Superbowl NFL: albo d’oro del campionato USA di football americano

Il Superbowl NFL è la finale che assegna il titolo di campione della National Football League, meglio nota come NFL, ovvero la lega professionistica di football americano degli Stati Uniti.

Sebbene il football americano abbia storia antica negli Stati Uniti, la prima edizione della finalissima si tenne soltanto al termine della stagione 1966, quando venne organizzata fra le vincitrici dei due campionati professionistici più importanti degli USA, la NFL e la AFL.

Poi, dopo le prime quattro edizioni, le due leghe si fusero mantenendo il nome della NFL (National Football League) e scegliendo il format del torneo, rimasto immutato. Le due conference, a loro volta divise in quattro division (East, North, West e South), per un totale di 32 franchigie.

 

L’Albo d’oro del campionato USA di football americano
Super BowlDataCampioni AFLCampioni NFLRisultatoSedeSpett.
I15/01/67Kansas City ChiefsGreen Bay Packers10-35Los Angeles Memorial Coliseum61,946
II14/01/68Oakland RaidersGreen Bay Packers14-33Orange Bowl75,546
III12/01/69New York JetsBaltimore Colts16-7Orange Bowl75,389
IV11/01/70Kansas City ChiefsMinnesota Vikings23-7Tulane Stadium80,562
Super BowlDataCampioni AFCCampioni NFCRisultatoSedeSpett.
V17/01/71Baltimore ColtsDallas Cowboys16-13Orange Bowl79,204
VI16/01/72Miami DolphinsDallas Cowboys3-24Tulane Stadium81,023
VII14/01/73Miami DolphinsWashington Redskins14-7Los Angeles Memorial Coliseum90,182
VIII13/01/74Miami DolphinsMinnesota Vikings24-7Rice Stadium71,882
IX12/01/75Pittsburgh SteelersMinnesota Vikings16-6Tulane Stadium80,997
X18/01/76Pittsburgh SteelersDallas Cowboys21-17Orange Bowl80,187
XI09/01/77Oakland RaidersMinnesota Vikings32-14Rose Bowl103,438
XII15/01/78Denver BroncosDallas Cowboys10-27Louisiana Superdome76,4
XIII21/01/79Pittsburgh SteelersDallas Cowboys35-31Orange Bowl79,484
XIV20/01/80Pittsburgh SteelersLos Angeles Rams31-19Rose Bowl103,985
XV25/01/81Oakland RaidersPhiladelphia Eagles27-10Louisiana Superdome76,135
XVI24/01/82Cincinnati BengalsSan Francisco 49ers21-26Pontiac Silverdome81,27
XVII30/01/83Miami DolphinsWashington Redskins17-27Rose Bowl103,667
XVIII22/01/84L.A. RaidersWashington Redskins38-9Tampa Stadium72,92
XIX20/01/85Miami DolphinsSan Francisco 49ers16-38Stanford Stadium84,059
XX26/01/86New England PatriotsChicago Bears10-46Louisiana Superdome73,818
XXI26/01/87Denver BroncosNew York Giants20-39Rose Bowl101,063
XXII31/01/88Denver BroncosWashington Redskins10-42Jack Murphy Stadium73,302
XXIII22/01/89Cincinnati BengalsSan Francisco 49ers16-20Sun Life Stadium75,597
XXIV28/01/90Denver BroncosSan Francisco 49ers10-55Louisiana Superdome72,919
XXV27/01/91Buffalo BillsNew York Giants19-20Tampa Stadium73,813
XXVI26/01/92Buffalo BillsWashington Redskins24-37Hubert H. Humphrey Metrodome63,13
XXVII31/01/93Buffalo BillsDallas Cowboys17-52Rose Bowl98,374
XXVIII30/01/94Buffalo BillsDallas Cowboys13-30Georgia Dome72,817
XXIX29/01/95San Diego ChargersSan Francisco 49ers26-49Sun Life Stadium74,107
XXX28/01/96Pittsburgh SteelersDallas Cowboys17-27Sun Devil Stadium76,347
XXXI26/01/97New England PatriotsGreen Bay Packers21-35Louisiana Superdome72,301
XXXII25/01/98Denver BroncosGreen Bay Packers31-24Qualcomm Stadium68,912
XXXIII31/01/99Denver BroncosAtlanta Falcons34-19Sun Life Stadium74,803
XXXIV30/01/00Tennessee TitansSt. Louis Rams16-23Georgia Dome72,625
XXXV28/01/01Baltimore RavensNew York Giants34-7Raymond James Stadium71,921
XXXVI03/02/02New England PatriotsSt. Louis Rams20-17Louisiana Superdome72,922
XXXVII26/01/03Oakland RaidersTampa Bay Buccaneers21-48Qualcomm Stadium67,603
XXXVIII01/01/04New England PatriotsCarolina Panthers32-29Reliant Stadium71,525
XXXIX06/02/05New England PatriotsPhiladelphia Eagles24-21Alltel Stadium78,125
XL05/02/06Pittsburgh SteelersSeattle Seahawks21-10Ford Field68,206
XLI04/02/07Indianapolis ColtsChicago Bears29-17Sun Life Stadium74,512
XLII03/02/08New England PatriotsNew York Giants14-17University of Phoenix Stadium71,101
XLIII01/02/09Pittsburgh SteelersArizona Cardinals27-23Raymond James Stadium70,774
XLIV07/02/10Indianapolis ColtsNew Orleans Saints17-31Sun Life Stadium74,059
XLV06/02/11Pittsburgh SteelersGreen Bay Packers25-31Cowboys Stadium103,219
XLVI05/02/12New England PatriotsNew York Giants17-21Lucas Oil Stadium68,658
XLVII03/02/13Baltimore RavensSan Francisco 49ers34-31Louisiana Superdome71,024
XLVIII02/02/14Denver BroncosSeattle Seahawks8-43New Meadowlands Stadium82,529
XLIX01/02/15New England PatriotsSeattle Seahawks28-24University of Phoenix Stadium70,288
5007/02/16Denver BroncosCarolina Panthers24-10Levi’s Stadium71.088
LI05/02/17 New England Patriots Atlanta Falcons34-28NRG Stadium 70.807
LII04/02/18U.S. Bank Stadium

Coppa Korac: albo d’oro del torneo di basket dedicato al campione slavo

La Coppa Korać era il torneo di basket per squadre di club che la FIBA organizzò annualmente dal 1972 al 2002.
Considerata la terza competizione internazionale europea, dopo la Coppa dei Campioni e la Coppa delle Coppe, veniva paragonata alla Coppa Uefa del calcio, essendo riservata alle squadre che si erano piazzate in classifica dal secondo posto in giù.

Il trofeo era intitolato al leggendario giocatore jugoslavo Radivoj Korać, rimasto ucciso nel 1969 in un incidente stradale vicino a Sarajevo. La finale veniva giocata in due gare, andata e ritorno, con somma dei punti. Nel periodo che va dal 1976-77 al 1984-85 il trofeo era assegnato in gara unica.

A partite dalla stagione 2002-03 la FIBA ha provveduto a sostituire la competizione creando l’Eurocup, sostituendo in un sol colpo la Coppa Korać e la Coppa Saporta. La prima squadra ad aggiudicarsi questo trofeo è stata il Valencia.

anno vincitore
1972Cibona Zagabria (Jug)
1973Pall. Forst Cantù (Ita)
1974Pall. Forst Cantù (Ita)
1975Pall. Forst Cantù (Ita)
1976Jugoplastika Spalato (Jug)
1977Jugoplastika Spalato (Jug)
1978Partizan Belgrado (Jug)
1979Partizan Belgrado (Jug)
1980Arrigoni Rieti (Ita)
1981Joventut Badalona (Spa)
1982Csp Limoges (Fra)
1983Csp Limoges (Fra)
1984Elan Pau-Orthez (Fra)
1985Simac Olimpia Milano (Ita)
1986Bancoroma (Ita)
1987Barcellona (Spa)
1988Real Madrid (Spa)
1989Partizan Belgrado (Jug)
1990Joventut Badalona (Spa)
1991Pall. Clear Cantù (Ita)
1992Il Messaggero Virtus Roma (Ita)
1993Philips Olimpia Milano (Ita)
1994Paok Salonicco (Gre)
1995Alba Berlino (Ger)
1996Efes Pilsen Istanbul (Tur)
1997Aris Salonicco (Gre)
1998Mash Scaligera Verona (Ita)
1999Barcellona (Spa)
2000Csp Limoges (Fra)
2001Unicaja Malaga (Spa)
2002Sluc Nancy (Fra)

Coppa d’Africa: albo d’oro del torneo

La Coppa delle Nazioni Africane (in inglese African Cup of Nations o ACN), detta comunemente Coppa d’Africa, è la più importante competizione calcistica che confronta le Nazionali africane iscritte alla CAF.
La prima edizione fu organizzata in Sudan nel 1957 a cui parteciparono solamente 3 squadre: Sudan, Egitto ed Etiopia. Doveva partecipare anche il Sudafrica, ma fu squalificato per l’apartheid.

Da allora si è sempre disputata ogni due anni, tranne nel 1968, quando fu ospitata dall’Etiopia tre anni dopo l’edizione precedente del 1965.
Con gli anni il novero delle squadre iscritte alla CAF si è notevolmente ingrandito, al punto da costringere all’introduzione di un torneo di qualificazione. Da esso escono le 15 Nazionali che, aggiungendosi alla squadra del paese ospitante (qualificata d’ufficio), formano le 16 partecipanti alla manifestazione.

Albo d’oro della Coppa d’Africa
ANNOOSPITANTEVINCITORE
1957SudanEGITTO
1959EgittoEGITTO
1961EtiopiaETIOPIA
1963GhanaGHANA
1965TunisiaGHANA
1968EtiopiaCONGO KINSHASA
1970SudanSUDAN
1972CamerunCONGO
1974EgittoZAIRE
1976EtiopiaMAROCCO
1978GhanaGHANA
1980NigeriaNIGERIA
1982LibiaGHANA
1984Costa d’AvorioCAMERUN
1986EgittoEGITTO
1988MaroccoCAMERUN
1990AlgeriaALGERIA
1992SenegalCOSTA D’AVORIO
1994TunisiaNIGERIA
1996SudafricaSUDAFRICA
1998Burkina FasoEGITTO
2000Nigeria/GhanaCAMERUN
2002MaliCAMERUN
2004TunisiaTUNISIA
2006EgittoEGITTO
2008GhanaEGITTO
2010AngolaEGITTO
2012Gabon-Guinea Eq.ZAMBIA
2013SudafricaNIGERIA
2015Guinea EquatorialeCOSTA D’AVORIO
2017GabonCAMERUN
2019Camerun
2021Costa d’Avorio
2023Guinea Equatoriale

 

VittorieNazioneAnno
7 volteEgitto1957, 1959, 1986, 1998, 2006, 2008, 2010
5 volteCamerun1984, 1988, 2000, 2002, 2017
4 volteGhana1963, 1965, 1978, 1982
3 volteNigeria1980, 1994, 2013
2 volteRD del Congo1968, 1974
Costa d’Avorio1992, 2015
1 voltaEtiopia1962
Sudan1970
Rep. del Congo1972
Marocco1976
Algeria1990
Sudafrica1996
Tunisia2004
Zambia2012

Albo d’oro Olimpiadi: Hockey ghiaccio maschile/femminile

L‘hockey su ghiaccio è una delle discipline che può vantare il maggior numero di presenze Giochi olimpici invernali. Soltanto nella VII edizione delle Olimpiadi, nel 1920, venne disputato un torneo dimostrativo nel corso dei giochi olimpici estivi.

A partire dalla XVIII Olimpiade invernale, svoltasi nel 1998, è stato istituito anche un torneo femminile.
Ad accrescere l’importanza della competizione, nell’arco fra il 1920 e il 1968 i tornei sono stati considerati validi anche come edizioni del campionato del mondo di hockey su ghiaccio.

Il torneo maschile vede al via dodici squadre nazionali, mentre il torneo femminile si limita ad otto rappresentative.

Albo d’oro del torneo maschile
AnnoSedeOroArgentoBronzo
1920Belgio AnversaCanadaStati UnitiCecoslovacchia
1924Francia ChamonixCanadaStati UnitiRegno Unito
1928Svizzera Sankt MoritzCanadaSveziaSvizzera
1932Stati Uniti Lake PlacidCanadaStati UnitiGermania
1936Germania Garmisch-PartenkirchenRegno UnitoCanadaStati Uniti
1948Svizzera Sankt MoritzCanadaCecoslovacchiaSvizzera
1952Norvegia OsloCanadaStati UnitiSvezia
1956Italia Cortina d’AmpezzoURSSStati UnitiCanada
1960Stati Uniti Squaw ValleyStati UnitiCanadaURSS
1964Austria InnsbruckURSSSveziaCecoslovacchia
1968Francia GrenobleURSSCecoslovacchiaCanada
1972Giappone SapporoURSSStati UnitiCecoslovacchia
1976Austria InnsbruckURSSCecoslovacchiaGermania Ovest
1980Stati Uniti Lake PlacidStati UnitiURSSSvezia
1984Jugoslavia SarajevoURSSCecoslovacchiaSvezia
1988Canada CalgaryURSSFinlandiaSvezia
1992Francia AlbertvilleSquadra UnificataCanadaCecoslovacchia
1994Norvegia LillehammerSveziaCanadaFinlandia
1998Giappone NaganoRep. CecaRussiaFinlandia
2002Stati Uniti Salt Lake CityCanadaStati UnitiRussia
2006Italia TorinoSveziaFinlandiaRep. Ceca
2010Canada VancouverCanadaStati UnitiFinlandia
2014Russia SociCanadaSveziaFinlandia
Albo d’oro del torneo femminile
AnnoSedeOroArgentoBronzo
1998Giappone NaganoStati UnitiCanadaFinlandia
2002Stati Uniti Salt Lake CityCanadaStati UnitiSvezia
2006Italia TorinoCanadaSveziaStati Uniti
2010Canada VancouverCanadaStati UnitiFinlandia
2014Russia SociCanadaStati UnitiSvizzera
Il medagliere complessivo
OroArgentoBronzo
PaeseUDUDUDTotale
Canada94412020
Stati Uniti21831116
Svezia20314111
URSS7010109
Cecoslovacchia0040408
Finlandia0020428
Svizzera0000213
Rep. Ceca1000102
Regno Unito1000102
Russia0010102
Squadra Unificata1000001
Germania0000101
Germania Ovest0000101

Fed Cup: albo d’oro della Coppa del Mondo di tennis femminile

La Fed Cup, denominata Federation Cup fino al 1995, è il più importante torneo di tennis per squadre nazionali femminili, la competizione equivalente alla Coppa Davis riservata agli uomini. Entrambi gli eventi sono gestiti dalla Federazione Internazionale Tennis.

La formula del “Mondiale” a squadre è variata nel corso degli anni. Inizialmente la Fed Cup infatti veniva giocata nell’arco di due sole settimane durante l’anno solare. Poi, la volontà di uniformarsi alla più nota Davis ha fatto si che la competizione venisse spalmata durante la stagione.

La differenza più importante è l’utilizzo del week-end. Infatti gli incontri fra le nazionali  durano due giorni (invece dei tre della Coppa Davis); nel primo giorno vengono disputati due incontri di singolari mentre nella seconda giornata i matches di singolari precedono l’eventuale doppio, che si gioca pertanto soltanto in caso sia necessaria dirimere la parità.

La squadra è formata da quattro giocatrici; una di esse può essere il capitano, oppure può essere presente un “capitano non giocatore”, anche uomo, spesso è lo stesso della Coppa Davis, che gestisce le convocazioni.
La prima edizione della Federation Cup si svolse nel 1963, in occasione del 50º anniversario della Federazione Internazionale Tennis, e da allora si svolge a cadenza annuale.

AnnoVincitricePunteggioFinalistaSede
1963Stati Uniti (1)2 — 1Australia (1)Londra
1964Australia (1)2 — 1Stati Uniti (1)Filadelfia
1965Australia (2)2 — 1Stati Uniti (2)Melbourne
1966Stati Uniti (2)3 — 0Germania Ovest (1)Torino
1967Stati Uniti (3)2 — 0Regno Unito (1)Berlino
1968Australia (3)3 — 0Paesi Bassi (1)Parigi
1969Stati Uniti (4)2 — 1Australia (2)Atene
1970Australia (4)3 — 0Germania Ovest (2)Friburgo
1971Australia (5)3 — 0Regno Unito (2)Perth
1972Sudafrica (1)2 — 1Regno Unito (3)Johannesburg
1973Australia (6)3 — 0Sudafrica (1)Brandeburgo
1974Australia (7)2 — 1Stati Uniti (3)Napoli
1975Cecoslovacchia (1)3 — 0Australia (3)Aix-en-Provence
1976Stati Uniti (5)2 — 1Australia (4)Filadelfia
1977Stati Uniti (6)2 — 1Australia (5)Eastbourne
1978Stati Uniti (7)2 — 1Australia (6)Melbourne
1979Stati Uniti (8)3 — 0Australia (7)Madrid
1980Stati Uniti (9)3 — 0Australia (8)Berlino
1981Stati Uniti (10)3 — 0Regno Unito (4)Tokyo
1982Stati Uniti (11)3 — 0Germania Ovest (3)Santa Clara
1983Cecoslovacchia (2)2 — 1Germania Ovest (4)Zurigo
1984Cecoslovacchia (3)2 — 1Australia (9)San Paolo
1985Cecoslovacchia (4)2 — 1Stati Uniti (4)Nagoya
1986Stati Uniti (12)3 — 0Cecoslovacchia (1)Praga
1987Germania Ovest (1)2 — 1Stati Uniti (5)Vancouver
1988Cecoslovacchia (5)2 — 1URSS (1)Melbourne
1989Stati Uniti (13)3 — 0Spagna (1)Tokyo
1990Stati Uniti (14)2 — 1URSS (2)Atlanta
1991Spagna (1)2 — 1Stati Uniti (6)Nottingham
1992Germania (2)2 — 1Spagna (2)Francoforte
1993Spagna (2)3 — 0Australia (10)Francoforte
1994Spagna (3)3 — 0Stati Uniti (7)Francoforte
1995Spagna (4)3 — 2Stati Uniti (8)Valencia
1996Stati Uniti (15)5 — 0Spagna (3)Atlantic City
1997Francia (1)4 — 1Paesi Bassi (2)Den Bosch
1998Spagna (5)3 — 2Svizzera (1)Ginevra
1999Stati Uniti (16)4 — 1Paesi Bassi (3)Stanford
2000Stati Uniti (17)5 — 0Spagna (4)Las Vegas
2001Paesi Bassi (1)2 — 1Russia (4)Madrid
2002Slovacchia (1)3 — 1Spagna (5)Gran Canaria
2003Francia (2)4 — 1Stati Uniti (9)Mosca
2004Russia (1)3 — 2Francia (1)Mosca
2005Russia (2)3 — 2Francia (2)Parigi
2006Italia (1)3 — 2Belgio (1)Charleroi
2007Russia (3)4 — 0Italia (1)Mosca
2008Russia (4)4 — 0Spagna (6)Madrid
2009Italia (2)4 — 0Stati Uniti (10)Reggio Calabria
2010Italia (3)3 — 1Stati Uniti (11)San Diego
2011Rep. Ceca (6)3 — 2Russia (5)Mosca
2012Rep. Ceca (7)3 — 1Serbia Serbia (1)Praga
2013Italia (4)4 — 0Russia (6)Cagliari
2014Rep. Ceca (8)3 — 1Germania (5)Praga
2015Rep. Ceca (9)3 — 2Russia (7)Praga
2016Rep. Ceca (10)3 — 2Francia (3)Strasburgo

FA CUP: albo d’oro della Coppa d’Inghilterra

Torneo per eccellenza la Coppa d’Inghilterra; la disputa della finalissima, nella sede prestigiosa di Wembley nonchè la storia ultracentenaria la rende la competizione per squadre di calcio più nota ed ambita nel panorama.

La competizione è la più antica manifestazione tuttora regolarmente disputata nel mondo, istituita nel 1872. Inizialmente erano ammessi soltanto i club dilettantistici; solo nel 1882 venne aperta anche ai professionisti. Il primo club professionistico a vincere la competizione fu il Blackburn Olympic nel 1883.

Il massimo campionato inglese della Football League nacque addirittura soltanto nel 1888. La sede per la finale di FA Cup è quasi sempre stato Wembley, fin dall’edizione del 1923, quando veniva ancora chiamato Empire Stadium. In seguito alla chiusura dell’impianto nel 2000, la finale ha avuto luogo presso il Millennium Stadium di Cardiff, in Galles, fino al 2006. Dopo i lavori di riammodernamento, dal 2007 la sede è tornata ad essere lo stadio di Wembley.
Nell’albo d’oro della manifestazione vi è stato un solo club non inglese ad aver trionfato. Ad alzare la coppa furono i giocatori gallesi del Cardiff City nel 1927.

Note particolari

Per 13 volte la finale è stata ripetuta, in seguito al risultato di parità del primo match.

In seguito al cambiamento di regolamento, avvenuto a partire dal 1991/1992 che vide l’eliminazione della ripetizione della partita a partire dagli ultimi due turni per lasciar spazio ai rigori, la vincitrice è stata decisa in due occasioni dopo la lotteria dei rigori.

Nel 1999, il Manchester United vinse anche la Champions League divenendo l’unica squadra inglese a realizzare il treble.

Nel 2001, il Liverpool non vinse il campionato, ma vinse League Cup e Coppa UEFA completando un treble differente. Inoltre, vinse anche il Charity Shield e la Supercoppa UEFA all’inizio della stagione seguente.

Il Leicester City è il club con il maggior numero di sconfitte in finale (4) senza aver conseguito alcun successo.

Arsenal e Manchester United sono i clubs con il maggior numero di presenze in finale (19); entrambe hanno poi vinto in 12 edizioni il trofeo.

StagioneVincitorerisultato dtsFinalista
1871/72Wanderers10Royal Engineers
1872/73Wanderers20Oxford University
1873/74Oxford University20Royal Engineers
1874/75Royal Engineers11xOld Etonians
Royal Engineers20Old Etonians
1875/76Wanderers11xOld Etonians
Wanderers30Old Etonians
1876/77Wanderers21xOxford University
1877/78Wanderers31Royal Engineers
1878/79Old Etonians10Clapham Rovers
1879/80Clapham Rovers10Oxford University
1880/81Old Carthusians30Old Etonians
1881/82Old Etonians10Blackburn Rovers
1882/83Blackburn Olympic21xOld Etonians
1883/84Blackburn Rovers21Queen’s Park (Glasgow)
1884/85Blackburn Rovers20Queen’s Park (Glasgow)
1885/86Blackburn Rovers00West Bromwich Albion
Blackburn Rovers20West Bromwich Albion
1886/87Aston Villa20West Bromwich Albion
1887/88West Bromwich Albion21Preston North End
1888/89Preston North End30Wolverhampton Wanderers
1889/90Blackburn Rovers61Sheffield Wednesday
1890/91Blackburn Rovers31Notts County
1891/92West Bromwich Albion30Aston Villa
1892/93Wolverhampton Wanderers10Everton
1893/94Notts County41Bolton Wanderers
1894/95Aston Villa10West Bromwich Albion
1895/96Sheffield Wednesday21Wolverhampton Wanderers
1896/97Aston Villa32Everton
1897/98Nottingham Forest31Derby County
1898/99Sheffield United41Derby County
1899/00Bury40Southampton
1900/01Tottenham Hotspur22Sheffield United
Tottenham Hotspur31Sheffield United
1901/02Sheffield United11Southampton
Sheffield United21Southampton
1902/03Bury60Derby County
1903/04Manchester City10Bolton Wanderers
1904/05Aston Villa20Newcastle United
1905/06Everton10Newcastle United
1906/07Sheffield Wednesday21Everton
1907/08Wolverhampton Wanderers31Newcastle United
1908/09Manchester United10Bristol City
1909/10Newcastle United11Barnsley
Newcastle United20Barnsley
1910/11Bradford City00Newcastle United
Bradford City10Newcastle United
1911/12Barnsley00West Bromwich Albion
Barnsley10xWest Bromwich Albion
1912/13Aston Villa10Sunderland
1913/14Burnley10Liverpool
1914/15Sheffield United30Chelsea
1915/16non disputata
1916/17non disputata
1917/18non disputata
1918/19non disputata
1919/20Aston Villa10xHuddersfield Town
1920/21Tottenham Hotspur10Wolverhampton Wanderers
1921/22Huddersfield Town10Preston North End
1922/23Bolton Wanderers20West Ham United
1923/24Newcastle United20Aston Villa
1924/25Sheffield United10Cardiff City
1925/26Bolton Wanderers10Manchester City
1926/27Cardiff City10Arsenal
1927/28Blackburn Rovers31Huddersfield Town
1928/29Bolton Wanderers20Portsmouth
1929/30Arsenal20Huddersfield Town
1930/31West Bromwich Albion21Birmingham
1931/32Newcastle United21Arsenal
1932/33Everton30Manchester City
1933/34Manchester City21Portsmouth
1934/35Sheffield Wednesday42West Bromwich Albion
1935/36Arsenal10Sheffield United
1936/37Sunderland31Preston North End
1937/38Preston North End10xHuddersfield Town
1938/39Portsmouth41Wolverhampton Wanderers
1939/40non disputata
1940/41non disputata
1941/42non disputata
1942/43non disputata
1943/44non disputata
1945/46Derby County41xCharlton Athletic
1946/47Charlton Athletic10xBurnley
1947/48Manchester United42Blackpool
1948/49Wolverhampton Wanderers31Leicester City
1949/50Arsenal20Liverpool
1950/51Newcastle United20Blackpool
1951/52Newcastle United10Arsenal
1952/53Blackpool43Bolton Wanderers
1953/54West Bromwich Albion32Preston North End
1954/55Newcastle United31Manchester City
1955/56Manchester City31Birmingham City
1956/57Aston Villa21Manchester United
1957/58Bolton Wanderers20Manchester United
1958/59Nottingham Forest21Luton Town
1959/60Wolverhampton Wanderers30Blackburn Rovers
1960/61Tottenham Hotspur20Leicester City
1961/62Tottenham Hotspur31Burnley
1962/63Manchester United31Leicester City
1963/64West Ham United32Preston North End
1964/65Liverpool21xLeeds United
1965/66Everton32Sheffield Wednesday
1966/67Tottenham Hotspur21Chelsea
1967/68West Bromwich Albion10xEverton
1968/69Manchester City10Leicester City
1969/70Chelsea22xLeeds United
Chelsea21xLeeds United
1970/71Arsenal21xLiverpool
1971/72Leeds United10Arsenal
1972/73Sunderland10Leeds United
1973/74Liverpool30Newcastle United
1974/75West Ham United20Fulham
1975/76Southampton10Manchester United
1976/77Manchester United21Liverpool
1977/78Ipswich Town10Arsenal
1978/79Arsenal32Manchester United
1979/80West Ham United10Arsenal
1980/81Tottenham Hotspur11xManchester City
Tottenham Hotspur32Manchester City
1981/82Tottenham Hotspur11xQueens Park Rangers
Tottenham Hotspur10Queens Park Rangers
1982/83Manchester United22xBrighton & Hove Albion
Manchester United40Brighton & Hove Albion
1983/84Everton20Watford
1984/85Manchester United10xEverton
1985/86Liverpool31Everton
1986/87Coventry City32xTottenham Hotspur
1987/88Wimbledon10Liverpool
1988/89Liverpool32xEverton
1989/90Manchester United33xCrystal Palace
Manchester United10Crystal Palace
1990/91Tottenham Hotspur21xNottingham Forest
1991/92Liverpool20Sunderland
1992/93Arsenal11xSheffield Wednesday
Arsenal21xSheffield Wednesday
1993/94Manchester United40Chelsea
1994/95Everton10Manchester United
1995/96Manchester United10Liverpool
1996/97Chelsea20Middlesbrough
1997/98Arsenal20Newcastle United
1998/99Manchester United20Newcastle United
1999/00Chelsea10Aston Villa
2000/01Liverpool21Arsenal
2001/02Arsenal20Chelsea
2002/03Arsenal10Southampton
2003/04Manchester United30Millwall
2004/05Arsenal00xManchester United
Arsenal vince 5-4 ai rigori
2005/06Liverpool33xWest Ham United
Liverpool vince 3-1 ai rigori
2006/07Chelsea10Manchester United
2007/08Portsmouth10Cardiff City
2008/09Chelsea21Everton
2009/10Chelsea10Portsmouth
2010/11Manchester City10Stoke City
2011/12Chelsea21Liverpool
2012/13Wigan Athletic10Manchester City
2013/14Arsenal32Hull City
2014/15Arsenal40Aston Villa
2015/16Manchester United21Crystal Palace
2016/17

Coppa Sudamericana: l’albo d’oro

La Coppa Sudamericana, attualmente ridenominata Copa Total Sudamericana, è una competizione calcistica riservata a squadre di clubs.

Quando si gioca

Si disputa annualmente e prevede la partecipazione delle squadre della CONMEBOL e, dal 2005, della CONCACAF. Può essere paragonata all’Europa League. E’ nata sulla fusione delle estinte Coppa CONMEBOL, Coppa Mercosur e Coppa Merconorte e si disputa nel secondo semestre dell’anno solare.

La formula

Dopo varie modifiche, oggi il torneo prevede un turno preliminare, un primo turno e in seguito la fase ad eliminazione diretta delle restanti 16 squadre. La finale, come per la Coppa Libertadores, prevede una partita di andata ed una di ritorno sui campi delle due contendenti. In caso di parità dopo i tempi regolamentari si va ai supplementari e in seguito ai tiri di rigore. Come in tutte le competizioni sudamericane (ed europee), se, dopo la doppia sfida di andata e ritorno, tra due squadre, rimane una situazione di pareggio viene premiato il team che ha realizzato più gol in trasferta; tale norma non vale per la finale, sempre giocata in due partite.

Anno

Finale

Campione

Punteggio

Finalista

2002

San Lorenzo

argentina

4 – 0

0 – 0

Agg: 4 – 0

Atlético Nacional

colombia

2003

Cienciano

perù

 

3 – 3

1 – 0

Agg: 4 – 3

River Plate

argentina

2004

Boca Juniors

argentina

 

0 – 1

2 – 0

Agg: 2 – 1

Bolívar

bolivia

2005

 

Boca Juniors

argentina

 

1 – 1

1 -1

Agg: 2 – 2

(dcr: 4 – 3)

Pumas UNAM

messico

2006

Pachuca

messico

1 – 1

2 – 1

Agg: 3 – 2

Colo-Colo

cile

2007

Arsenal

argentina

3 – 2

1 – 2

Agg: 4 – 4

América

messico

2008

Internacional

brasile

1 – 0

1 – 1 (dts)

Agg: 2 – 1

Estudiantes

argentina

2009

LDU Quito

equador

5 – 1

0 – 3

Agg: 5 – 4

Fluminense

brasile

2010

 

Independiente

argentina

 

0 – 2

3 – 1

Agg: 3 – 3

(dcr: 5 – 3)

Goiás

brasile

2011Universidad de Chile

cile

1 – 0

3 – 0

Agg: 4 – 0

LDU Quito

equador

2012

San Paolo

brasile

0 – 0

2 – 0*

Agg: –

Tigre

argentina

2013

Lanús

argentina

1 – 1

2 – 0

Agg: 3 – 1

Ponte Preta

brasile

2014

River Plate

argentina

1 – 1

2 – 0

Agg: 3 – 1

Atlético Nacional

colombia

2015

 

Santa Fe

colombia

 

0 – 0

0 – 0

Agg: 0 – 0

(dcr: 3 – 1)

Huracán

argentina

 

Nota: * La partita di ritorno è stata dichiarata conclusa dopo soli 45 minuti di gioco a causa del rifiuto da parte dei giocatori del Tigre a scendere in campo per disputare il secondo tempo.