Gioele Bertolini: ciclocross o MTB, non ...

Gian Giorgio Trissino: la prima medaglia...

Italia: le squadre di calcio sparite

Quando una squadra ricorda le vittime di...

Detroit Pistons: i Bad Boys torneranno p...

Italian Saints: in alto i cuori, siamo i...

Next

Gioele Bertolini: ciclocross o MTB, non smetto mai

Gioele Bertolini l'uomo della Valtellina, è la speranza del ciclocross italiano dei prossimi anni. Bicampione tricolore in carica nella categoria Under 23, Gioele non scende mai di bici perché, appena terminato di gareggiare nei mesi invernali sui tracciati di mezza Europa, cambia solo "cavallo"  e si butta nei boschi della sua amata Valle per prepararsi al meglio per i circuiti di mountain bike. Alfiere del Team NOB - Selle Italia, non ha dribblato affatto le domande della redazione di Barcalcio.net.   Come concili la pratica di ciclocross e mountain bike: come ti adatti al cambio fra le due bici Concilio le 2 attività con un piccolo periodo di pausa e sfruttando queste 2/3 settimane per sistemare la bici e fare qualche piccola uscita per sentirla più mia.   Obiettivo Olimpiadi 2020 è concreto nel tuo futuro? L'obbiettivo è concreto certo c'è da crescere e molto ma come nelle passare olimpiadi ero tra i selezionati perché non devo crederci   Quale è il tipo ...

Bobby Peel, l'uomo che giocò a cricket ubriaco

Anche nell'Inghilterra Vittoriana gli sportivi andavano sopra le righe, come fu il caso di Bobby Peel, giocatore di cricket. Nato a Churwell, Yorkshire, il 12 febbraio 1857, Robert Peel proveniva da una famiglia di minatori, professione che anch'egli svolse in giovane età. Ma iniziò anche a giocare a cricket e nel 1882 venne incluso nella squadra dello Yorkshire CCC. Le sue prodezze gli permisero di entrare nel roster della nazionale inglese per disputare una tourneè invernale in ...
Go Top