Serie A, la partita con il record di goals: Milan-Atalanta 9-3

Serie A, la partita con il record di goals: Milan-Atalanta 9-3

Campionato 1972-73: il 15 ottobre scendono in campo a San Siro Milan ed Atalanta. Era la terza giornata di Serie A, ed obbiettivi diversi separavano le due compagini: ospiti in caccia di un punto, in lotta strenuamente per la salvezza mentre rossoneri desiderosi di conquistare lo scudetto per cucirsi sul petto la stella.

L’andamento del match fu segnato ben presto: tre reti nella prima mezzora e fu notte fonda per gli orobici. Milan-Atalanta 1972-73 detiene tuttora il primato di partita di Serie A con il maggior numero di reti. Il precedente primato era dl undici gol ed apparteneva allo stesso Milan (con Ambrosiana. Inter e Genoa), che lo aveva stabilito per ben due volte nel ’50-’51: sempre contro l’Atalanta (7-4 a Bergamo) e contro 11 Novara (9-2 a Milano). Undici reti erano infatti state realizzate anche nel ’37-’38 in Ambrosiana-Bari (9-2) e nel ’42’43 in Genoa-Lazio (6-5). La maggiore differenza reti venne invece inflitta dal Torino all’Alessandria nel campionato ’47-’48: 10-0 al Filadelfia.

Tuttavia, entrambi i contendenti, videro la loro stagione finire in maniera tragica, sportivamente parlando.

Il Milan, dopo aver conquistato la Coppa delle Coppe a Salonicco, perderà lo scudetto all’ultima giornata nella Fatal Verona. Peggio andrà all’Atalanta, che retrocederà in Serie B per differenza reti complessiva (!!!)

“Ad un certo punto anche il tabellone luminoso di San Siro fece « tilt »: troppi gol, troppi marcatori per cui l’operatore continuò a segnare il nome di Rivera per tre, quattro volte come se in campo ci fosse soltanto lui”. Inizia così il racconto di Giorgio Gandolfi sulla Stampa di una delle partite più incredibili del campionato italiano, l’incontro con più gol nella storia del nostro calcio.

LE CURIOSITA’

L’estremo difensore dei bergamaschi Pianta non subiva goals da 7 partite. Tale fu la situazione che si era creata in campo che dopo la settima rete subita, il tecnico Corsini lo sostituì con Marcello Grassi. L’Atalanta, in maniera beffarda, vincerà la partita dei calci d’angolo per 9-3.

IL TABELLINO DEL MATCH

Domenica 15 ottobre 1972 – San Siro, Milano
MILAN-ATALANTA 9-3
Reti: 16′ Prati, 30′ Bigon I, 33′ Divina, 35′ Rivera, 40′ Benetti II, 50′ Chiarugi, 52′ Rivera, 54′ Ghio, 55′ Prati, 64′ Bigon I, 88′ Carelli, 90′ Prati
MILAN: Belli, Anquilletti, Zignoli, Rosato I, Schnellinger, Biasiolo I, Bigon I, Benetti II, Prati, Rivera, Chiarugi (67′ Magherini) – All.: C. Maldini – DT: Rocco
ATALANTA: Pianta (56′ Grassi), Maggioni, Divina, Savoia, Vianello, Picella, Sacco, Carelli, Pirola, Ghio, Vernacchia – All.: Corsini
Arbitro: Giunti

Share on Facebook3Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on Reddit0Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.