Amstel Gold Race 2019: percorso, lista partenti, altimetria

L’Amstel Gold Race 2019 si correrà domenica 21 aprile, inaugurando il trittico delle Ardenne. La corsa, dopo 20 anni, non partirà più da piazza del Mercato, ma poco distante, nella ben più ampia Piazza Vrijthof, la più grande della città in quanto lo svolgimento, in contemporanea, di un’edizione riservata alle donne, ha richiesto più spazio agli organizzatori.

Anche per l’edizione 2019, la salita del Cauberg sarà il punto che farà molto probabilmente la differenza. La garà avrà inizio alle ore 10.30 nella città di Maastricht e terminerà intorno alle ore 17 in località Vilt-Valkenburg. Quet’anno l’Amstel vedrà i ciclisti impegnati su complessivi 260 chilometri e ben 35 salite o muri da affrontare.

Amstel Gold Race 2019: percorso

percorso-amstel-2019

 

Amstel Gold Race 2019: lista partenti

L’elenco degli iscritti al momento prevede i seguenti corridori:

World Tour Teams
AG2R La Mondiale
Mickaël Cherel

Astana Pro Team
Alexey Lutsenko, Jakob Fuglsang, León Luis Sánchez, Ion Izagirre, Gorka Izagirre, Omar Fraile

Bahrain Merida Pro Cycling Team
Dylan Teuns, Sonny Colbrelli

BORA – hansgrohe
Peter Sagan

CCC Team
Greg Van Avermaet, Simon Geschke, Serge Pauwels

Deceuninck – Quick Step
Julian Alaphilippe, Philippe Gilbert

Dimension Data
Michael Valgren, Roman Kreuziger

EF Education First Pro Cycling Team
Michael Woods

Groupama – FDJ
Anthony Roux, Valentin Madouas, Benoît Vaugrenard

Jumbo-Visma
Wout Van Aert, Robert Gesink, Laurens De Plus, Paul Martens

Lotto Soudal
Tim Wellens, Tiesj Benoot, Tomasz Marczyński

Mitchelton-Scott
more to follow

Movistar Team
Alejandro Valverde

Team Katusha – Alpecin
more to follow

Team Sky
Michal Kwiatkowski, Geraint Thomas, Wout Poels

Team Sunweb
Michael Matthews, Sam Oomen

Trek – Segafredo
Fabio Felline

UAE-Team Emirates
Rui Costa, Sergio Henao

Procontinental teams
Cofidis, Solutions Crédits
more to follow

Corendon – Circus
Mathieu Van Der Poel

Amstel Gold Race 2019: favoriti

Alla classica della birra saranno al via fra i nomi più importanti del panorama ciclistico internazionale. Su tutti spiccano il campione uscente Michael Valgren (Team Dimension Data), a cui cercheranno di togliere lo scettro in primis Michal Kwiatkowski (Team Sky), Daniel Martin (UAE Team Emirates) e Alejandro Valverde (Movistar Team). Più staccati, nel favore del pronostico Peter Sagan (BORA – hansgrohe) e Greg Van Avermaet (CCC) mentre il nostro Gasparotto, ultimo italiano vincitore nel 2016, cercherà ancora una volta di tentare il colpo in extremis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.