-1 nel conto delle vittorie. Anche la sfida finale consisteva in un doppio incontro giocato nelle città delle squadre finaliste.

Poi, una prima modifica introdotta nel 1965 e fino al 1971, prevedeva che in caso di vittoria alternata delle due formazioni, un terzo e decisivo incontro si sarebbe disputato su campo neutro.
A partire dal 1971 è stata resa ancor più spettacolare la fase finale del torneo con l’introduzione della formula della Final Four, dove le quattro squadre finaliste si incontrano per le semifinali e le finali in una due giorni su campo unico.

Nell’edizione in corso, 2016-17, sono 36 le squadre che hanno preso parte alla manifestazione, con una squadra per ogni federazione nazionale che ne ha fatto richiesta. Poi, sullo stile della Champions League del calcio, il ranking CEV ha assegnato ulteriori squadre ad alcune federazioni, più precisamente: Italia, Polonia, Turchia e Russia, con tre squadre, mentre con due squadre si sono presentate Belgio, Francia e Germania.

Albo d’oro Champions League pallavolo

AnnoSede finaliCampioneSecondaTerza
1959-60 Mosca-BucarestURSS CSKA MoscaRomania Rapid Bucarest
1960-61 Mosca-BucarestRomania Rapid BucarestURSS CSKA Mosca
1961-62 Mosca-BucarestURSS CSKA MoscaRomania Rapid Bucarest
1962-63 Mosca-BucarestRomania Rapid BucarestURSS CSKA Mosca
1963-64Lipsia-ZagabriaGermania Est VC LipsiaJugoslavia Mladost Zagabria
1964-65 Bruxelles[1]Romania Rapid BucarestBulgaria Minjor Pernik
1965-66 BucarestRomania Dinamo BucarestRomania Rapid Bucarest
1966-67 BucarestRomania Dinamo BucarestRomania Rapid Bucarest
1967-68 La Louvière[1]Cecoslovacchia VC Spartak BrnoRomania Dinamo Bucarest
1968-69Sofia-BucarestBulgaria CSKA SofiaRomania Steaua Bucarest
1969-70 Alma-Ata-BrnoURSS Burevestnik Alma-AtaCecoslovacchia Zbrojovka Brno
1970-71 Bruxelles[1]URSS Burevestnik Alma-AtaCecoslovacchia Zbrojovka Brno
1971-72 BruxellesCecoslovacchia Zbrojovka BrnoPaesi Bassi AMVJ AmstelveenItalia Ruini Firenze
1972-73 DeurneURSS CSKA MoscaPolonia AKS RzeszówCecoslovacchia Ruda Hvezda Prague
1973-74 ParigiURSS CSKA MoscaRomania Dinamo BucarestGermania Est VC Lipsia
1974-75 AmstelveenURSS CSKA MoscaGermania Est VC LipsiaBulgaria VC Slavia Sofia
1975-76 BruxellesCecoslovacchia Dukla LiberecBulgaria VC Slavia SofiaJugoslavia OK Spartak Subotica
1976-77 PieksämäkiURSS CSKA MoscaRomania Dinamo BucarestBulgaria CSKA Sofia
1977-78 BasileaPolonia Plomien MilowicePaesi Bassi VoorburgCecoslovacchia Aero Odolena Voda
1978-79 BruxellesCecoslovacchia VKP BratislavaRomania Steaua BucarestPolonia Plomien Milowice
1979-80 AnkaraItalia Pallavolo TorinoCecoslovacchia VKP BratislavaTurchia Eczasibasi Istanbul
1980-81 Palma di MaiorcaRomania Dinamo BucarestURSS CSKA MoscaPolonia Gwardia Wroclaw
1981-82 ParigiURSS CSKA MoscaItalia Pallavolo TorinoRomania Dinamo Bucarest
1982-83 ParmaURSS CSKA MoscaFrancia AS CannesItalia Pallavolo Parma
1983-84 BasileaItalia Pallavolo ParmaJugoslavia Mladost ZagabriaCecoslovacchia Dukla Liberec
1984-85 BruxellesItalia Pallavolo ParmaJugoslavia Mladost ZagabriaBulgaria CSKA Sofia
1985-86 ParmaURSS CSKA MoscaItalia Pallavolo ParmaPaesi Bassi Martinus Amstelveen
1986-87 HertogenboschURSS CSKA MoscaItalia Pallavolo ModenaPaesi Bassi Martinus Amstelveen
1987-88 LorientURSS CSKA MoscaItalia Pallavolo ModenaPaesi Bassi Martinus Amstelveen
1988-89 Il PireoURSS CSKA MoscaItalia Pallavolo ModenaJugoslavia Vojvodina Novi Sad
1989-90 AmstelveenItalia Pallavolo ModenaFrancia AS FréjusSpagna Palma Volley
1990-91 ModenaURSS CSKA MoscaItalia Pallavolo ParmaItalia Pallavolo Modena
1991-92 Il PireoItalia Ravenna VolleyGrecia OlympiakosRussia CSKA Mosca
1992-93 Il PireoItalia Ravenna VolleyItalia Pallavolo ParmaGrecia Olympiakos
1993-94 BruxellesItalia Ravenna VolleyItalia Pallavolo ParmaBelgio Zellik
1994-95 ModenaItalia Sisley TrevisoItalia Ravenna VolleyGrecia Olympiakos
1995-96 BolognaItalia Pallavolo ModenaGermania ASV DachauJugoslavia Vojvodina Novi Sad
1996-97 ViennaItalia Pallavolo ModenaBelgio Noliko MaaseikCroazia Mladost Zagabria
1997-98 Novi SadItalia Pallavolo ModenaSpagna Unicaja AlmeríaFrancia Paris Volley
1998-99 AlmeriaItalia Sisley TrevisoBelgio Noliko MaaseikGermania VfB Friedrichshafen
1999-00 TrevisoItalia Sisley TrevisoGermania VfB FriedrichshafenBelgio Noliko Maaseik
2000-01 ParigiFrancia Paris VolleyItalia Sisley TrevisoItalia Roma Volley
2001-02 OpoleItalia Lube MacerataGrecia OlympiakosGrecia Iraklis Salonicco
2002-03 MilanoRussia Lokomotiv-Belogor’eItalia Pallavolo ModenaPolonia ZAKSA Kedzierzyn-Kozle
2003-04 BelgorodRussia Lokomotiv-Belogor’eRussia Iskra OdincovoFrancia Tours Volley-Ball
2004-05 SaloniccoFrancia Tours Volley-BallGrecia Iraklis SaloniccoRussia Lokomotiv-Belogor’e
2005-06 RomaItalia Sisley TrevisoGrecia Iraklis SaloniccoRussia Lokomotiv-Belogor’e
2006-07 MoscaGermania VfB FriedrichshafenFrancia Tours Volley-BallRussia Dinamo Mosca
2007-08 LódzRussia Zenit KazanItalia Pallavolo PiacenzaPolonia Skra Belchatów
2008-09 PragaItalia Trentino VolleyGrecia Iraklis SaloniccoRussia Iskra Odincovo
2009-10 LódzItalia Trentino VolleyRussia Dinamo MoscaPolonia Skra Belchatów
2010-11 BolzanoItalia Trentino VolleyRussia Zenit KazanRussia Dinamo Mosca
2011-12 LódzRussia Zenit KazanPolonia Skra BelchatówItalia Trentino Volley
2012-13 OmskRussia Loko NovosibirskItalia PV CuneoRussia Zenit-Kazan’
2013-14 AnkaraRussia Belogor’eTurchia HalkbankPolonia Jastrzebski Wegiel
2014-15 BerlinoRussia Zenit-KazanPolonia Resovia RzeszówGermania SCC Berlino
2015-16 CracoviaRussia Zenit-KazanItalia Trentino VolleyItalia Lube Treia
2016-17 RomaRussia Zenit-KazanItalia  PerugiaItalia Civitanova
2017-18KazanRussia Zenit-KazanItalia CivitanovaItalia  Perugia

Nota Bene:

^ a b c Sede della terza sfida di spareggio, le prime due si sono disputate in casa delle due finaliste.

Albo d’Oro Europei di pallavolo femminile

Albo d’Oro Europei di pallavolo femminile

L’Albo d’oro degli europei di pallavolo femminile conta finora 29 rassegne fin qui disputate. La prima edizione si tenne pochi anni dopo il secondo conflitto nel mondiale, nel 1949 e venne ospitata dall’allora Cecoslovacchia, con il podio che fu rappresentato soltanto da compagini dell’Est Europa, con l‘Unione Sovietica a trionfare in finale sulle padrone di casa mentre la Polonia fu terza.

Il predominio dei paesi indicati con il termine “oltrecortina” fu fino al 1985, quando per la prima volta una nazione dell’Occidente, allora fu l’Olanda, riuscì ad interrompere la sequenza impressionante piazzandosi sul gradino più basso del podio.

Per vedere rappresentati a medaglia anche i colori azzurri, dovemmo aspettare fino al 1989, quando l’Italia arrivò terza. In totale il palmares tricolore vanta due titoli conquistati in sequenza (2007-2009), due argenti e due bronzi.

 

Albo d’oro degli europei di pallavolo: il podio completo

AnnoOrganizzatoreCampioneSecondaTerza
1949CecoslovacchiaURSSCecoslovacchiaPolonia
1950BulgariaURSSPoloniaCecoslovacchia
1951FranciaURSSPoloniaJugoslavia
1955RomaniaCecoslovacchiaURSSPolonia
1958CecoslovacchiaURSSCecoslovacchiaPolonia
1963RomaniaURSSPoloniaRomania
1967TurchiaURSSPoloniaCecoslovacchia
1971ItaliaURSSCecoslovacchiaPolonia
1975JugoslaviaURSSUngheriaGermania Est
1977FinlandiaURSSGermania EstUngheria
1979FranciaURSSGermania EstBulgaria
1981BulgariaBulgariaURSSUngheria
1983Germania EstGermania EstURSSUngheria
1985Paesi BassiURSSGermania EstPaesi Bassi
1987BelgioGermania EstURSSCecoslovacchia
1989Germania OvestURSSGermania EstItalia
1991ItaliaURSSPaesi BassiGermania
1993Rep. CecaRussiaRep. CecaUcraina
1995Paesi BassiPaesi BassiCroaziaRussia
1997Rep. CecaRussiaCroaziaRep. Ceca
1999ItaliaRussiaCroaziaItalia
2001BulgariaRussiaItaliaBulgaria
2003TurchiaPoloniaTurchiaGermania
2005CroaziaPoloniaItaliaRussia
2007Lussemburgo-BelgioItaliaSerbiaRussia
2009PoloniaItaliaPaesi BassiPolonia
2011Serbia-ItaliaSerbiaGermaniaTurchia
2013Germania-SvizzeraRussiaGermaniaBelgio
2015Paesi Bassi-BelgioRussiaPaesi BassiSerbia
2017Azerbaigian-GeorgiaSerbiaPaesi BassiTurchia
Go Top