Viv Anderson, il primo afroamericano a giocare con l’Inghilterra

Terra di naviganti ed esploratori, l’Inghilterra fu per molti secoli paese colonialista, eppure nella nazionale dei Tre Leoni il primo giocatore afroamericano ad indossare la maglia bianca della nazionale arrivò soltanto negli anni Settanta.

Viv Anderson, figlio di immigrati dalla Giamaica, nacque nel Regno Unito a Clifton, quartiere di Nottingham, il 29 luglio 1956. Non fu facile per Anderson “sposarsi” con il calcio inglese: molto amato nella sua città, avendo vestito e vinto molto con la maglia del Nottingham Forest, nei matches in trasferta era spesso oggetto di offese e cori a sfondo razziale.

Il tecnico della nazionale Ron Greenwood volle rompere il muro del razzismo e convocò il giovane difensore del Forest per il match contro la Cecoslovacchia, vinto per 1-0 il 29 novembre 1978. Dopo 106 anni dal primo match, la nazionale aveva avuto fra le sue fila un giocatore afroamericano.

Al termine del match Anderson rilasciò una dichiarazione eloquente: “Spero di aver aperto il cammino per altri” mentre negli anni successivi alla BBC disse: “La Regina mi inviò un telegramma, come ad Elton John, segno di testimonianza chiara in quel periodo storico, ma non per me”, evidenziando quanto il problema razziale fosse molto presente nel paese.

Anderson parteciperà ai Mondiali 1982 e 1986 senza però mai scendere  in campo, vestendo complessivamente la maglia inglese in 30 occasioni e segnando due reti.

Visse il periodo migliore della storia del Nottingham Forest, vincendo un campionato (1978), due Coppe dei Campioni (1979 e 1980) e la Supercoppa Europea (1979). Vestì anche le maglie di Arsenal, Manchester United, Sheffield Wednesday, Barnsley e Middlesbrough, terminando la carriera con il Boro in veste di allenatore-giocatore.

Nel 1997 fu indicato dai tifosi del Forest nell’undici ideale della storia del club. Smessi i panni da calciatore, rimase nello staff del Middlesbrough in veste di assistente di Bryan Robson. Anche suo figlio Charlier è un calciatore: gioca con Macclesfield Town, militante in Conference Premier (quinta serie).

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Digg thisPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on StumbleUpon0Share on Reddit0Share on Yummly0Share on Tumblr0Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.