Calcio: il calendario della Serie A 2017...

Il calciatore che ha giocato in più squa...

Il dizionario della boxe

Stoke City, il branch italiano nato in u...

Le frasi famose di Paolo Bettini

La vittoria più larga dei Rangers Glasgo...

Next

Quando il Bayern si vestì di giallo in Bundesliga

Pensare al Bayern Monaco con una maglia diversa dai colori bianco e rosso ci può far inorridire. Tralasciando il bianco, adottato nei match in trasferta, l'idea che un giorno i bavaresi possano aver optato per il giallo sembra fuori luogo. Ebbene, nel 1984 il Bayern si vestì di giallo, simile al più noto Brasile per la scelta cromatica. Pur essendo anche in quell'epoca dominante in terra germanica, il club di Monaco soffriva parecchio quando in Bundesliga doveva recarsi sul campo del Kaiserslautern. Ogni visita al Fritz-Walter-Stadion si tramutava per i diavoli rossi in pareggio nel migliore dei casi o sconfitta e la serie negativa durava da ben otto anni! Dopo l'ultima sconfitta nel 1982, Paul Breitner ammise, in maniera polemica, che la cosa migliore era non andare a giocare e mandargli i punti per posta. Così, prima dell'inizio della stagione 1984-85, la dirigenza bavarese ebbe un colloquio con Adidas, il suo storico fornitore, nonché azionista, allo scopo di pensare ad ...

Il Tour de France che ispirò Freddy Mercury ed i Queen

L'estate 1978 stava disegnando nel cielo del ciclismo la stella di Bernard Hinault: "il tasso", come veniva chiamato, avrebbe vinto nel caldo luglio francese la sua prima (di cinque) edizioni del Tour de France. Il bretone partiva nel lotto dei favoriti, dopo aver vinto in primavera la Vuelta di Spagna; inoltre il vincitore dell'edizione 1976, il belga Lucien Van Impe, si era fratturato la clavicola mentre il connazionale Bernard Thevenet appariva fuori forma, tanto che nel corso della ...
Go Top