Il calciatore più vecchio del mondo

Il calciatore più vecchio del mondo

La curiosità da soddisfare? Chi è il calciatore più vecchio del mondo ? Ebbene si, una delle patrie storiche del calcio, il Brasile, ha sfornato il pedatore più avanti negli anni, che risponde al nome di Tércio Mariano de Rezende, nato il 31 dicembre 1921 e che detiene l’iscrizione nel  Guinness dei Primati per motivi d’età.

Terzino destro di ruolo, Mariano ha cominciato a giocare per il suo club locale, il Goiandira Esporte Clube, nel 1973 alla veneranda età di 52 anni. E nel 2008 scendeva ancora regolarmente in campo, quando quindi aveva ben 87 anni, come il libro dei primati ha sentenziato senza batter ciglio.

Di professione contadino, in un’intervista in cui spiegava la passione che spingeva a calcare ancora i terreni di gioco, Mariano ha motivato la sua scelta ed amore per il pallone con il fatto che, camminando per circa 10 chilometri ogni mattina, si rifiuta di sentirsi vecchio, dicendo che finché le gambe lo sorreggeranno, continuerà a giocare. E sebbene diversi infortuni lo abbiano colpito nel corso della sua carriera, fra cui una spalla slogata ed operazioni al collo ed alla schiena, ha continuato a giocare come se nulla fosse fino alla sua morte, giunta nel marzo 2015 a 93 anni d’età.

 

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on Reddit0Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.